Trattamenti utilizzati per il cancro alla prostata

Trattamenti contro il cancro alla prostata includono la radiazione, terapia ormonale, la chemioterapia, la crioterapia e chirurgia. Secondo la Mayo Clinic, alcuni tipi di cancro della prostata crescono così lentamente che il trattamento può essere rinviata a tempo indeterminato, a seconda dell'età del paziente. Considerazioni per la scelta di trattamento per il cancro alla prostata includono la salute generale, l'età del paziente, dimensione e stadio del tumore e se si è diffuso oltre la prostata.

EBRT

Radioterapia a fasci esterni (EBRT) utilizza radiazioni per uccidere le cellule tumorali e richiede una vescica piena per aiutare con il posizionamento del corpo di indirizzare il fascio alla prostata.

Brachiterapia

La brachiterapia è l'impianto di semi radioattivi "." Questi contengono radiazioni a lunga azione, che uccide le cellule tumorali nella prostata.

Terapia ormonale

La terapia ormonale utilizza ormoni sintetici che sono o iniettato o presi in forma di pillola per prevenire la crescita del cancro alla prostata bloccando testosterone dalle cellule tumorali.

Prostatectomia

Prostatectomia è la rimozione chirurgica della ghiandola prostatica e dei linfonodi nell'inguine. Gli effetti collaterali includono incontinenza e impotenza.

Crioterapia

Crioterapia utilizza azoto liquido per congelare i tumori della prostata, ma può causare danni alle zone vicine, come il colon e della vescica.

Chemioterapia

La chemioterapia è l'uso di farmaci che distruggono le cellule, comprese le cellule sane e cancerose in rapida crescita. A causa di effetti collaterali, la chemioterapia viene utilizzata su uomini il cui cancro alla prostata ha metastatizzato.

La terapia genica

Secondo la Mayo Clinic, la terapia genica è un potenziale trattamento per il cancro alla prostata ed è in uso sperimentale presso alcuni centri medici negli Stati Uniti.


articoli Correlati