steroli vegetali e impotenza

Effetti negativi di steroli vegetali

Effetti negativi di steroli vegetali

Gli steroli vegetali sono composti chimici presenti nella maggior parte delle verdure, noci, frutta e semi. La Cleveland Clinic afferma che gli steroli vegetali sono utilizzati principalmente per ridurre il rischio di malattie cardiache, contribuendo ad abbassare il colesterolo cattivo senza intaccare il colesterolo buono. Questi composti sono disponibili in una grande varietà di alimenti e integratori; Tuttavia, come con la maggior parte dei supplementi, degli effetti negativi possono verificarsi durante la digestione di steroli vegetali.

Effetti collaterali sessuali

Secondo Arthur Schoenstadt, MD, e Kristi Monson, PharmD di eMedTV, steroli vegetali può causare effetti collaterali sessuali avversi in alcuni uomini. Questi effetti collaterali includono una diminuzione del desiderio di avere rapporti sessuali o l'incapacità di ottenere un'erezione, che è conosciuto come l'impotenza. Questa fonte afferma che questi effetti collaterali sono dovuti a reazioni avverse steroli vegetali "al maschile diidrotestosterone ormoni e testosterone. Visitare immediatamente il medico se si inizia a sperimentare effetti collaterali sessuali dopo l'assunzione di steroli vegetali.

Effetti collaterali minori

Gli steroli vegetali possono causare diversi effetti collaterali minori, a seconda della quantità assunta e come il vostro corpo elabora questo supplemento. Gli effetti collaterali sono simili a quelli che possono accompagnare altri integratori naturali. Il più comune di questi effetti negativi includono nausea, diarrea e indigestione. Mentre questi effetti non sono in pericolo di vita o pericolose, possono diventare irritante e devono essere trattati al primo segno di aggravamento.

Potenziali effetti

Gli steroli vegetali sono costituiti da composti non si formano naturalmente all'interno del corpo umano, quindi ci potrebbero essere improvvisi e sconosciuti effetti collaterali. Secondo Lifetime Fitness Magazine, quando i nutrienti non riconosciute vengono introdotti nel corpo umano nel corso del tempo, le reazioni avverse per la salute potrebbero sviluppare. Nel caso di steroli vegetali, maggiori effetti negativi non sono stati documentati.

Too-basso livello di colesterolo

Un altro potenziale effetto collaterale è il rischio di abbassare il livello di colesterolo troppo. Poiché i livelli di colesterolo steroli vegetali effettivamente più bassi, vi è la preoccupazione che se si consumano troppo di questo composto, i livelli di colesterolo potrebbe significativamente più bassi. Tuttavia, questo rischio potrebbe non essere così sostanziale come alcuni degli altri, perché il corpo comincia naturalmente a produrre questo composto se scende sotto un certo livello, secondo Joseph Judd, PhD, il Nutrition Research Center Umana.

Dove posso trovare in polvere steroli vegetali?

Dove posso trovare in polvere steroli vegetali?

Steroli vegetali in polvere sono disponibili da Cargill, Inc., con il marchio CoroWise ™, un colesterolo Reducer integratore ™ di prodotti di origine naturale. Fitosteroli in polvere (un altro termine spesso usato per steroli vegetali) sono disponibili attraverso ZooScape.com e PureBulk.com, pure.

CoroWise polvere steroli vegetali di Cargill

Cargill, Inc. è una grande società internazionale attiva nella produzione di prodotti agricoli e alimentari (tra le altre cose). I loro CoroWise ™ prodotti steroli vegetali in polvere sono destinati ad aiutare con il controllo del colesterolo, e possono essere miscelati con prodotti alimentari o delle bevande. La polvere è soprattutto per i clienti di produzione alimentare.

ZooScape fitosteroli estratto in polvere

ZooScape vende fitosteroli in polvere in una oncia e quattro contenitori once. I fitosteroli di ZooScape estratto in polvere è costituito da gelatina, steroli, sterolins, e il 90 per cento fitosteroli totali.

PureBulk Beta sitosterolo 40%

PureBulk.com vende la sua Beta sitosterolo 40 per cento fitosterolo in polvere (90 per cento) dei prodotti per aiutare con il colesterolo e di altri la gestione della salute. Di PureBulk Beta sitosterolo è destinato anche ad aiutare con i problemi della prostata negli uomini, ed è pubblicizzato come misura preventiva contro le malattie cardiache.

Considerazioni

Consultare operatori sanitari e altre fonti di esperti per informazione e le questioni relative alla salute. Leggere, comprendere e seguire tutte le istruzioni, le linee guida e gli avvertimenti associati ai supplementi relativi alla salute e di prodotti e sostanze analoghe.

Quali alimenti sono ricchi di steroli vegetali?

Gli steroli vegetali, noto anche come fitosteroli, sono grassi vegetali sani si trovano naturalmente in frutta, verdura, noci e semi. I produttori hanno ricevuto il permesso dalla US Food and Drug Administration per rendere gli alimenti fortificati contenenti steroli di origine vegetale. Steroli possono aiutare a ridurre il colesterolo, secondo la European Food Information Council e l'American Heart Association.

OLI spremuto a freddo

Gli oli contengono alcune delle più alte quantità di steroli vegetali. Oli come la crusca di riso (1055 mg per 100 g) e mais (952 mg) rango in alto, seguito da soia (221 mg) e olio d'oliva (176 mg).

Noccioline

Gli steroli si trovano naturalmente in alcuni noci e semi, con anacardi essere al top di gamma (158 mg per 100 g), seguita da pecan e noci (108 mg).

Verdure

Gli steroli vegetali presenti in natura nelle verdure. I legumi come piselli, fagioli e fave contengono da 124 mg a 135 mg per 100 g. Altri ortaggi e legumi includono barbabietole, cavolfiore e carote, che vanno da 11 mg a 25 mg per 100 g.

Frutta

Frutta con i valori più alti di steroli vegetali sono arance, banane e mele. Questi contengono da 12 mg a 24 mg per 100 g.

Gli alimenti fortificati

Succhi di frutta, margarina, yogurt bevande e altri prodotti alimentari possono essere trovati fortificati con per piante "derivati" steroli. Nutrizionisti discutono se questi alimenti sono dannosi o utili. Gli alimenti fortificati sono consigliati solo per le persone con problemi di colesterolo LDL, secondo l'American Heart Association.

Expert Insight

La Food Information Council International raccomanda una dose giornaliera di 2-3 grammi di steroli vegetali e l'assunzione di integratori, se necessario.

Effetti collaterali di steroli vegetali

Effetti collaterali di steroli vegetali

In diversi frutti, verdure, noci e semi, steroli vegetali formano blocchi di costruzione per la protezione, strato esterno delle loro cellule. Erboristerie estrarre steroli vegetali cerei e li usano per fare medicina per condizioni come il colesterolo alto, l'allargamento della prostata e le infezioni, artrite e psoriasi.

Lasso di tempo

Se assunto come supplemento o in alimenti, steroli vegetali sono generalmente sicuri per l'uso continuo per un massimo di un anno, riporta Oregon State University.

Effetti collaterali

Possibili effetti collaterali di steroli vegetali comprendono nausea, indigestione, diarrea e costipazione, secondo Oregon State University. Questi effetti indesiderati sono generalmente lievi e senza rischi per complicazioni di salute a lungo termine.

Interazioni con altri farmaci

Utilizzo di steroli vegetali in medicina con statine per il colesterolo, quali pravastatina e rosuvastatina equivale a raddoppiare la dose del farmaco colesterolo, riporta la University of Oregon.

Rischi

Se si soffre di una malattia rara conosciuta come sitosterolemia, non si dovrebbe usare steroli vegetali in medicina. Ciò potrebbe contribuire ad aterosclerosi o indurimento delle arterie a causa del modo in cui il vostro corpo elabora sostanze grasse-like, avverte la University of Oregon.

Considerazioni

Durante la gravidanza, il colesterolo svolge un ruolo importante nella costruzione di cellule fetali. Perché steroli vegetali possono abbassare i livelli di colesterolo, le donne in gravidanza non devono assumere integratori che contengono steroli.

Quali sono i vantaggi di steroli vegetali?

Gli steroli sono grassi sani si trovano nelle piante. Il consumo regolare di 2-3 g di steroli vegetali al giorno può aiutare a prevenire le malattie cardiache e rafforzare il sistema immunitario. La dieta americana media contiene meno di 0,25 g al giorno. Buone fonti alimentari di steroli vegetali includono frutta fresca, verdura, semi e noci.

Abbassa il colesterolo

Secondo l'International Food Information Council (IFIC), il più significativo beneficio di steroli vegetali sarà per le persone con colesterolo alto. I risultati della ricerca pubblicati da Agricultural Research Service del USDA e il Journal of Medicine occidentale hanno dimostrato che gli steroli vegetali incrementano i benefici che abbassano il colesterolo di una dieta a basso contenuto di grassi sana ed equilibrata.

Combatte le malattie

La ricerca del professor Patrick Bouic in Sud Africa mostra inoltre che l'integrazione steroli vegetali aumenta la capacità del corpo umano di combattere le malattie, da quelle comuni come raffreddori e influenza a gravi condizioni come la tubercolosi e l'HIV.

Riduzione dello stress

Lo scrittore di salute ben noto e farmacista Dr. James LaValle sostiene l'uso di steroli vegetali per sostenere il sistema immunitario e combattere gli effetti dello stress.

Allergy Relief

Più ricerca fatta dal professor Bouic ha dimostrato che chi soffre di allergie migliorano significativamente aumentando l'assunzione di steroli vegetali.

Riduzione del dolore

La ricerca pubblicata sull'American Journal of Clinical Nutrition ha mostrato che una maggiore assunzione di steroli vegetali può ridurre il dolore causato da condizioni croniche come l'artrite reumatoide.

Abbassare i trigliceridi con steroli vegetali

Abbassare i trigliceridi con steroli vegetali


Abbassare i vostri trigliceridi è una parte essenziale di abbassare i livelli complessivi di grassi nel sangue. I trigliceridi, un tipo di grasso, sono simili al colesterolo in quanto possono contribuire a problemi di salute, come malattie cardiache. Secondo il National Institutes of Health, steroli vegetali possono contribuire a ridurre sia i trigliceridi e il colesterolo. Gli steroli vegetali sono una parte di una membrana pianta. Essi si verificano naturalmente in alimenti di origine vegetale, come frutta, semi e olio anche vegetale.

Istruzione

1 Parlate con il vostro medico prima di iniziare qualsiasi nuovo regime di salute. Se il medico ti sta trattando per alti livelli di trigliceridi, gli chiedo se gli steroli vegetali può essere una terapia complementare utile per voi.

2 Prendere i farmaci prescritti per voi; non evitare l'assunzione di farmaci per abbassare il colesterolo a favore di un trattamento alternativo. Allo stesso modo, continuare a praticare abitudini di stile di vita sano, come ad esempio una dieta sana ed esercizio di routine, per facilitare i livelli di trigliceridi sani.

3 Consumare un alimento steroli vegetali arricchiti di tutti i giorni. Secondo il canale dieta, mentre gli steroli si trovano naturalmente in alimenti di origine vegetale, la quantità è trascurabile. Invece, consumare un alimento che è fortificato con steroli vegetali. Alcuni esempi includono yogurt, formaggio, succo d'arancia e barrette di cereali. Leggere le etichette sui prodotti alimentari per valutare la quantità di steroli vegetali per porzione. Secondo la Mayo Clinic, avete bisogno di almeno 2 grammi di steroli vegetali al giorno per contribuire a ridurre il colesterolo e trigliceridi.

4 Chiedete al vostro medico di prendere una pillola steroli vegetali. Se si hanno difficoltà a consumare adeguate quantità di cibo steroli-fortificato pianta, una pillola può essere una soluzione preferibile per voi. Seguite i consigli del medico per quanto riguarda i dosaggi.

Gli steroli vegetali per la riduzione del colesterolo

Un alto livello di colesterolo nel sangue, chiamato anche ipercolesterolemia, si può mettere a rischio di sviluppare malattie cardiache. Una dieta a basso contenuto di colesterolo ricca di alimenti vegetali che contengono naturalmente steroli vegetali, una sostanza simile al colesterolo, può aiutare a ridurre i livelli di colesterolo nel sangue quando accoppiato con una regolare attività fisica.

Colesterolo

Il colesterolo è un morbido, steroidi ceroso trovato nel sangue e all'interno di tutte le cellule del corpo. Il suo scopo principale è quello di creare membrane cellulari, ma è anche coinvolto nella formazione di ormoni, la sintesi di vitamine, e svolge un ruolo fondamentale in altre funzioni biologiche. Il colesterolo è prodotto nel corpo, ma può anche essere consumato attraverso il cibo da mangiare carne, uova e latticini. I livelli di colesterolo nel sangue mettere le persone a rischio di malattie cardiache, che può portare a un attacco di cuore. È possibile ridurre i livelli di colesterolo nel sangue mangiando una dieta a basso contenuto di colesterolo ricca di alimenti vegetali e ottenere un regolare esercizio fisico.

Gli steroli vegetali

Gli steroli vegetali, noto anche come fitosteroli, sono componenti grassi come di membrane vegetali che assomigliano e si comportano come il colesterolo. Gli steroli vegetali sono naturalmente presenti in tutti gli alimenti vegetali come frutta, verdura, noci, cereali, legumi e oli vegetali. A differenza di colesterolo, steroli vegetali possono essere ottenuti solo attraverso la dieta. Il consumo di steroli vegetali aiuta i livelli nel sangue di colesterolo più bassi. I tipi più comuni di steroli vegetali sono il beta-sitosterolo, campesterolo e stigmasterolo.

Funzione

Eccesso di colesterolo nel sangue provoca l'aterosclerosi, un accumulo di placca nei vasi sanguigni, che può portare a malattie cardiache. Gli steroli vegetali, d'altra parte, non entrano nel flusso sanguigno. Hanno anche lento assorbimento o l'arresto di colesterolo nel corpo, che aiuta a ridurre i livelli di colesterolo e il rischio di malattie cardiache.

Raccomandazioni dietetiche

L'American Heart Association raccomanda che circa 2g a 3g di steroli vegetali da consumare ogni giorno al fine di ridurre o mantenere i livelli di colesterolo.

Fonti alimentari

Gli steroli vegetali sono naturalmente presenti in tutti gli alimenti vegetali come frutta, verdura, noci, semi, cereali e oli vegetali, ma sono stati aggiunti a molti alimenti trasformati, tra cui succhi di frutta, cereali, pane, latticini, margarina e cibi a basso contenuto di grassi.

Fonti alimentari di steroli vegetali

Fonti alimentari di steroli vegetali


Gli steroli vegetali, a volte indicato come fitosteroli, sono composti naturali simili al colesterolo che si trova negli esseri umani. Quando ingerito da esseri umani, questi composti di colesterolo pianta bloccano lipidi a bassa densità (LDL), o colesterolo cattivo, l'assorbimento nel sistema digestivo e circolatorio. Mangiare cibi ad alto contenuto di steroli vegetali può contribuire a ridurre e controllare i livelli di LDL.

Oli

Oli vegetali sono ricchi di steroli. Questi oli sono olio di sesamo, olio vegetale, olio di oliva e olio di mais. Un cucchiaio di olio d'oliva, ad esempio, contiene 22 mg di steroli vegetali. Anche se questo importo minuti da sola avrebbe avuto poco effetto sui livelli di colesterolo, un uso continuato di oli vegetali può avere un effetto cumulativo. Questi oli sono una fonte di grassi, tuttavia, e comunque devono essere usati con moderazione.

Noccioline

Frutta a guscio sono anche una fonte di steroli. Questo gruppo comprende anacardi, mandorle, noci e noci pecan. Una manciata di qualsiasi di questi fornisce circa 100 a 150 mg di steroli. La maggior parte delle noci, però, contengono almeno tracce di steroli vegetali. I dadi possono essere leggermente tostato, ma devono rimanere senza sale.

Frutta e Verdura

Ad alto contenuto di vitamine, minerali e steroli vegetali, frutta e verdura sono considerati un elemento essenziale di una dieta sana per il cuore. La quantità di steroli ogni singolo frutto o vegetale è relativamente modesto. Ad esempio, un arancio contiene meno di 24 mg di steroli. Con l'Heart Lung Institute National Blood raccomandando due grammi di steroli vegetali al giorno per aiutare nella riduzione del colesterolo e di controllo, una persona avrebbe bisogno di mangiare una notevole quantità di frutta, verdura, noci e oli per raggiungere tale importo nella loro dieta quotidiana.

Cereali e legumi

I cereali integrali, come utilizzato in pane di grano integrale, pasta o altri carboidrati, contengono anche steroli vegetali. Fagioli e legumi, tra cui le arachidi sono un'altra fonte alimentare. Come altri alimenti di origine vegetale, però, gli importi per porzione sono piccole.

Gli alimenti fortificati

Per aumentare l'assunzione di steroli vegetali, cibo produce offrono una varietà di prodotti che hanno aggiunto contenuto di steroli. Margarine e creme spalmabili, formaggi, succhi di frutta e prodotti lattiero-caseari arricchiti con steroli vegetali si trovano ora nei supermercati e altri negozi di alimentari. L'aggiunta di questi prodotti per la vostra dieta aumenta l'assunzione giornaliera di steroli.

La quantità giornaliera raccomandata di due grammi è progettato per controllare i livelli di colesterolo di persone che già soffrono di colesterolo alto. Per le persone che seguono una dieta sana che includa fonti alimentari naturali di steroli vegetali e i cui livelli di LDL rientrano nel range di normalità, l'aggiunta di alimenti fortificati non può essere necessario.

Definire steroli vegetali

Definire steroli vegetali


Steroli sono definiti come qualsiasi di un gruppo di alcoli steroidei naturali derivati ​​da piante o animali. Essi sono componenti essenziali delle cellule vegetali, che contribuiscono alla regolazione della struttura cellulare, la crescita e lo sviluppo. Sorprendentemente, gli steroli vegetali hanno una struttura simile al colesterolo.

Significato

Nel 1950, un documento di ricerca dal OJPollak ha dimostrato l'effetto positivo di steroli vegetali sui livelli di colesterolo negli esseri umani. Gli steroli vegetali hanno una struttura simile al colesterolo, ma sono scarsamente digeriti. Una volta nell'intestino riducono l'assorbimento del colesterolo LDL pericoloso nel flusso sanguigno.
A seguito di questa ricerca steroli vegetali sono stati utilizzati come parte del trattamento di elevati di colesterolo nel sangue, una pratica che continuò fino l'industria farmaceutica farmaci sviluppati che hanno offerto grande efficacia e l'accettazione del paziente.

Steroli e dieta

Perché steroli sono una componente naturale di verdura, noci e altri alimenti, una dieta occidentale contiene già una stima di 200 a 300 mg al giorno. Secondo il comitato consultivo Regno Unito sui nuovi prodotti e processi, per abbassare il colesterolo nel sangue l'assunzione di steroli vegetali richiesto è di 1 a 3 g al giorno. Ciò ottenere una riduzione del colesterolo LDL 5 a15 cento.

Steroli e Prodotti Alimentari

Nel 2000, la FDA ha dato il permesso per una indicazione sulla salute sui prodotti alimentari contenenti steroli vegetali che sono stati anche a basso contenuto di grassi saturi e colesterolo. L'affermazione relativa alla riduzione del rischio di malattia coronarica dall'uso di questi alimenti. Negli Stati Uniti, l'industria alimentare appena raccolto sul potenziale di profitto di steroli vegetali con il lancio degli spread, alternative latte, yogurt e succhi di frutta contenenti steroli, e questi sono ora facilmente disponibili.

Avvertimento

Il comitato consultivo del Regno Unito sui nuovi prodotti e processi ha dichiarato che, a loro avviso alimenti addizionato di steroli vegetali sono adatti solo per "a rischio" gruppi della popolazione che sono stati consigliati da un medico per regolare la loro dieta per abbassare il colesterolo nel sangue. Il loro ragionamento è che gli steroli possono interferire con l'assorbimento di carotenoidi --- essenziali per l'organismo a produrre la vitamina A --- che potrebbe essere un rischio per la salute per i bambini, le donne incinte e quelle al seno.

Il mercato

Secondo gli analisti di mercato ACNeilsen, il valore totale di mercato di alimenti contenenti steroli è stato di circa $ 50-55.000.000 2001-2003 e fino a $ 93 milioni nel steroli 2005. Ma vegetali non sono l'unico additivo alimentare o dei componenti per cui sono fatte le indicazioni sulla salute simili . Negli Stati Uniti, l'avena, cereali integrali, proteine ​​di soia e tutta una serie di additivi naturali sono ora in grado di recare indicazioni cuore-salute. "Riesame del mercato globale degli alimenti funzionali" di Just-alimentare stima che entro il 2013 il mercato globale dovrebbe raggiungere un valore di almeno US 90,5 miliardi dollari.

I pericoli di steroli vegetali

Gli steroli vegetali, noto anche come fitosteroli, sono composti naturalmente presenti in frutta, verdura e semi. Alcuni produttori di alimenti integrare i loro prodotti con steroli vegetali a causa del loro presunto beneficio per la salute del cuore. Tuttavia, di recente, nel 2005, la supplementazione di steroli vegetali è venuto sotto il fuoco come un potenziale fattore di rischio per alcune malattie cardiache.

Definizione

Gli steroli vegetali condividono una struttura simile con il colesterolo. Per questo motivo essi sostituiscono una parte del colesterolo nel sangue, riducendo così i livelli di colesterolo totale e LDL (colesterolo "cattivo"). Da qualche parte tra 200 e 400 mg di steroli vengono consumati quotidianamente attraverso un regolare, il consumo sano di alimenti di origine vegetale.

La supplementazione

Perché gli steroli sono stati trovati per ridurre i livelli di colesterolo totale e cattivo, la Food and Drug Administration etichette per alimenti contenenti steroli di affermare che i composti possono ridurre il rischio di malattia coronarica autorizzato. A loro volta, i prodotti da snack bar a yogurt al succo d'arancia hanno incluso l'integrazione di steroli più volte le quantità presenti in natura.

Aterosclerosi

L'aterosclerosi è una condizione in cui la placca si accumula sulle pareti delle arterie. Le arterie portano il sangue al cuore e ad altre parti del corpo, e built-up placca riduce il flusso di sangue. Mentre il colesterolo alto può portare ad aterosclerosi, e steroli può abbassare il colesterolo, uno studio pubblicato sulla rivista medica "Atherosclerosis", nel 2006 ha riferito che la placca accumulata in alcuni pazienti con aterosclerosi è stato in parte composto da steroli. In altre parole, steroli possono contribuire all'aterosclerosi.

Stenosi aortica

La stenosi aortica avviene quando la valvola aortica no completamente aperta, riducendo il flusso di sangue al corpo, causando dolore toracico e potenzialmente peggiore. Uno studio finlandese pubblicato nel 2008, intitolato "accumulo di precursori del colesterolo e dei fitosteroli in valvole aortiche stenotiche umani", ha concluso che steroli accumulano nella valvola aortica, riducendo il flusso di sangue e quindi aumentare un rischio stenosi aortica.

Risultati

I due studi medici sopra non hanno generato alcuna conclusione sulla sicurezza generale degli steroli, solo sulle steroli effetti hanno sul colesterolo nel sangue e la composizione delle placche arteriose. Cardiologo Dr. William Davis non consiglia di evitare tutte le fonti di steroli, ma mette in guardia solo contro gli alimenti trasformati che vanta l'integrazione degli steroli. Gli alimenti con livelli naturali di steroli vegetali sono l'olio d'oliva, ceci, banane e carote.

Gli effetti vascolari della dieta supplementazione con steroli vegetali

Gli effetti vascolari della dieta supplementazione con steroli vegetali


Il National Cholesterol Education Program consiglia di steroli e stanoli vegetali come parte di un programma di sana per il cuore. E gli Stati Uniti Food and Drug Administration (FDA) ha permesso di alimenti funzionali - quelli che dicono di promuovere la salute e prevenire le malattie - ad affermare che gli steroli vegetali può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiache, secondo la Cleveland Clinic.

Questi composti vegetali sono sempre disponibili come integratori o aggiunti agli alimenti funzionali. Nel 2005, $ 3 miliardi sono stati spesi per tali prodotti, che comprendono margarine, condimenti per insalate, prodotti lattiero-caseari, bevande alla frutta, soia e anche salsicce e pane, rapporti ricercatori tedeschi Oliver Weingartner, Michael Bohm e Ulrich Laufs nel numero 2009 di "Cuore europeo Journal. "

Ma non a lungo termine studi controllati sono stati condotti per confermare l'idea che gli steroli vegetali hanno effetti benefici vascolari, e alcuni studi suggeriscono che gli steroli vegetali possono avere effetti negativi vascolari.

Effetti sul colesterolo

I fitosteroli sono la versione di un impianto di colesterolo e sono vicini nella struttura a colesterolo umana. Physterols in olio d'oliva, frutta e noci in grado di bloccare l'assorbimento del colesterolo da alimenti e bloccare il riassorbimento del colesterolo dal fegato, i rapporti "Medical News Today."

I ricercatori tedeschi spiegano che physterols competono con il colesterolo umano e che meno dell'1 per cento di steroli vegetali vengono conservati; il resto viene eliminato dal corpo.

Questi steroli vegetali in grado di ridurre il colesterolo LDL del 15 per cento, ma prendendo più di 3 g al giorno non ulteriormente i livelli di colesterolo più bassi, dice i ricercatori tedeschi.

Effetti sulla Antiossidanti

Il professor Zhang Weijan del Linus Pauling Institute riferisce che circa l'80 per cento degli attacchi di cuore e il 70 per cento degli ictus si verificano a causa di fattori di dieta e stile di vita. Diversi studi stanno scoprendo che lo stress ossidativo e l'infiammazione cronica gioca un ruolo importante nello sviluppo di aterosclerosi e malattie cardiache.

"Medical News Today" riporta che l'aggiunta di steroli vegetali come la supplementazione di dieta può abbassare i livelli di antiossidanti liposolubili, come beta-carotene del 25 per cento, alphacarotene del 10 per cento e la vitamina E dell'8 per cento. Questo effetto può essere compensato da mangiare più sano, cibi integrali. L'American Heart Association avverte che tali alimenti funzionali possono non essere appropriati per i bambini o le donne in gravidanza.

Effetti diretti vascolari

Poiché i livelli di colesterolo sono considerati un rischio per l'aterosclerosi e le malattie cardiache, le persone hanno assunto che gli steroli vegetali, abbassando i livelli di colesterolo, possono ridurre il rischio cardiovascolare. Questo è evidente nella approvazione della FDA della domanda di riduzione malattia di cuore per alimenti arricchiti con steroli vegetali e dalle raccomandazioni nazionali Cholesterol Education.

Professori finlandese Tatu Miettinen e Helena Gylling studiato gli effetti vascolari di steroli vegetali su topi e gli esseri umani in uno studio del 2008 pubblicato sul "Journal of American College of Cardiology". Essi hanno scoperto che aumentare l'assunzione di steroli vegetali peggiora la funzione arteriosa nei topi e aumenta le concentrazioni di steroli vegetali nelle valvole aortiche degli esseri umani.

Weingartner ei suoi colleghi riferiscono che altri studi suggeriscono che alti livelli di steroli vegetali possono effettivamente aumentare il rischio di malattie cardiache. La ricerca fatto da Glueck, Salen, Rajaratnam, Sutherland, Sudhop e le loro squadre, insieme con la Scandinavian Simvastatin Survey Study, studio PROCAM e lo studio MONICA / KORA hanno tutti trovato alti livelli di steroli vegetali nel tessuto cardiovascolare delle persone con aumentato rischio di coronaropatia malattie cardiache.

Weingartner e il suo team ha scoperto che le persone che hanno consumato margarine impianto-sterolo-arricchiti avevano più alte concentrazioni di steroli vegetali nel loro tessuto cardiovascolare e sottolineano che gli steroli vegetali sono associati a più di ossidazione ei radicali liberi, un effetto vascolare pericolosa.

In studi di laboratorio, gli steroli vegetali danneggiate le cellule delle pareti dei vasi sanguigni e uno studio 2000 da Ratnayake e il suo team hanno scoperto che alti livelli di steroli vegetali accorciano la vita dei ratti stroke-prone alterando la struttura delle cellule del sangue.

Il Canada ha vietato alimenti funzionali arricchiti di steroli vegetali. La Commissione Drug tedesco non raccomanda tali prodotti a causa della mancanza di dati sulla sicurezza a lungo termine o di ricerca comprovanti la loro efficacia.

I prodotti contenenti steroli vegetali

I prodotti contenenti steroli vegetali


Gli steroli vegetali, chiamati anche fitosteroli, sono composti chimici presenti nelle pareti cellulari delle piante. La loro struttura è molto simile colesterolo. Per questo motivo, i fitosteroli competono con il colesterolo per l'assorbimento nel tratto digestivo. Quando steroli vengono assorbiti al posto del colesterolo, i livelli di colesterolo nel sangue si abbassano, in grado di ridurre il rischio di malattie come ictus e malattie cardiache. Tre tipi di prodotti contengono steroli vegetali.

Natural Sterol Fonti

Gli steroli vegetali esistono naturalmente in tutti gli alimenti di origine vegetale. Tuttavia, oli vegetali sono i tipi più concentrate di fonti di steroli naturali. Alcuni esempi includono verdure, sesamo, oliva, colza e olio di mais. Olio di sesamo in cima alla lista degli oli steroli vegetali, con 118 mg in un cucchiaio. Alcuni tipi di noci sono anche naturalmente ad alto contenuto di steroli vegetali, come noci di macadamia, mandorle e arachidi. Noci di macadamia hanno la più alta quantità di steroli nella categoria noce, con 33 mg per oncia. Prodotti del grano ad alto contenuto di steroli includono germe di grano, crusca di frumento e pane di segale. Cavolini di Bruxelles, broccoli e cavolfiori sono le verdure che contengono naturalmente la più alta quantità di steroli vegetali. Mele, banane e arance sono i frutti che contengono la più alta quantità di steroli.

Alimenti arricchiti

La maggior parte delle persone non mangiano abbastanza alimenti di origine vegetale per ottenere il massimo beneficio di steroli vegetali. Per risolvere questo problema, alcuni produttori di alimenti aggiungono steroli vegetali per i prodotti che non contengono naturalmente loro o che non contengono naturalmente alte concentrazioni. Questi prodotti alimentari includono il succo d'arancia, latte di riso, formaggio, latte di mucca, spread, latte di soia e pane. Prodotti specifici che contengono elevate concentrazioni di steroli vegetali sono Benecol diffusione, Take diffusione di controllo, Minute succo d'arancia di pulizia cuore saggio, promessa diffusione attiva, Oroweat grano intero e pane di avena e Smart Balance Cuore diffusione destro. Il processo di fortificare un alimento con steroli vegetali non cambia il gusto. I fabbricanti devono elencare la quantità di steroli in ogni alimento sull'etichetta.

Supplementi

È possibile acquistare gli steroli vegetali come over-the-counter integratori. Le etichette possono leggere beta-sitosterolo o fitosteroli. È inoltre possibile trovare steroli vegetali negli integratori alimentari che contengono diversi composti che vengono commercializzati come formule cuore-sani. Alcuni prodotti specifici includono Centrum Cardio, Advantage Bayer salute del cuore e Nature Made CholestOff. Integratori di steroli vegetali sono disponibili in pillole si può inghiottire o gel morbide masticabili. Per ottenere il massimo beneficio da integratori di steroli vegetali, portarli con cibi che contengono grassi. Gli alimenti con strutture chimiche simili contribuiscono ad aumentare la quantità di ciascun che può essere assorbita nel tratto digestivo.

Gli steroli vegetali per ridurre il colesterolo

Gli steroli vegetali hanno dimostrato di ridurre efficacemente il colesterolo nel corpo. Se si sta cercando di ridurre il colesterolo, tra cui steroli vegetali nella vostra dieta potrebbe essere un buon punto di partenza, o potrebbe fare una grande aggiunta al vostro stile di vita sano.

Quali sono steroli vegetali?

Gli steroli vegetali sono una sostanza essenziale creato da cellule vegetali che hanno una struttura cellulare molecolare molto simile al colesterolo umana e animale. Essi svolgono funzioni molto simili a piante che il colesterolo fa nei nostri corpi. Prendono il posto di colesterolo in alcuni casi, e mantenere il colesterolo di svolgere le sue normali funzioni.

Come fare steroli vegetali Aiuto abbassare il colesterolo?

Quando si include steroli vegetali nella vostra dieta, le cellule steroli vegetali competono con il colesterolo nel corpo per le loro funzioni normali. Il colesterolo è inibito l'assorbimento nell'intestino e di altre parti del corpo, come pure inibito vengano create nel fegato. Colesterolo non assorbito viene poi semplicemente versato dal corpo come rifiuti.

Come Incorporare steroli vegetali nella vostra dieta

Tra cui steroli vegetali nella vostra dieta può essere più facile di quanto si pensava. Gli steroli vegetali si trovano in alimenti che contengono un sacco di oli vegetali, come noci, semi, margarina steroli-fortificato, oli da cucina a base vegetale e alcuni condimenti per insalate. Possono anche essere trovati in frutta, verdura, cereali e legumi. Semplicemente inserendo questi alimenti nella vostra dieta, è possibile beneficiare delle steroli vegetali.

Quanto dovrei essere sempre?

I ricercatori hanno scoperto che a trarre i massimi benefici di prendere steroli vegetali, avete solo bisogno di ottenere circa 2 a 3 g al giorno. La persona media consuma 250 mg al giorno nella sua dieta normale, ma il resto dovrebbe essere completata. È possibile ottenere il 2 a 3 g con l'aggiunta di 2 cucchiai. di un olio sterolo-fortificato o diffondere ogni giorno.

Alcuni Avvertenze

Gli steroli vegetali possono anche inibire l'assorbimento del corpo di vitamine liposolubili e di beta-carotene. Pertanto, non è consigliabile che i bambini o madri che allattano ingeriscono grandi quantità di steroli vegetali. Inoltre, è importante non esagerare con l'uso degli oli e degli spread, in quanto aggiunge calorie alla vostra dieta. Coloro che sono in sovrappeso o in cerca di perdere peso potrebbe voler trovare modi alternativi per includere gli steroli vegetali nella loro dieta. Sempre parlare con un medico prima di iniziare qualsiasi nuovo regime a base di erbe.

Gli alimenti arricchiti con steroli vegetali o Stanols

Gli alimenti arricchiti con steroli vegetali o Stanols


Gli steroli vegetali sono naturalmente presenti cellule vegetali che aiutano a fermare l'assorbimento di colesterolo cattivo nel corpo umano. Tuttavia, è spesso difficile da ingerire una buona dose di steroli vegetali da alcuni dei cibi che normalmente mangiamo. I ricercatori suggeriscono che, al fine di abbassare i livelli di colesterolo dannoso si dovrebbe consumare 1-2 grammi di steroli vegetali su base giornaliera. Tuttavia, secondo il sito di MedTV, la maggior parte delle persone nei paesi occidentali mangiano meno di 500 mg al giorno, per cui alcuni produttori hanno iniziato a fortificare i vari alimenti con integratori di steroli vegetali / stanoli vegetali.

Spread e Condimento per insalata

Produttori fortificare alimenti come margarina, creme spalmabili e condimenti per insalate, come un modo per ottenere steroli più vantaggiosi nelle diete ad alto contenuto di colesterolo. Con l'ausilio di processi nuovi e unici, gli scienziati possono rimuovere i componenti dell'impianto da oli vegetali e cambiare la composizione di fortificare questi alimenti. Ad esempio, secondo la Cleveland Clinic, promessa Activ diffusione contiene 1 grammo di steroli vegetali / stanoli per 1 cucchiaio. servire.

Pane e cereali

I cereali integrali sono una grande fonte di fibre, ma contengono anche steroli vegetali. Il riso integrale, crusca, germe di grano e riso e crusca di avena sono alcuni dei cereali più comuni che sono naturalmente ricchi di steroli vegetali. Tuttavia, alcuni tipi di pane e cereali sono anche arricchiti con steroli / stanoli vegetali di integrare ulteriormente le diete che richiedono bassi livelli di colesterolo. Ad esempio, Oroweat grano intero e pane di avena contiene circa 0,8 grammi di steroli vegetali / stanoli vegetali in tre fetta di servire.

Bevande

Le bevande come il riso e il latte di soia, così come il succo d'arancia, sono ora arricchiti con steroli vegetali / stanoli vegetali e sono disponibili negli Stati Uniti. Seta salute del cuore Vanilla Latte di soia contiene circa 0,65 grammi di una porzione.

Per i più golosi

Alcuni prodotti da dessert come VitaMuffin VitaTops Melograno e VitaBrownie Cioccolato Fondente sono fortificati con circa 0,4 grammi di steroli / stanoli vegetali per porzione.

Modi naturali per ottenere steroli vegetali

Modi naturali per ottenere steroli vegetali


Gli steroli vegetali, che si trova naturalmente in alcuni frutti, verdura e noci, mostrano analogie con il colesterolo nella loro struttura. Nel corpo umano, impediscono colesterolo da essere assorbito nel flusso sanguigno. Test scientifici dimostrano costantemente che gli steroli vegetali inferiore lipoproteine ​​a bassa densità (LDL), o colesterolo "cattivo". Tre modi esistono per ingerire steroli vegetali: alimenti naturalmente contenenti steroli, alimenti arricchiti con steroli e supplementi.

Noccioline

Mandorle, noci e arachidi sono tutti elencati come buone fonti di steroli vegetali. Dal momento che tutti e tre sono ad alto contenuto di grassi devono essere consumati con moderazione per evitare le calorie e il conseguente aumento di peso. Secondo un articolo di WebMD che elenca i dadi come un cibo ad alto contenuto di steroli vegetali, steroli ottenere attraverso gli alimenti naturali, come noci, è preferibile alimenti o integratori fortificato. Anche se non è del tutto chiaro il motivo per cui steroli presenti negli alimenti naturali sono migliori, molti esperti raccomandano cibi naturali come fonte.

Frutta

Esempi di frutta sono mele, avocado, pesche, pere e arance. Mentre i frutti non sono più in alto di steroli vegetali come noci, che ancora sono una buona fonte, sia mangiato da solo o in succo.

Verdure

Secondo il Dr. Janet Hull, tutte le verdure contengono 5 a 40 milligrammi di steroli vegetali. Poiché le verdure sono l'80 per cento di acqua, si consiglia di asciugare le verdure prima del consumo per aumentare il livello di steroli. Broccoli, cavolini di Bruxelles e cavolfiore rappresentano tre esempi di verdure ad alto contenuto di steroli vegetali.

Integratori con steroli vegetali e flavonoidi

Integratori con steroli vegetali e flavonoidi


Gli steroli vegetali e flavonoidi sono composti chimici noti per essere nutrizionalmente vantaggioso. Supplementi sono stati formulati per massimizzare i benefici e l'offset di una dieta a basso impianto. La maggior parte degli effetti di steroli e flavonoidi sono cardiovascolare. Gli steroli vegetali aiutano a ridurre il colesterolo alto e flavonoidi migliorano la circolazione, secondo thenutritionreporter.com. Altri usi per tali supplementi includono trattamento del disturbo da deficit di attenzione, diabete e malattie cardiache.

Natur-Leaf

Natur-Leaf è una miscela di corteccia d'albero, radice della patata africana e germogli vegetali naturali. Tutte le piante utilizzate per la preparazione di questo integratore sono cresciuti organicamente e immediatamente liofilizzati per la massima ritenzione dei nutrienti. Natur-Leaf è usato per trattare il colesterolo alto e malattia auto-immune. E 'ad alto contenuto di steroli vegetali, vitamine, minerali ed enzimi specializzati. Secondo Natur-Leaf.com il dosaggio standard è di 350 milligrammi al giorno in forma di capsule.

Enzogenol

Questo supplemento è una formulazione flavanoid di antiossidanti e bioflavonoidi come descritto da Herbal Remedies.com. Enzogenol è l'estratto di pino della Nuova Zelanda ed è spesso arricchita con estratto di semi d'uva per gli antiossidanti. Il supplemento è utilizzato per sostenere la salute cardiovascolare. Secondo i costruttori, 03:59 60 mg capsule sono il dosaggio raccomandato al giorno.

Beta sitosterolo

Beta sitosterolo è uno sterolo vegetale ottenuto dalle noci, semi, frutta e verdura. E 'più comunemente usato come supplemento dietetico per abbassare il colesterolo e si trova spesso in spread margarina. La Federal Food and Drug Administration non permettere ai creatori di questi spread a sostenere che abbassano il rischio di malattie cardiache. Dosi di 20 a 30 mg tre volte al giorno sono raccomandati per gli effetti positivi.

Pycnogenol

Pycnogenol è considerato un integratore di flavonoidi premio. Si tratta di un estratto acquoso dei francesi marittimo pino corteccia. Il supplemento contiene proantocianidine oligomeriche (OTC) e bioflavins, nonché una gamma di vitamine. È elencato dalla US Library of Medicine ad essere utilizzato per aiutare l'asma trattamento, il disturbo da deficit di attenzione, dolori muscolari, diabete, colesterolo alto e tra le altre cose. Questo supplemento non è raccomandato per i bambini. Per gli adulti a 18 anni, si raccomanda un dosaggio di 25-360 mg al giorno in quantità divise.

Verdura che contengono steroli vegetali

Verdura che contengono steroli vegetali


Gli steroli vegetali sono sostanze fitochimiche che si trovano naturalmente nelle membrane delle cellule vegetali. Sono stati studiati in modo aggressivo, e ricercatori ora credono che gli steroli vegetali - chiamati anche fitosteroli - possono contribuire a bloccare l'assorbimento del colesterolo a bassa densità (LDL - il colesterolo "cattivo") nel piccolo intestino senza abbassare il colesterolo ad alta densità (HDL - il colesterolo "buono"). Mentre alcune aziende fortificare gli alimenti con steroli vegetali, non vi è dibattito sul fatto che steroli vegetali trovano naturalmente in alimenti integrali potrebbe fornire una migliore protezione della salute. Altre piante alimenti - come frutta, cereali integrali, oli vegetali, semi e noci - sono fonti di steroli vegetali pure.

Cavolo di Bruxelles

Cavolini di Bruxelles hanno superato tutte le verdure fresche con 370 mg di steroli vegetali per 1 kg di vegetale, secondo uno studio pubblicato su Fine nel 2003 sul Journal of Science of Food and Agriculture. (Un chilogrammo equivale a 2,2 libbre., E ci vogliono circa 4 tazze di cavolini di Bruxelles per fare 1 kg)

Broccoli

Broccoli è stato un secondo molto vicino ai cavolini di Bruxelles in questo stesso studio, con 367 mg per 1 kg di verdure fresche. Broccoli è anche ad alto contenuto di vitamine C e K e un'ottima fonte di fibra alimentare. Inoltre, 1 tazza fornisce quasi il 25 per cento del nostro fabbisogno giornaliero di acido folico.

Cavolfiore

Cavolfiore fresco è stata rilevata la presenza di 310 mg di steroli vegetali per chilogrammo, pari a circa 140 mg per libbra.

Gli steroli vegetali Vs. Pasto di semi di lino

Gli steroli vegetali Vs.  Pasto di semi di lino


Gli steroli vegetali e farina di semi di lino sono stati entrambi presentato come aiuti per la salute derivati ​​da piante. I due sono legati, ma hanno diverse definizioni e benefici e può essere consumato in diversi modi.

Definizione

Gli steroli vegetali sono sostanze chimiche vegetali che gli esseri umani in genere consumano attraverso fonti alimentari. Lino è solo una delle piante contenenti steroli vegetali in alte percentuali. Farina di semi di lino è fatto macinando semi di lino.

Fibra

Gli steroli vegetali, i prodotti chimici, non contengono fibre. Tuttavia, farina di semi di lino contiene fibre solubili e insolubili, che sono utili nel trattamento dei sintomi del colon irritabile.

Riduzione del colesterolo

In uno studio del 2001 di steroli vegetali, 22 persone abbassato i loro livelli di colesterolo consumando una 2.400mg aggiunta di steroli vegetali nella margarina ogni giorno. Farina di semi di lino abbassa anche il colesterolo, in quanto è la più alta fonte vegetale di omega-3 acidi grassi, una sostanza nota per abbassare il colesterolo.

Vantaggi di immunità

In "Natural Health: aumentare l'immunità con steroli," Patrick Bouic, Ph.D., che è a capo di un reparto di immunologia dell'università sudafricana, spiega che gli steroli vegetali, in collaborazione con il loro aiuto, sterolin, aumenta la capacità del corpo di produrre più cellule immunitarie per la lotta contro i virus. Proprietà immunità promozione di farina di semi di lino si basano sulle steroli vegetali che contengono.

Fonti alimentari

Gli steroli vegetali sono composti trovati in una varietà di piante. Farina di semi di lino ha uno dei più alti contenuti di steroli vegetali, e di soia è un altro top performer. Gli steroli vegetali si possono trovare anche aggiunto ad alcuni alimenti. Per esempio, farina di semi di lino non è di solito consumato come si, ma si aggiunge alle ricette o mescolato in una bevanda.

Gli steroli vegetali vs Omega-3

Gli steroli vegetali e acidi grassi omega-3 hanno entrambi ricevuto molta attenzione negli ultimi anni per le loro proprietà salutari. Gli steroli vegetali sono composti che possono aiutare a ridurre i livelli di colesterolo, mentre gli acidi grassi omega-3 possono anche abbassare il colesterolo, oltre a fornire una vasta gamma di altri benefici. Entrambi si trovano in una varietà di fonti di cibo o preso in forma di supplemento, e sono una parte raccomandata di qualsiasi dieta.

Gli steroli vegetali

Gli steroli vegetali sono composti che si trovano naturalmente nelle piante e in piccole quantità negli oli vegetali come l'olio di mais e olio di soia. Essi svolgono un ruolo strutturale nella membrana cellulare di una pianta, e quando consumati dagli esseri umani possono aiutare a controllare i livelli di colesterolo. Gli steroli vegetali si trovano in piccole quantità in frutta, verdura, noci, semi, cereali e altri prodotti vegetali. Alcune marche o margarina, burro, pane, barrette di cereali, latte a basso contenuto di grassi e basso contenuto di grassi yogurt sono anche arricchiti con steroli vegetali al fine di ridurre la quantità di grassi saturi e colesterolo di questi prodotti e per migliorare i loro benefici per la salute globale.

Omega-3

Omega-3 sono acidi grassi che sono essenziali per la salute umana, ma non possono essere prodotti dal corpo umano. Come risultato, essi devono essere consumati da fonti alimentari. Gli acidi grassi omega-3 si trovano naturalmente nei pesci come il tonno, halibut e salmone; frutta secca come noci pecan e noci; semi di lino; uova da galline alimentate con verdure; e il latte, il formaggio e la carne di manzo nutrito con erba. Gli alimenti come pane, cereali e latte di soia sono spesso arricchiti con omega-3 per aumentare il loro valore di salute.

Vantaggi

Piante steroli e omega-3 sia avere benefici per la salute, anche se Omega-3 hanno una più ampia varietà di benefici di steroli vegetali, e, dei due, omega-3 sono l'unica parte necessaria di una dieta umana.

Gli steroli vegetali aiutano a prevenire il colesterolo da essere assorbito dal flusso sanguigno, in modo che siano utili per il livellamento e anche ridurre i livelli di colesterolo totale, e più in particolare i livelli di LDL, o cattivo, colesterolo. Hanno anche abbassare il rischio di malattie cardiache e può anche ridurre il rischio di alcuni tipi di cancro.

Gli Omega-3 bassi livelli di colesterolo LDL pure, e anche aumentare i livelli di HDL, o buono, colesterolo. Essi alta abbassare la pressione sanguigna, ridurre il rischio di infarti e ictus, e può essere utile nel ridurre alcuni degli effetti del diabete. Per quelli con artrite, omega-3 possono contribuire a ridurre l'infiammazione, riducendo così il dolore articolare e rigidità. Essi sono utili per i pazienti con osteoporosi, malattie infiammatorie intestinali e asma, e possono ridurre il rischio di seno, del colon e della prostata.

Importi dietetici consigliati

Per quelli con il colesterolo alto, il National Cholesterol Education Program consiglia di consumare 2 g di steroli vegetali al giorno. Per tutti gli altri, la quantità di steroli vegetali consumati in una dieta normale a base di frutta, verdura e noci è sufficiente.

L'American Heart Association, nel frattempo, raccomanda che la persona media sano mangiare pesce almeno due volte alla settimana per ottenere i livelli di benefici acidi grassi omega-3. Le persone con la malattia di cuore, tuttavia, dovrebbero consumare circa 1 g di omega-3 ogni giorno. Ciò può essere ottenuto attraverso l'uso di integratori di olio di pesce.

Rischi

Gli steroli vegetali possono causare stenosi della valvola aortica, che è l'accumulo di colesterolo nel tra il ventricolo sinistro e l'aorta del cuore. Questo mette pressione sul cuore e impedisce il flusso di sangue e attorno ad esso.

Omega-3, soprattutto se assunto in forma di supplemento, hanno la capacità di interagire con alcuni farmaci, e possono aumentare il rischio di ictus emorragico se consumato in grandi quantità.

Se si decide di inserire sia nella vostra dieta in modo significativo, o tramite integratori, assicurarsi di consultare il proprio medico prima.

Gli alimenti che contengono steroli vegetali

Qual è lo scopo di steroli vegetali in una dieta sana, e quali alimenti forniscono il più alto livello di steroli vegetali?

Definizione

Gli steroli vegetali, come il loro nome, sono composti formati da piante. Una volta trovato negli intestini insieme con il colesterolo, è spesso gli steroli vegetali che vengono assorbiti dall'intestino, invece del colesterolo.

Funzione

Fitosteroli competono con il colesterolo per essere assorbiti dall'intestino. Questo si traduce in più bassi livelli di LDL, o colesterolo cattivo, di essere assorbiti nel corpo.

Fonti alimentari

E 'quasi impossibile ottenere la dose giornaliera raccomandata di steroli vegetali (2 grammi) attraverso il cibo. Anche se i più alti livelli di steroli vegetali si trovano nelle piante, le persone che mangiano una dieta vegetariana ancora solo consumano circa 1/3 di quella quantità raccomandata. Piselli e fagioli, noci e semi, e frutta e verdura sono le migliori fonti di steroli vegetali, insieme a cereali integrali.

Gli alimenti fortificati

Fortunatamente, una volta l'importanza di steroli vegetali è stato capito, i produttori di alimenti hanno iniziato a fortificare il cibo con steroli vegetali. È ora possibile ottenere significativi livelli di steroli vegetali fortificati in succhi di frutta, oli e margarine, yogurt e bevande.

Altri fatti da ricordare

Legumi secchi contengono livelli più elevati di steroli vegetali di verdure fresche. Questo rende legumi secchi un'ottima fonte di steroli vegetali. Il consumo di troppe steroli vegetali provoca costipazione e nausea, così come aumentare il rischio di sviluppare malattia coronarica.