Tipi di Edible Oil Extraction Technologies

Tipi di Edible Oil Extraction Technologies


Molti tipi di piante contengono olio, ma le varietà più comunemente utilizzati negli Stati Uniti provengono da frutta, semi e cereali come olive, mais, girasole e soia. Diversi metodi di estrazione producono diversi profili nutrizionali; alcuni sono più efficienti di altri. Essi hanno anche diversi gradi di impatto ambientale.

Freddo-Press

Il metodo più semplice ed antica per la separazione di olio commestibile da piante è da spremitura a freddo. Meccanicamente la tritatura del materiale vegetale con qualcosa di semplice come un mortaio e pestello o complesso come un panello meccanica o pistone comunicati stampa una miscela di acqua e olio. Poiché olio e acqua separano naturalmente, l'olio può venire aspirato, lasciando l'acqua dietro. Alcune varietà di olio necessitano di ulteriore trattamento prima che possano essere consumati in tutta sicurezza; altri, come l'olio d'oliva, possono essere usati immediatamente.

Hot Press

Olio diventa più sottile e più fluido a temperature più elevate. Ciò significa che il riscaldamento del materiale vegetale prima di premere in una torsione o ariete pressione aumenta la percentuale di olio recuperato, se il calore distrugge parte del valore nutritivo dell'olio risultante. La temperatura ideale per l'olio di pressatura a caldo è compreso tra circa 100 e 160 gradi Fahrenheit. Hot-press espulsione può essere incorporato in una seconda fase, dopo aver premuto a freddo per massimizzare la quantità di olio prodotto da una coltura.

Solvent Extraction

La tecnologia di estrazione su larga scala più efficiente e ampiamente utilizzato per oli commestibili è estrazione con solvente. In questo processo, l'olio viene rimosso dal materiale vegetale terreno chimicamente immergendolo in un solvente, solitamente l'esano idrocarburo liquido, che è un componente di benzina. La sospensione risultante, chiamato miscella, viene purificato mediante evaporazione l'esano, lasciando l'olio dietro. La US Environmental Protection Agency (EPA) considera estrazione con solvente di un grave rischio di inquinamento dell'aria e limita la quantità di esano che potrebbero essere persi durante il processo.

Supercritico biossido di carbonio

Estrazione dell'olio anidride carbonica supercritica è una nuova tecnologia che promette a produrre dell'olio efficiente riducendo contemporaneamente il grado di perdita di nutrienti nel prodotto risultante. L'anidride carbonica viene riscaldato sotto pressione per raggiungere uno stato supercritico con proprietà sia di un liquido e gas, prima di essere pompato attraverso materiale vegetale terra. Il liquido viene separato e l'olio raccolto. L'anidride carbonica ritorna allo stato gassoso normale, innocuo.


articoli Correlati