Usi tradizionali di ceci Root

Culture tropicali hanno molti usi tradizionali di radice ceci. I semi della radice sono ricchi di proteine ​​e possono essere mangiati come spuntino sano, proprio come i semi di girasole e arachidi. La radice di ceci è spesso macinato in zuppa o in un mangime del bestiame nei paesi latino-americani. In Cile, radice di ceci è cucinato per creare il latte di ceci. Il latte viene utilizzato per i bambini e come una medicina per la diarrea.

Tessile

Radice Cece ha usi nella creazione tessile. L'impianto produce amido che può essere usato per terminare cotone, seta e panno di lana. Gli ingredienti all'interno della radice di ceci e foglie forniscono anche un colorante colore indaco per il panno.

Alimentazione animale

Varie parti della radice ceci, foglie e semi sono utilizzati per l'alimentazione animale. Quando il fusto o le radici vengono essiccate, i semi possono essere raccolti per l'animale domestico domestico o il mangime. Le bucce del ceci possono essere utilizzati allo stato fresco "verde" o essiccati e utilizzati come mangimi per animali da allevamento.

Consumo umano

L'elevato contenuto proteico della radice di ceci e semi di rendere la pianta popolare come base per una moltitudine di prodotti alimentari umane. Semi raccolti dalla radice sono spesso macinati in farina per fare la zuppa e pane. Semi macinati sono mescolati con limone, sale e pepe e servite come contorno. Quando il cece è diviso e il cappotto di seme rimosso si chiama Dhal. Dopo il Dhal è asciugata viene macinato in una raffinata combinazione simile alla farina e usato per fare la zuppa, caffè, spuntino o aggiunto come dolcificante a base di carne. Semi da una radice di ceci possono essere consumati allo stato naturale o arrosto, fritto, bollito o arrostito e mangiato come spuntino o miscelati come dolcificante in condimenti.

Usi medicinali

Sebbene radice cece non è impermeabile, è spesso usato nei paesi latino-americani come un cerotto. Acidi organici presenti all'interno delle foglie può essere utilizzato in maniera medicinale per pulire tagli e graffi o come sostituto aceto in cucina. Il cece è un agente ipocolesterolemizzante ed è stato trovato per essere efficace nel controllo dei livelli di colesterolo di topi da laboratorio. Gli acidi acido-degustazione ossalico e malico trovati all'interno della radice, foglie e baccelli del seme sono usati per combattere morsi di serpente, verruche, costipazione, diarrea, colpo di sole, bronchite e colera. In India gli agricoltori assorbono gli acidi dalla radice di ceci ponendo un coperchio mussola sopra le righe di colture di notte e poi raccogliere e bottiglia l'acido per la vendita.


articoli Correlati