lexotan e ipoglicemia

Passion Flowers & ipoglicemia

Passion Flowers & ipoglicemia

Passiflora (Passiflora incarnata) è un rimedio popolare a base di erbe e omeopatici con una miriade di usi nella alterazione di umore, la concentrazione e ansia e può essere utilizzato come analgesico. E 'stato anche utilizzato come allucinogeno, anche se questo non è un uso consigliato per l'erba. Le persone con ipoglicemia sono in guardia contro l'uso di fiore della passione, in particolare con radice di valeriana.

L'origine del fiore della passione

Passiflora online scrive che il fiore della passione "ha acquisito il suo nome dalle descrizioni delle sue parti di fiori forniti nel XVII secolo da sacerdoti spagnoli in Sud America." Il nome si riferisce alla Passione, o sofferenza di Cristo. Secondo il sito, era conosciuta come "La Flor de las cinco Llagas," che significa "il fiore con le cinque piaghe." E 'noto da decine di nomi di società, alcune delle quali ancora fanno riferimento alla matrice religiosa, come Isusova kruna (Gesù corona), mentre altri fanno riferimento a un paese nella provincia di Corrientes, Argentina, dove molti nomi di origine.

Usi di Passion Flower autonomamente

Di per sé, passiflora viene utilizzata per l'ansia, l'insonnia, irrequietezza e PMS, e si crede di essere in grado di aiutare con la depressione. Ha anche indicazioni per l'uso con il trattamento di stanchezza, irritabilità, mal di testa, l'epilessia e tegole, secondo il sito web della Associazione Salute ipoglicemia of Australia. E 'anche, secondo il sito web, utilizzato in Italia per il trattamento di iperattività nei bambini.

L'uso di Passion Flower con altre erbe

Passiflora è spesso combinato con radice di valeriana perché i due sono ben noti sedativi a base di erbe. Valida-herbal.com elenca valeriana come "un muscolo liscio e rilassante scheletrico, così come un sedativo premier che aiuta in ansia, stress e insonnia," e il sito indica che la valeriana, come il fiore della passione, a volte è utilizzato per i disturbi comportamentali o iperattività.

Passion Flower e ipoglicemia

Passiflora deve essere evitato da persone con ipoglicemia, in quanto è controindicato per l'uso. Le donne incinte dovrebbero anche evitare l'erba, come dovrebbe le persone con pressione sanguigna bassa.

Erbe per ipoglicemia

Botanicals San Giovanni suggerisce bacche di ginepro, uva ursina, radice di liquirizia, verbasco, Oregon radice uva, menta e foglie di mirtillo per ipoglicemia e diabete. La vitamina C, ginseng, artemisia e Partenio sono tutti indicati per il trattamento di ipoglicemia. Come tutti i farmaci e rimedi, uso di integratori a base di erbe dovrebbe essere discusso con un medico prima di iniziare il trattamento.

Come trattare l'ipoglicemia con vitamine

Come trattare l'ipoglicemia con vitamine

L'ipoglicemia è il termine medico per zucchero nel sangue. Questa condizione si verifica quando il corpo produce troppa insulina. Un attacco succede quando si mangiano troppi cibi che contengono carboidrati semplici. Troppo zucchero e farina bianca nel sistema possono causare un attacco. Continuate a leggere per imparare come trattare l'ipoglicemia con vitamine.

Istruzione

1 Sappiate che un attacco di ipoglicemia fa sentire traballante, debole, estremamente affaticato e può anche causare a svenire. Un attacco fa sentire vertigini e spesso causa di confusione. Non riesco a svuotare la testa e pensare con chiarezza. Ma non avete bisogno di qualcosa di dolce per contrastare il problema. Molte persone fanno questo errore. Mangiare cereali integrali e pane. Di frutta e ortaggi, fichi e uvetta sono anche buoni per scongiurare un attacco.

2 Trattare ipoglicemia con vitamine. La ricerca mostra che certi nutrienti sono necessari al fine di mantenere i normali livelli di zucchero nel sangue. Il cromo è uno dei più importanti tra i vitamine e minerali famiglia a trattare l'ipoglicemia. Acquista questo minerale in farmacia o nei negozi biologici e seguire il dosaggio raccomandato in etichetta.

3 Impara che le vitamine B sono importanti nel trattamento di ipoglicemia. La niacina (una vitamina B) lavora per metabolizzare i carboidrati nel corpo. Un altro importante prendere è la vitamina B6. La vitamina B6 aiuta a metabolizzare il glucosio (zucchero nel sangue) e stabilizzare i livelli di glucosio. È possibile trovare una buona combinazione di vitamine del gruppo B per prendere in una compressa.

4 Prendere magnesio per trattare l'ipoglicemia con vitamine. Questo nutriente è importante per mantenere tutti i sistemi energetici del corpo. Studi hanno dimostrato che una carenza di magnesio influenza direttamente la capacità del corpo di mantenere adeguati livelli di glucosio. Gli esperti raccomandano una dose giornaliera di 200 mg di magnesio.

Consigli:

  • Sempre prendere una multi-vitamina e integratore minerale al giorno insieme con le vitamine che si usa per trattare l'ipoglicemia. Questo aiuta a mantenere l'equilibrio di tutte le vitamine vostro corpo ha bisogno.

  • Mangiare sei a otto piccoli pasti durante il giorno per aiutare a mantenere il livello di zucchero nel sangue e prevenire un attacco.

  • Se l'ipoglicemia non è gestita, può portare al diabete.

Cause di ipoglicemia grave nei bambini

L'ipoglicemia si verifica di solito negli adulti e nei bambini più grandi che hanno il diabete ed è gestito attraverso la dieta. Quando si verifica ipoglicemia nei bambini può essere molto più gravi e le sue cause vanno da un intervento chirurgico allo stomaco a carenze ormonali. E 'importante riconoscere i sintomi e cercare immediatamente assistenza medica.

I fatti

L'ipoglicemia è una condizione che si verifica quando i livelli di zucchero nel sangue scendono al di sotto normale. I sintomi includono vertigini, debolezza e confusione mentale. Ipoglicemia grave può indurre una persona a svenire, scivolare in coma e persino morire. L'ipoglicemia si verifica in genere come un effetto collaterale del diabete nei bambini più grandi e gli adulti. Quando si verifica ipoglicemia grave nei bambini, la condizione è classificato sia a reattivo o il digiuno. Le cause possono includere carenze di enzimi e ormoni, iperinsulinismo, tumori e farmaci.

Ipoglicemia reattiva

Le cause di ipoglicemia reattiva in piccoli sono ancora oggetto di indagine. Intolleranza ereditaria al fruttosio e altri deficit enzimatici possono causare ipoglicemia severa. Può anche essere innescato da un intervento chirurgico allo stomaco, che può innescare. Teorie non confermate di una estrema sensibilità al naturale adrenalina nel corpo o carenze nella produzione di glucagone. La maggior parte dei medici suggeriscono a seguito di una dieta attenta di frequenti piccoli pasti equilibrati per contrastare l'ipoglicemia reattiva.

Iperinsulinismo

In caso di grave ipoglicemia a digiuno nei bambini e neonati, i medici possono controllare per vedere se iperinsulinismo è la causa. Quando il corpo di un bambino produce una quantità eccessiva di insulina, può causare i livelli di zucchero nel sangue a goccia e innescare ipoglicemia. L'iperinsulinismo è di solito temporaneo. Se si ripresenta, è necessario un medico specialista per affrontare questo disturbo complesso.

Carenze

Una carenza in una qualsiasi delle ormoni che lavorano per contro-regolare l'insulina può scatenare digiuno ipoglicemia in un bambino. Questo include carenze cortisolo e / o ormone della crescita. Carenze di glucagone e adrenalina può anche causare ipoglicemia, così come la mancanza di dell'ipofisi o ormoni surrenali. Per il trattamento di un bambino che soffre di queste carenze, un medico può iniziare la terapia ormonale sostitutiva.

Altro

Il digiuno ipoglicemia nei bambini può avere altre cause, come fame e di alcuni farmaci, tra cui l'aspirina e di chinino. Le malattie che interferiscono con la funzione del fegato, reni o al cuore possono provocare ipoglicemia grave, come si disturbi endocrini. I tumori del pancreas che producono insulina hanno lo stesso effetto di iperinsulinismo e anche causare ipoglicemia. Un bambino che è stato infettato con sepsi può anche sperimentare.

Gestione Dieta per ipoglicemia non diabetici

L'ipoglicemia o poco zucchero nel sangue, può essere meglio controllo con la dieta. Una dieta che contiene cereali integrali, verdure fresche e proteine ​​e grassi sani, può anche essere utilizzato per gestire i livelli di zucchero nel sangue. Tutti con lo zucchero nel sangue dovrebbe vedere un medico per determinare la causa di fondo, che può a volte essere gravi; cause non-diabetici sono i tumori pancreatici e gli effetti collaterali da farmaci.

A proposito di ipoglicemia e di zucchero nel sangue

L'ipoglicemia è un livello di zucchero nel sangue anormalmente basso. Anche se è più spesso causato da diabete, può anche essere causato da alcuni farmaci, alcune malattie e tumori, problemi endocrini o l'uso eccessivo di alcol.

Il glucosio è il semplice zucchero che il corpo utilizza per il carburante. Il tuo corpo ottiene glucosio quando si rompe il cibo durante la digestione. È inoltre possibile accedere al glucosio che è stato immagazzinato nel corpo sotto forma di glicogeno. Quando si mangia, il livello di zucchero nel sangue aumenta, e il tuo corpo rilascia insulina, che permette le cellule usano lo zucchero. Se non hai mangiato per un po ', il fegato può abbattere lo zucchero immagazzinato e aumentare il livello di zucchero nel sangue.

Dieta e ipoglicemia

Poiché i livelli di zucchero nel sangue sono così strettamente legati alla cosa e quando si mangia, la dieta è il modo più importante per gestire zucchero nel sangue.

Durante un episodio di ipoglicemia, potrebbe essere necessario mangiare qualcosa di zuccherino (come il succo di frutta) di aumentare rapidamente il livello di zucchero nel sangue. Tuttavia, in generale, l'obiettivo è quello di evitare episodi di ipoglicemia mantenendo una glicemia stabile. Questo significa evitare alimenti con un sacco di zuccheri o amidi raffinati, che può causare improvvisi cambiamenti nei livelli di zucchero nel sangue e di insulina.

Mangiare regolarmente è anche importante, come sta mangiando abbastanza. E 'particolarmente importante mangiare a sufficienza prima dell'attività fisica. Mangiare frequenti, piccoli pasti durante la giornata è una strategia per mantenere i livelli di zucchero nel sangue stabili. E 'bello essere coerenti circa il vostro programma di pasto, mangiare più o meno alla stessa ora ogni giorno. Cercate di essere coerenti anche per la quantità di cibo che si mangia, e la quantità di carboidrati che si consumano ad ogni pasto.

I carboidrati sono una preoccupazione particolare per le persone con ipoglicemia. È il corpo può assorbire loro molto più rapidamente di proteine ​​o grassi, causando rapidi cambiamenti nei livelli di zucchero nel sangue e di insulina. Non è necessariamente bisogno di mangiare una dieta a basso contenuto di carboidrati, ma è bene consumare alimenti con un po 'di fibra o proteine, in quanto questi possono rallentare l'assorbimento del vostro corpo di carboidrati. Linee guida generali su una sana alimentazione, come mangiare verdure fresche e cereali integrali, si applicano qui.

Altri dubbi

Alcuni alimenti e bevande sono rischi particolari per le persone con problemi di zucchero nel sangue e il diabete. Si consiglia di utilizzare alcol e caffeina con moderazione, e con cura, se si sceglie di consumare affatto. E 'meglio anche per evitare lo zucchero, la farina bianca e carboidrati raffinati, come quelli che si trovano in molti alimenti trasformati. Alcune persone sono sensibili anche i succhi di frutta e frutta.

Se siete ipoglicemico, è importante consultare il medico per determinare e, se possibile, controllare la causa di fondo. Ad esempio, se si dispone di un tumore il pancreas, potrebbe essere necessario un intervento chirurgico per rimuoverlo. Se un farmaco che sta assumendo è la causa del problema, il medico può modificare la dose o si passa ad un altro farmaco. In alcuni casi, la causa di fondo può non essere curabile, e sarà necessario per gestire la vostra dieta in modo coerente.

Come trattare l'ipoglicemia con rimedi naturali

Ipoglicemia si riferisce ad una condizione che è prevalente quando la glicemia scende troppo, normalmente sotto una soglia di 70 milligrammi per decilitro. Spesso affligge i diabetici, il glucosio insufficiente può derivare da alimentazione non corretta, troppa attività fisica o una sovrabbondanza di insulina. Farmaci per il diabete - prescritti per regolare lo zucchero nel sangue - può anche essere un fattore di episodi di ipoglicemia. Che interessano capacità mentale, la visione e la frequenza cardiaca, ipoglicemia volte può portare a svenimenti, convulsioni o anche coma.

Affrontare ipoglicemia con la dieta

Anche se non diabetici possono sperimentare ipoglicemia, questa malattia è più frequente tra quelli con glicemia instabile. Mantenere i livelli di glucosio nel range di normalità è quindi fondamentale per ridurre al minimo il numero di incidenti ipoglicemizzanti. Mezzi per conseguire questo bisogno non richiede farmaci. Evitando di zucchero, dolci e carboidrati raffinati, ad esempio, previene i picchi estremi e conseguenti cali di presenza di glucosio. Sottolineando fonti di proteine ​​magre e verdure a foglia verde inibisce allo stesso modo la volatilità di zucchero nel sangue. Altrettanto importante mangiano abbastanza e non lasciare troppe ore trascorrono tra i pasti, in particolare quando la medicina-glucosio inibizione è prescritto. Il mantenimento di un programma regolare di apporto nutrizionale è uno strumento primario nel mantenere l'ipoglicemia a bada.

Affrontare ipoglicemia con integratori

Paradossalmente, allontanando lo zucchero nel sangue è meglio realizzato limitando di zucchero nel sangue escalation. Molti integratori alimentari possono essere utilizzati con successo per questo scopo. Bucce e olio di semi di psyllium pesci sono tra le sostanze naturali che aiutano a controllare il tempo di entrata di glucosio nel sangue. Altri includono il tè verde, aloe vera, la cannella, lo zenzero e il kudzu. Ognuno di questi integratori naturali è noto per abbassare lo zucchero nel sangue e di insulina regolare. Infatti, se usato impropriamente, queste erbe possono effettivamente indurre ipoglicemia. Tuttavia, il loro valore nel prevenire l'ipoglicemia risiede nella loro poteri per mantenere il rapporto glucosio-sangue in equilibrio ottimale.

Affrontare ipoglicemia con l'esercizio

Coloro che cercano mezzi naturali e non farmaceutici della voce off ipoglicemia farebbero bene a esaminare il loro regime di esercizio. Una valutazione fisica da un medico è essenziale prima di iniziare qualsiasi programma di esercizio. Non solo cuore, polmoni, muscoli e ossa hanno limiti, ma lo zucchero nel sangue possono scendere precipitosamente quando l'intensità o la durata dell'attività supera la capacità di alimentarlo. Rimanendo entro i parametri prescritti di un allenatore medico e fisico è un modo semplice e non invasivo per evitare un episodio ipoglicemico.

Contrastare ipoglicemia quando si verifica

Questi approcci olistici possono effettivamente rendere gli eventi ipoglicemici meno probabile. Se il livello di zucchero non precipitare pericolosamente, tuttavia, ci sono misure concrete a disposizione per ripristinare la normalità. Zuccheri naturali e semplici che entrano nel flusso sanguigno rapidamente sono rimedi efficaci per contrastare l'ipoglicemia. Miele, sciroppo d'acero e succhi di frutta diluiti - preferibilmente mela, arancia o di uva - possono tutti aumentare i livelli di glucosio nel sangue a valori normali con sufficiente rapidità. Un cucchiaio di condimenti e una mezza tazza di succo sono le quantità consigliate per raggiungere questo fine.

Come riconoscere i sintomi di ipoglicemia

Come riconoscere i sintomi di ipoglicemia


Può sembrare difficile non notare i sintomi di ipoglicemia. Ma se si è molto occupato, molto stressati, hanno avuto la condizione per un lungo periodo o di avere un cambiamento dei sintomi, si può ignorarli fino a raggiungere un punto pericoloso. Se si rimane coscienti di segnali d'allarme del vostro corpo, però, si può essere in grado di prevenire gravi complicazioni.

Istruzione

Riconoscere i sintomi di ipoglicemia

1 Identificare i primi sintomi (agitazione, vertigini, pallore, irritabilità improvvisa) prima che diventino gravi (confusione mentale, mal di testa, svenimenti, convulsioni).

2 Assicurarsi che le persone vicine a voi (coniuge, amici, colleghi di lavoro) conoscono i sintomi, nel caso in cui non si è in grado di riconoscerli.

3 Soggiorno preparato. Sapere quali sono gli alimenti o le attività sono suscettibili di causare un picco o un calo di zucchero nel sangue.

4 Conoscere il proprio corpo. I sintomi spesso rientrano in un modello si può riconoscere, come irritabilità prima dei pasti, vertigini dopo attività faticose, andando pallida in faccia e gli altri.

5 Rimanere consapevoli della vostra situazione. So quanto tempo è passato da quando hai mangiato, se qualcosa ti ha impedito di mangiare correttamente o se l'attività si è impegnati in potrebbero richiedere di fermarsi per uno spuntino.

6 Guarda per cambiamenti nei vostri sintomi. Per un lungo periodo di tempo si può verificare, ad esempio, sudorazione profusa come primo segno, e quindi si potrebbe passare a un rapido, martellante battito cardiaco (palpitazioni).

7 Fai un coniuge o un amico per tenere traccia di voi. Se si tende ad avere così profondamente coinvolto in cose che sono a conoscenza del tempo che passa, chiedere a qualcuno di ricordare quando è il momento di mangiare.

Consigli e avvertenze

  • Al lavoro oa casa, mantenere un orologio timer o di allarme o guardare a portata di mano. Impostare per andare via quando è il momento per voi da mangiare. Non ignorarlo.
  • Avere uno spuntino a portata di mano. Tenere barrette di cereali o snack di frutta in un vano borsa, tasca o cassetto.
  • Assicurarsi che i sintomi sono, infatti, causati da ipoglicemia. Vertigini, debolezza muscolare, la fame improvvisa tagliente e altre indicazioni possono segnalare un problema ghiandolare o di circolazione o anche un'allergia. Consultare il medico per scoprire che cosa è sbagliato con te.
  • Ipoglicemia diabetica deve essere trattata da un medico. Assicurarsi di coloro che vi circondano lo sanno, dal momento che i sintomi del diabete spesso si accendono rapidamente e diventano gravi in ​​poco tempo. È forse incosciente o troppo mentalmente confuso per capire o spiegare ciò che sta accadendo.

L'ipoglicemia Dieta per ADD bambini

I bambini con disturbo da deficit di attenzione (ADD), possono essere in grado di beneficiare di una dieta ipoglicemica. Quando la gente mangia alimenti che aumentano il loro zucchero nel sangue all'improvviso, il successivo calo di zucchero nel sangue possono causare loro di perdere la concentrazione e diventano facilmente frustrati. Alcuni credono che i bambini con esperienza ADD questa goccia in un paio d'ore dopo aver mangiato pasti pesanti di carboidrati semplici. Pertanto, alcuni di questi bambini possono trarre beneficio da una dieta ipoglicemica, o una dieta che eviti questi alimenti.

Alimenti da evitare

Assicuratevi che il vostro bambino evita farina bianca e zucchero, per quanto possibile, mentre sulla dieta ipoglicemia. Questi alimenti causano zucchero nel sangue del bambino a razzo e poi alla fine cadere. La caffeina può anche avere questi effetti. L'eliminazione di questi alimenti dalla dieta del vostro bambino vi aiuterà a mantenere il suo livello di zucchero nel sangue costante per tutta la giornata.

Eliminare cereali zuccherati e snack, oltre a pane, pasta e biscotti a base di farina raffinata. Sostituire questi alimenti con tutto il loro grano e controparti nonsugary il più possibile. Controllare le etichette sui prodotti alimentari trasformati che il vostro bambino mangia per assicurarsi che non contengano additivi zuccherini, come ad esempio gli ingredienti che terminano in "ose".

Gli alimenti consentiti

Invece di zucchero e la farina bianca, incoraggiare il bambino a mangiare carni magre e pollame, verdura, cereali integrali e frutta che hanno valori glicemici bassi. Se il vostro bambino non piace pasta di grano intero, utilizzare la salsa di spaghetti al posto della pasta in alcune delle sue ricette preferite. Se il bambino implora zuccherino tratta, incoraggiarla a mangiare frutta ammissibili per la sua dose di zucchero. Non permettere che le bevande contenenti caffeina nella vostra casa; invece, sostituirli con i loro omologhi noncaffeinated.

Suggerimenti su come fare la transizione

Aiutare il vostro movimento bambino dal suo menu di cibo normale alla dieta ipoglicemica può essere difficile. Per rendere la transizione più facile, estirpare i cibi più problematici in primo luogo, quei cibi che contengono più zucchero o di farina bianca. Poi fare una lista di alcuni alimenti che sono sulla dieta che il vostro bambino gode, e mostrarlo a lui come un anteprima di quello che sarà in grado di mangiare. Si può essere sorpresi per il numero e la variazione di alimenti a cui sarà consentito sulla dieta.

Ipoglicemia reattiva Sintomi e trattamento

Ipoglicemia reattiva è indicato anche come ipoglicemia postprandiale, e di solito si verifica entro le prime 4 ore dopo un pasto. Ipoglicemia reattiva può verificarsi come risultato la sensibilità al epinefrina, carenze secrezione glucagone e anche a seguito di un intervento chirurgico di bypass gastrico. Il trattamento più efficace per ipoglicemia reattiva comporta una dieta sana e mangiare spesso per evitare che i livelli di glucosio di cadere troppo basso.

Sintomi

I sintomi di ipoglicemia reattiva includono tremori, nervosismo, fame estrema, sudorazione, confusione, vertigini, difficoltà a parlare, debolezza e ansia.

Diagnosi

Ipoglicemia reattiva viene diagnosticata con un esame del test.The sangue deve essere fatto quando i sintomi sono presenti. La diagnosi basata sui livelli di glucosio inferiori a 70 mg / dl in un periodo sintomi e quindi normali livelli di glucosio nel sangue dopo i pasti.

Alimenti da mangiare

Mangiare una dieta sana compreso il pollame, carne, pesce, cereali integrali, patate, riso, verdure, frutta e prodotti lattiero-caseari.

Alimenti da evitare

Gli individui che sono inclini a ipoglicemia reattiva dovrebbe evitare cibi ad alto contenuto di zucchero. Cibi ad alto contenuto di zucchero non dovrebbero in particolare essere consumati a stomaco vuoto.

Mangiare Calendario

Quelli con ipoglicemia reattiva dovrebbe mangiare più piccoli pasti e spuntini durante il giorno. Il cibo deve essere mangiato circa ogni 3 ore per mantenere i livelli di glucosio nel sangue costante.

Reattivi Sintomi ipoglicemia

L'ipoglicemia è più comunemente associato con le persone che hanno il diabete. Può tuttavia verificarsi in persone che non hanno il diabete. L'ipoglicemia (un calo di zuccheri nel sangue) si verifica comunemente quando digiuni o andare senza cibo per lunghi periodi di tempo. Ipoglicemia reattiva si verifica quando si è mangiato, ma il livello di zucchero nel sangue precipita in poche ore dopo.

I fatti

Ci sono due diversi tipi di ipoglicemia che colpiscono i non diabetici: ipoglicemia reattiva (si verifica dopo i pasti) e il digiuno ipoglicemia. Ipoglicemia reattiva non è di solito legata a qualsiasi altra malattia. La condizione è il risultato della mancanza del vostro corpo di glucagone, un ormone che è il principale responsabile per il mantenimento di livelli di zucchero nel sangue equilibrato. Può anche essere causato dal pancreas che producono una quantità eccessiva di insulina, tumore o sensibilità alla epinefrina. I ricercatori stanno lavorando per identificare la causa per consentire una migliore diagnosi.

Lievi sintomi di ipoglicemia reattiva

Ipoglicemia reattiva è caratterizzata da sintomi emergenti 1-4 ore dopo aver mangiato. Come il vostro livello di zucchero nel sangue scende, si può verificare sintomi come debolezza, sensazione traballante, formicolio intorno alla bocca, la fame, mal di stomaco, ansia, sudorazione, confusione, tachicardia, fame, vertigini o capogiri e una maggiore goffaggine. Mangiare dovrebbe alleviare i sintomi e ripristinare i livelli di glucosio del vostro corpo.

Gravi sintomi di ipoglicemia reattiva

Più gravi sintomi possono includere anche cambiamenti di personalità, forte mal di testa, incapacità di concentrarsi, irritabilità o agitazione, difficoltà o parlata lenta, problemi di coordinazione, perdita di coscienza, convulsioni e persino la morte. I casi gravi di ipoglicemia hanno bisogno di attenzione immediata. Per i casi più moderati, zollette di zucchero possono aiutare. Per i casi gravi di ipoglicemia, con glucagone iniettabile a portata di mano può salvare la vita.

I sintomi notturna ipoglicemia reattiva

Ipoglicemia reattiva può verificarsi mentre si è addormentato. I sintomi sono diversi da un incidente ipoglicemico durante la veglia. Durante il sonno si può avere incubi o gridare nel sonno. Si può risvegliare con teli umidi o pigiami da intensa sudorazione. Si può svegliarsi sensazione di confusione o irritabilità e si potrebbe svegliare con un mal di testa e livelli elevati di zucchero nel sangue.

Diagnosi

La diagnosi può essere difficile dal momento che molte persone sono asintomatiche, mentre a nomina del loro medico. Per determinare se si dispone di ipoglicemia reattiva, il vostro medico vi chiederà circa i sintomi. Il medico dovrà verificare i livelli di zucchero nel sangue mentre si sta avendo sintomi. I livelli di glucosio nel sangue di 70 mg per decilitro o abbassare combinati con migliori livelli dopo mangiare sarà di confermare la diagnosi.

Trattamento

Il trattamento medico di solito non è necessario trattare l'ipoglicemia reattiva, a meno che non si verificano sintomi gravi. Per mantenere i livelli di zucchero nel sangue costante, è utile mangiare piccoli pasti e / o spuntini durante il giorno. Tempo i vostri pasti in modo che si sta mangiando ogni 2 o 3 ore. Coppia carboidrati con proteine ​​per evitare un picco nei livelli di zucchero nel sangue. Evitare gli alimenti zuccherati, e gli altri alimenti che favoriscono con alto contenuto di fibre può anche contribuire a mantenere i livelli di equilibrio. Compreso l'esercizio fisico quotidiano è anche utile.

Segni di ipoglicemia nei neonati



L'ipoglicemia è una condizione che è caratterizzata da bassi livelli di zucchero nel sangue. Mentre non comune nei neonati, di tanto in tanto si verifica a causa della eccesso di insulina nel sangue materno causata da una condizione diabetica. I sintomi di ipoglicemia possono essere confusa con altre condizioni, ma il test per l'ipoglicemia nei neonati è facilmente realizzabile con un esame del sangue.

Moro Reflex

Il riflesso di Moro è anche conosciuta come la "startle reflex." Questo riflesso fa sì che i bambini di gettare le braccia e le gambe fuori dai loro corpi quando sentono un forte rumore. Il Moro reflex tende ad essere esagerato nei neonati con basso livello di zucchero nel sangue e, quindi, può essere considerato un segno di ipoglicemia.

Alimentazione

I neonati con ipoglicemia possono anche avere problemi di alimentazione. Questi bambini possono avere una capacità debole per succhiare e hanno difficoltà di cura. I neonati con lo zucchero nel sangue può anche rifiutarsi di mangiare del tutto. Quando in un neonato livelli di zucchero nel sangue sono estremamente bassi, e il bambino si rifiuta di infermiere, il glucosio può essere somministrato per via endovenosa.

Temperatura

In un neonato bassi livelli di zucchero nel sangue possono anche essere evidente della temperatura corporea del bambino. Questi bambini possono avere difficoltà a regolare la loro temperatura corporea proprie, come evidenziato da sbalzi di temperatura selvatici. Neonati con ipoglicemia sono inclini a temperature corporee estremamente basse, noto anche come ipotermia.

Energia

Un neonato con ipoglicemia in genere mostrano letargia. Ipotonia è una mancanza di forza muscolare e può anche essere un sintomo di ipoglicemia in un neonato. Al contrario, nervosismo, irritabilità e tremori possono anche segnalare la presenza di zucchero nel sangue in un bambino.

Altri sintomi

Altri sintomi che possono indicare zucchero nel sangue sono di colore malsano, la respirazione e il pianto. Un neonato con ipoglicemia può avere un grido insolitamente acuto o può anche essere blu-tinta. Zucchero nel sangue può anche causare il neonato sperimentare apnea, che è quando il bambino smette di respirare periodicamente, così come tachipnea, quando il bambino respira estremamente rapido.

Come evitare ipoglicemia

Come evitare ipoglicemia


Il tuo corpo può tollerare basso livello di zucchero nel sangue, o ipoglicemia, per brevi periodi di tempo. Ma dal momento che ogni cellula del vostro corpo è alimentata da zucchero nel sangue, ipoglicemia cronica farà sì che la vostra salute a deteriorarsi. Per evitare che:

Istruzione

1 Iniziate la giornata con una sana colazione a base di frutta, verdura e cibi ricchi di fibre, come la farina d'avena.

2 Mangiare piccoli pasti frequenti (ricchi di carboidrati complessi, proteine ​​e fibre) per tutta la giornata.

3 Bere un alto elettrolita sport bere un'ora prima di un intenso esercizio fisico per assicurarsi di avere abbastanza calorie per sostenere l'utente attraverso il vostro allenamento e per evitare un rapido calo di zuccheri nel sangue.

4 Essere sicuri di mangiare qualcosa prima di bere bevande alcoliche - l'alcol provoca zucchero nel sangue a picco, poi cadere precipitosamente.

5 Scegliere alto contenuto di fibre, basso contenuto di zucchero snack prima di coricarsi, come ad esempio due cracker con latte scremato 1/2 tazza.

6 Evitare di mangiare quantità eccessive di cibi ricchi di zuccheri, che renderanno il vostro zucchero nel sangue picco poi precipitare. Quando la glicemia scende dopo un "alto livello di zucchero," tende a cadere drammaticamente basso.

7 Mantenere un livello di zucchero nel sangue sano da non prendere troppa insulina se siete diabetici. Controllare sempre il vostro sangue o delle urine per lo zucchero prima di iniettare, e non lesinare sulle calorie una volta che avete preso l'insulina.

Consigli e avvertenze

  • Per ulteriori informazioni sui ipoglicemia, chiamare l'American Diabetes Association a 1-800-342-2383.
  • Evitare il digiuno, mangiare pasti irregolari e binge drinking cronica, se si vuole mantenere un livello di zucchero nel sangue più costante. Per limitare il rischio di sviluppare ipoglicemia o iperglicemia (glicemia elevata), mangiare una dieta che fornisce un rilascio lento e regolare di zuccheri.
  • Se avete domande o dubbi, rivolgersi a un medico o altro operatore sanitario prima di intraprendere qualsiasi attività connessa alla salute e la dieta. Questa informazione non è inteso come un sostituto per consiglio medico professionale o il trattamento.

Come perdere peso con ipoglicemia

La maggior parte delle persone sanno qualcosa sul diabete, la condizione definita da livelli di glucosio nel sangue troppo alti. Tuttavia, quando i livelli di zucchero nel sangue sono troppo bassi, non ci può essere un inizio di un'altra condizione chiamata ipoglicemia. Ipoglicemizzanti devono mangiare pasti frequenti, guardare la loro semplice assunzione di carboidrati, e l'esercizio fisico con cautela per evitare cadute pericolose nel loro zucchero nel sangue che può causare irritabilità, vertigini, stanchezza, tremori e sudorazione. A causa della necessità per i pasti frequenti e le limitazioni a esercizio fisico, molti ipoglicemizzanti trovano imballaggio sulle libbre, il che li rende più probabilità di soffrire di diabete di tipo 2 più tardi nella vita. Fortunatamente, se si soffre di ipoglicemia, ci sono misure che potete prendere per perdere peso.

Istruzione

1 Consumare la colazione. Evitare gli alimenti zuccherati, e concentrarsi sul mangiare carboidrati complessi come quelli che si trovano nei cereali integrali (cereali ricchi di fibre e pane integrale sono buone scelte.)

2 Guidare la bicicletta stazionaria (o piedi) per 20-30 minuti al giorno. Tuttavia, fare attenzione ad evitare sforzo superi i limiti, in quanto questo può portare a un calo di zucchero nel sangue.

3 Bere molta acqua durante l'attività fisica. Mangiare un sano, ricco di proteine ​​spuntino (ad esempio noci o yogurt) quando avete finito di allenarvi.

4 Vai al tuo negozio locale di droga e prendere compresse di glucosio. Utilizzare questi per aiutare a gestire il livello di zucchero nel sangue, se si inizia a sentire agitato, vertigini o eccessivamente stanco.

5 Evitare gli zuccheri semplici si trovano in soda, caramelle, biscotti e molti altri "dolci" cibi spazzatura. Ricordate che il consumo di questi vi farà sentire meglio per un momento, mentre il livello di zucchero nel sangue aumenta rapidamente, ma vi sentirete male poco dopo aver mangiato gli zuccheri quando i fondi di zucchero nel sangue. Inoltre, questi tipi di calorie vuote solo aggiungere ad aumento di peso. Invece, mangiare un sacco di piccoli, sani e ricchi di proteine ​​snack durante il giorno.

6 Aumentare il consumo di carboidrati complessi come pasta di grano intero e pane, riso e farina d'avena. Aumentare l'assunzione di proteine ​​magre mangiando più petti di pollo senza pelle, frutta secca, pesce e altre carni magre. Mangiare molta frutta e verdura, come lo zucchero naturale e la fibra sia in grado di contribuire a stabilizzare il livello di zucchero nel sangue, mentre allo stesso tempo permettendo di uno spuntino di riempimento senza troppe calorie o troppo grasso.

Consigli e avvertenze

  • Tenere zollette di zucchero con te, ovunque tu vada. Assicurarsi di avere prontamente a disposizione sul posto di lavoro, in auto, a casa e mentre si sta esercitando.
  • Snack spesso per evitare cali di i livelli di glucosio.
  • Consultare sempre un medico prima di iniziare qualsiasi programma di dieta / esercizio fisico.
  • Ogni volta che si inizia a sentire le vertigini o senso di stordimento, sedersi e mangiare qualcosa.
  • Se si sceglie di esercitare la mattina, non farlo senza mangiare prima. Ciò può causare una caduta pericolosa nel vostro zucchero di anima che potrebbe tradursi in svenire.

Chetotica ipoglicemia nei bambini

Ipoglicemia chetosi, chiamato anche "ipoglicemia di bambino," è una frequente causa di ipoglicemia nei bambini di età compresa tra diciotto mesi e dieci anni di età tra. Si tende a colpire sottili, maschi caucasici più rispetto agli altri gruppi. Secondo la Mayo Clinic, ipoglicemia ketotic
si verifica quando i bambini saltare i pasti - di solito a seguito di una malattia. La condizione si verifica perché non abbastanza carboidrati sono immagazzinati nel corpo per produrre energia; quando tali articoli sono bassi, poco zucchero nel sangue costringe il corpo a convertire i grassi in carboidrati per produrre energia. I chetoni sono un effetto collaterale di questo processo, quindi "ipoglicemia ketotic." La Mayo Clinic che un accumulo di chetoni nel sangue può portare al coma e altri problemi gravi.

Sintomi

Il primo segno di ipoglicemia chetosi può essere un grave episodio ipoglicemico: un bambino può apparire pallido e svogliato, può svenire o addirittura avere un attacco. Hussein e Aynsley-Green, ricercatori del Great Ormond Street Hospital for Children, riferiscono che gli episodi ipoglicemici possono essere imprevedibili, ma spesso si verificano a seguito di una malattia. Ipoglicemia chetosi ha segni e sintomi simili a molte altre forme di ipoglicemia. Questi includono: irritabilità, sudorazione, nausea, palpitazioni, affaticamento, debolezza, letargia, respirazione rapida, vertigini e, nei casi più gravi, perdita di coscienza e convulsioni.

Cause

A partire dal 2009, l'esatta causa di ipoglicemia chetosi rimane sconosciuta. Secondo Huidekoper et. al, ipoglicemia chetosi può anche non essere una vera e propria malattia; il presupposto è che i corpi di alcuni bambini potrebbero non essere in grado di tollerare il digiuno così come gli altri. Altre possibili cause comprendono deficit di glicogeno sintetasi epatica, acetoacetil-CoA tiolasi carenza, e hypoalinemia.

Diagnosi

Ipoglicemia chetosi viene diagnosticata per esclusione; attualmente non ci sono prove che possono dire se un bambino ha la condizione. Invece, il medico escludere altre malattie come le malattie da accumulo di glicogeno o disturbi del metabolismo della carnitina prima di fare una diagnosi. Siate pronti a dare al medico quante più informazioni possibili sulle condizioni che portano agli attacchi del vostro bambino. Ad esempio, ha fatto lei ha una malattia nelle settimane precedenti l'attacco? Che cosa ha fatto lei hanno da mangiare? Che cosa ha fatto il vostro bambino assomiglia? Più informazioni il medico ha, più facile sarà quello di andare avanti con la diagnosi corretta.

Trattamento

La Mayo Clinic raccomanda che i bambini con questa condizione mangiano pasti e spuntini frequenti. Quanti spuntini e pasti vostre esigenze bambino dipenderà da quanto velocemente il corpo utilizza l'energia. Un monitor di zucchero nel sangue a casa vi permetterà di testare lo zucchero nel sangue del bambino per determinare per quanto tempo si può andare senza pasti. Come guida approssimativa, uno spuntino bilanciato (cioè burro di arachidi e cracker integrali, o hummus e carote) tra i pasti dovrebbero scongiurare ipoglicemia.

Avvertenze

L'ipoglicemia può essere un'emergenza medica. Se si sospetta che il bambino sta avendo un attacco ipoglicemico, si dovrebbe vedere immediatamente un medico. Un bambino che ha un attacco ipoglicemico può sembrare pallido e svogliato, si lamentano di mal di pancia o di dire che non si sente bene. In un attacco grave, il vostro bambino può svenire e avere un attacco epilettico grande (in questo caso, i suoi occhi si rollback nella sua testa e le sue membra si irrigidiscono e agitare).

La diagnosi infermieristica per ipoglicemia

La diagnosi infermieristica per ipoglicemia


La diagnosi di ipoglicemia è difficile perché ci sono molte condizioni che sono simili e imitano i sintomi. Restringere una diagnosi richiede più di un semplice test. Il fornitore di assistenza sanitaria deve visualizzare le competenze e la condizione deve essere immediatamente evidente se deve essere riconosciuto in combinazione con altre malattie esistenti. Il diabete è una indicazione fattori, anche se non è necessariamente sempre presente. L'ipoglicemia è una condizione pericolosa, e il trattamento improprio o stile di vita può facilmente portare a morte o lesioni.

Identificazione

La condizione nota come ipoglicemia può essere identificato da un improvviso o graduale abbassamento di zucchero nel sangue di un individuo. La maggior parte ipoglicemia esperienza ad un certo punto della loro vita, ma per molti la condizione si verifica con frequenza tale da richiedere farmaci. Quelli diagnosticati come ipoglicemizzante spesso sono diabetici o mostrano i primi segni di diabete. Chi soffre di ipoglicemia notare che i sintomi scompaiono una volta che la loro glicemia raggiunge un livello normale. I sintomi possono comparire in pochi minuti di zucchero nel sangue di un malato che raggiungono livelli critici, e possono scomparire altrettanto velocemente quando i livelli di zucchero nel sangue si normalizzano.

Sintomi

I sintomi di ipoglicemia variano da paziente a paziente e la gravità di ogni episodio può anche variare. Alcuni dei sintomi più comuni includono la fame improvvisa o la voglia di mangiare subito dopo il pasto, tremori o vertigini; anche sensazione di testa vuota e confusione. Difficoltà a parlare, sentimenti di ansia e improvvise sensazioni di stanchezza sono anche sintomatiche.

Prevenzione / Soluzione

A seconda se il paziente che l'ipoglicemia è un diabetico già trattati (o no) influenzerà il regime di trattamento. La strategia per i malati sottoposti a trattamento del diabete spesso consiste nel trovare la giusta combinazione di pillole di insulina regolare. Una volta che un medico prescrive il dosaggio e naturalmente corretta del trattamento, iperglicemia e ipoglicemia può essere mantenuto a livelli più normali, fintanto che il paziente mangia destra. Coloro che soffrono di ipoglicemia diabetica, noto anche come ipoglicemia reattiva, dovrebbe scegliere alimenti con un alto contenuto di fibre, mantenendo la dieta equilibrata con frutta e verdura; alimenti di zucchero-caricati devono essere ridotte al minimo.

Trattamento

Una persona che sperimenta l'ipoglicemia può andare da nessun sintomo a sintomi gravi nel giro di pochi minuti. Coloro che hanno sperimentato poco zucchero nel sangue in passato dovrebbe tenere oggetti a portata di mano che vi aiuterà ad elevare il loro livello di zucchero nel sangue dovrebbero sperimentare un episodio ipoglicemico. Molti diabetici scelgono di bere succhi di frutta come arancia o di mela di incrementare rapidamente la glicemia. Altri scelgono di bere quattro once di soda normale. Alcuni optano per trasportare glucosio in gel o compresse con loro in ogni momento. Contattare un medico se gli episodi sono frequenti, o se le condizioni persistono, come ci può essere un problema più serio.

Expert Insight

Alcuni, ma non tutti, i diabetici indossare braccialetti o collane che proclamano il loro status di diabetici. Avere uno di questi pezzi di gioielleria potrebbe salvare la vita se si sono resi in grado di trattare se stessi in un attacco. Chiunque incontrare una persona che mostra segni di vertigini o confusione dovrebbe cercare un braccialetto diabete prima di tentare di aiutare l'individuo.

Ipoglicemia Vegan Diet

L'ipoglicemia o poco zucchero nel sangue, possono essere meglio gestiti con la dieta, secondo la Mayo Clinic. Una dieta vegana che contiene cereali integrali e verdure fresche può anche essere utilizzato per gestire i livelli di zucchero nel sangue. I vegani dovrebbero fare attenzione ad includere abbastanza proteine ​​e di fibre nelle loro diete. Tutti con lo zucchero nel sangue dovrebbe vedere un medico per determinare la causa di fondo, che a volte può essere grave.

A proposito di ipoglicemia e di zucchero nel sangue

L'ipoglicemia è un livello di zucchero nel sangue anormalmente basso. Mentre è spesso causata da diabete, può anche essere causato da alcuni farmaci, malattie, tumori, problemi endocrini o uso eccessivo di alcol.

Il glucosio è il semplice zucchero che il corpo utilizza per il carburante. Il tuo corpo ottiene glucosio quando si rompe il cibo durante la digestione. È inoltre possibile accedere al glucosio che è stato immagazzinato nel corpo sotto forma di glicogeno. Quando si mangia, il livello di zucchero nel sangue aumenta, e il tuo corpo rilascia insulina, che permette le cellule usano lo zucchero. Se non hai mangiato per un po ', il fegato può abbattere lo zucchero immagazzinato e aumentare il livello di zucchero nel sangue.

Dieta e ipoglicemia

Poiché i livelli di zucchero nel sangue sono così strettamente legati alla cosa e quando si mangia, la dieta è il modo più importante per gestire zucchero nel sangue.

Durante un episodio di ipoglicemia, potrebbe essere necessario mangiare qualcosa di zuccherino (come il succo di frutta) di aumentare rapidamente il livello di zucchero nel sangue. Tuttavia, in generale, l'obiettivo è quello di evitare episodi di ipoglicemia mantenendo una glicemia stabile. Questo significa evitare alimenti con un sacco di zuccheri o amidi raffinati, e l'utilizzo di caffeina e alcol con moderazione, in a tutti.

I carboidrati sono una preoccupazione particolare per le persone con ipoglicemia. È il corpo può assorbire loro molto più rapidamente di proteine ​​o grassi, causando rapidi cambiamenti nei livelli di zucchero nel sangue e di insulina. Non è necessariamente bisogno di mangiare una dieta a basso contenuto di carboidrati, ma è bene consumare alimenti con un po 'di fibra o proteine, in quanto questi possono rallentare l'assorbimento del vostro corpo di carboidrati. Linee guida generali su una sana alimentazione, come mangiare verdure fresche e cereali integrali, si applicano qui.

Le persone che non mangiano prodotti di origine animale - vegani - possono aver bisogno di essere più sensibili circa la loro dieta. I vegani si dovranno trovare fonti vegetali di proteine, sia per assicurare che le loro esigenze dietetiche regolari sono soddisfatte, e anche che non si basano troppo pesantemente sui carboidrati per il loro apporto calorico giornaliero. Legumi, noci e semi, e gli alimenti ad alto contenuto proteico come il tofu e il tempeh sono buone scelte per soddisfare queste esigenze senza consumare prodotti di origine animale.

La buona notizia è che una dieta ricca di cereali integrali e verdure non è solo una parte di una dieta vegan sana, ma anche un ottimo modo di gestire l'ipoglicemia. Questi alimenti, mentre contengono principalmente carboidrati, sono anche ricchi di fibra alimentare. I vegani dovrebbero includere anche moderate quantità di grassi sani, come quelli che si trovano negli oli e noci sani, nella loro dieta.

Differenza tra ipoglicemia funzionale e diabete

L'ipoglicemia è una condizione in cui i livelli di zucchero nel sangue scendono al di sotto dei valori normali. Si è anche associato con diabete; Tuttavia, ci sono fattori simili ma distintivi determinano le differenze tra i due.

Ipoglicemia funzionale

Quando una persona ha da moderati a gravi cali di zucchero nel sangue per tutta la giornata o dopo un pasto senza la presenza di diabete, questo è noto come l'ipoglicemia funzionale o reattiva.

Sintomi

Chi soffre di ipoglicemia funzionale possono manifestare alcuni sintomi di vertigini, nausea, scoppi emotivi o di comportamento strano, a fatica, sfocatura di visione, incapacità di parlare o pensare, svenimento, sudorazione, ansia, palpitazioni cardiache, e nei casi più gravi, convulsioni e coma.

Cause

Restrizione calorica severa, mangiare irregolare (saltare i pasti e poi mangiare troppo in una volta, causando il pancreas a reagire in modo eccessivo con troppa insulina in una sola volta), stress estremo e il sovraffaticamento sono fattori che contribuiscono a ipoglicemia funzionale.

Ipoglicemia diabetica

L'individuo che è stato diagnosticato da un medico con il diabete e prende l'insulina può anche soffrire di ipoglicemia.

Sintomi e cause

Mentre i sintomi per un diabetico sono le stesse, le cause sono simili ma condizionale. Ad esempio: un diabetico potrebbe aver preso le sue dosi regolari di insulina e non è riuscito a mangiare abbastanza o forse su se stesso esercitato. Ipoglicemia può verificarsi quando troppa insulina è presa pure.

Attenzione

Se si soffre di diabete o ipoglicemia funzionale, è importante controllare la glicemia al giorno (per ipoglicemizzanti, solo se la sua condizione è grave) e mangiare piccoli pasti più spesso per evitare cali di zuccheri nel sangue.

Segni e sintomi di ipoglicemia

Ipoglicemia è una condizione in cui anormalmente bassi livelli di glucosio circolano nel corpo. Estremamente bassi livelli di glucosio sono pericolose e talvolta fatali. Il glucosio è una parte essenziale di energia cellulare, in modo da ipoglicemia mostra sintomi che allerta i pazienti della necessità di assunzione di zucchero.

I sintomi cerebrali

Il cervello utilizza fino al 75 per cento dei livelli di glucosio nel corpo. Il glucosio è una parte essenziale del buon funzionamento del cervello, in modo da ipoglicemia può portare a mal di testa, confusione e vertigini.

Visione

Livelli ipoglicemici fame cellule dell'occhio di energia. Visione doppia o visione offuscata si verifica per mancanza di nutrimento agli occhi.

Fame

La fame è il segnale del corpo per la privazione della nutrizione. I pazienti si sentono fame se l'ipoglicemia è presente.

Condizioni di cuore

Il cuore è un muscolo che ha bisogno di glucosio per produrre energia. Livelli di energia Poor portano a funzione cardiaca anormale e palpitazioni.

Spasmi muscolari

I muscoli scheletrici bisogno di glucosio per l'attività quotidiana. Condizioni di ipoglicemia causano i muscoli a contrarsi.

Ipoglicemia reattiva e perdita di peso

Ipoglicemia reattiva è una condizione in cui i livelli di glucosio scendono bruscamente una a due ore dopo i pasti, con conseguente sudorazione, frullati, nausea e una varietà di altri sintomi sgradevoli. Ipoglicemizzanti reattivi bisogno di consumare piccoli pasti regolari durante il giorno; questo può facilmente portare a un aumento di peso a meno che le parti sono attentamente controllati. La chiave per perdere peso è quello di tagliare apporto calorico complessivo, mangiare una dieta equilibrata ed esercizio fisico più spesso.

Il problema con ipoglicemia reattiva

La chiave per il successo perdita di peso è ben noto --- ridurre l'apporto calorico, aumentando l'esercizio fisico. Tuttavia, questo consiglio pone un problema per ipoglicemizzanti reattive, che a volte hanno a mangiare otto volte al giorno per mantenere i loro sintomi sotto controllo. A volte l'aumento di peso è una conseguenza inevitabile della malattia. Anche se continuo mangiare sarà scongiurare attacchi ipoglicemici, l'aumento di peso associato può peggiorare i sintomi nel lungo periodo. Secondo Martha McKittrick, RD, CDE, il legame tra perdita di peso e l'insulino-resistenza è stato dimostrato nel diabete di tipo 2 --- in modo che può aiutare a migliorare i sintomi di ipoglicemia reattiva, pure.

Controllo della malattia

Il primo passo nel tentativo di perdita di peso per gli ipoglicemici reattivi è quello di controllare la malattia e ottenere i sintomi sotto controllo. Sandra Woodruff, autore di "The Good Carb Cookbook", afferma che la chiave per controllare l'ipoglicemia reattiva è la selezione di una dieta a basso indice glicemico. GI-alimenti a basso tendono ad aumentare i livelli di zucchero nel sangue più lentamente e quindi evitare gli alti e bassi improvvisi che sono associati con ipoglicemia reattiva. Alimenti a basso indice glicemico che sono adatti per ipoglicemizzanti reattive includono noci, semi, latte, yogurt, lenticchie e fagioli. Purtroppo molti di questi alimenti sono ricchi di calorie, quindi se si vuole perdere peso, la chiave principale è quello di ridurre l'apporto calorico complessivo. Questo non vuol dire smettere di mangiare frutta a guscio, significa mangiare un minor numero di dadi, riducendo gradualmente le porzioni fino a quando si sta perdendo circa due sterline alla settimana.

Alimenti da evitare

In seguito l'indice glicemico può aiutare, ma ci sono diversi alimenti che sono a basso indice glicemico che deve essere evitato ipoglicemizzanti reattivi. Secondo il sito web ReactiveHypoglycemia.Info, alcuni prodotti dovrebbero essere evitati a causa del loro basso valore nutrizionale, alto carico di carboidrati e / o ad alto GI-index. Questi includono il pane bianco, panini e altri non interi pane prodotti, pasta in bianco (sostituire con cereali integrali), cereali per la colazione o qualsiasi altro cibo che contenga zucchero o di sciroppo di fruttosio, caffeina, dolci da forno e biscotti, patatine fritte, bianco patate e pasti al ristorante. Ci sono molti prodotti si trovano in grandi negozi di alimentari e negozi di prodotti naturali che possano sostituirsi ai cibi indesiderati, tra cui il pane a basso indice glicemico e cereali. Fai la frutta e verdura una parte importante della vostra dieta --- la maggior parte di frutta e verdura non sono solo a basso indice glicemico, ma sono a basso contenuto calorico, come bene. Assicurati di bilanciare insalate e frutta con una piccola manciata di noci o di semi per le proteine.

Esercizio per perdere peso

Aumenta il tuo esercizio di routine, ma ascoltare il tuo corpo. Se avete bisogno di energia extra durante un allenamento, considerare mangiare un basso snack bar glicemico (come Luna) prima di un allenamento e, acqua elettroliti avanzata pianura durante l'esercizio.

Come prevenire una ipoglicemia

Come prevenire una ipoglicemia


Episodi di ipoglicemia si verificano quando il livello di zucchero nel sangue è troppo basso. Un episodio può includere vertigini, disorientamento, anche svenimenti o convulsioni. Per evitare ipoglicemia, è importante che la glicemia mantenere livelli. La moderazione e il buon senso andare un lungo cammino per mantenere il livello di zucchero nel sangue.

Istruzione

Prevenire Un episodio ipoglicemico con dieta

1 Pianificare tutti i pasti e gli spuntini in anticipo. Sapere che cosa, quando e dove si sta andando a mangiare.

2 Tenere al vostro programma pasto e spuntino e non saltare i pasti. Tenere quantità e tipi di alimenti (proteine, grano e altri) coerenti ogni giorno.

3 Ottenere un elenco di alimenti consigliati per i pasti e spuntini dal vostro medico o dietista. Questa lista dovrebbe avere menu con diverse proposte a testa per la prima colazione, pranzo, cena e due spuntini.

4 Evitare alcol e caffeina. Entrambi possono creare picchi improvvisi e bassi nei livelli di zucchero nel sangue.

5 misurare il vostro livello di attività. Se avete intenzione di fare sport o fare qualche riparazione a casa pesante, aggiungere uno spuntino in più per il vostro programma.

6 Tenere un piccolo spuntino portatile (come una barra di muesli) a portata di mano in ogni momento. Rompere fuori al primo segno di sintomi ipoglicemici.

Impedire un episodio ipoglicemico per la tenuta della contabilità

7 Acquista un quaderno a spirale tasca e tenerlo con voi. Scrivete tutto quello che si mangia e che ora si mangia.

8 Tenere traccia della vostra attività fisica nel notebook, in particolare tutto ciò insolitamente faticoso.

9 Nota i giorni e gli orari in cui si verificano episodi di ipoglicemia. Confronto con l'assunzione di cibo e il livello di attività.

10 trovare modelli in quello che hai mangiato o fatto prima l'episodio ipoglicemico e prendere nota di questi dettagli.

11 Evitare di quel modello. Attivamente lavorare per sostituire un particolare alimento o combinazione di cibo e di attività con qualcosa di più sano.

12 Trova altri fatti di prevenire episodi di ipoglicemia in Salute-Cares (vedi Risorse).

Consigli e avvertenze

  • Consultare un dietista. Il medico può raccomandare uno. Un dietista può dare fatti e suggerimenti specifici per il controllo ipoglicemia.
  • Cercare un seminario pubblico sul ipoglicemia.
  • Evitare scioccante i livelli di zucchero con i viaggi impulsivi al negozio di ciambelle o saltare un pasto, perché si sono "troppo occupato".
  • Non ignorare i sintomi di ipoglicemia (sudorazione, mal di testa, il controllo muscolare poveri). Questi sintomi indicano il vostro cervello è in difficoltà. Sedersi e mangiare qualcosa subito.

Le diete a basso contenuto calorico ipoglicemia

L'ipoglicemia è una condizione frustrante e pericoloso che si verifica quando i livelli di glucosio nel sangue del corpo scende al di sotto normale. Gli episodi possono essere lieve o grave e può impostare in molto rapidamente. Le implicazioni sono gravi. Ipoglicemia grave o ricorrente può causare danni cerebrali, perdita di coscienza, coma o addirittura la morte. Dr. David Williams, autore di "ipoglicemia: Il Roller Coaster Deadly", avverte che ci sono ben 100 milioni di persone negli Stati Uniti che possono subire attacchi di ipoglicemia e che la mancata ottenere istruiti su di esso può essere pericoloso per la salute.

Funzione

I carboidrati che mangiamo convertito in glucosio nel nostro sangue. Il pancreas secerne un ormone chiamato insulina in risposta all'aumento del livello di glucosio nel sangue. L'insulina poi legami con il glucosio nel sangue, che gli permette di essere assorbito nel nostro sistema e fornire combustibile per il corpo. I livelli di glucosio nel sangue normali sono compresi tra 70 mg / dl (milligrammi di glucosio per decilitri di sangue) e 120 mg / dl. Un tuffo nel livello di glucosio nel sangue inferiore a 70 può causare una condizione nota come ipoglicemia.

Cause

Anche se i diabetici sono inclini a molti episodi di ipoglicemia, il National Diabetes Information Clearinghouse afferma che il diabete a parte, l'ipoglicemia è raro nei bambini di età superiore a 10. Esso può derivare da alcune combinazioni di farmaci, malattie come l'iperinsulinismo, tumori o di ormoni ed enzimi carenze. Grave stress fisico o mentale può anche innescare ipoglicemia.

Se una persona soffre di ipoglicemia ricorrente e una fonte specifica della condizione non può essere trovato, è probabile che una dieta carica di carboidrati semplici e zucchero trasformato è la causa. Questi alimenti assorbono nel sistema molto rapidamente e producono una grande quantità di glucosio nel sangue. Il pancreas va in overdrive di produrre abbastanza insulina per contrastarla e di solito produce troppo, l'invio del corpo in un incidente ipoglicemico.

Dieta

Gli studi dimostrano successo sia con alto contenuto di proteine ​​/ basso contenuto di carboidrati e basso contenuto proteico / diete ad alto contenuto di carboidrati. Questo è probabilmente perché la causa di ipoglicemia è altamente individualizzato e quindi la dieta deve essere pure. Ma chi soffre di ipoglicemia dovrebbe evitare di zucchero trasformato, altri carboidrati semplici, alcool, caffeina e tabacco.

Obiettivo per il 1500 a 1.600 apporto calorico giornaliero. L'alto contenuto di proteine ​​/ dieta a basso contenuto di carboidrati è molto più basso in calorie rispetto alla alternativa. Per mantenere le calorie verso il basso, cercare di ottenere il 50 per cento del vostro apporto di proteine ​​di soia piuttosto che animali.

Consultare l'indice glicemico (GI) per determinare i carboidrati giusti per aggiungere nella vostra pianificazione del pasto. L'indice glicemico classifica tutti i carboidrati su una scala di 1 a 100, con 100 il glucosio puro, da quanto tempo impiegano per assorbire nel sistema e la quantità di glucosio nel sangue che rilascerà. Gli alimenti con un indice di GI inferiore a 55 sono considerati carboidrati buoni. Gli alimenti con un indice di GI di 77 o superiore deve essere evitato a tutti i costi, mentre quelli al centro dovrebbero essere consumati solo occasionalmente e con moderazione.

Secondo l'indice glicemico, si dovrebbe scegliere multi-grano o pane di grano su pane bianco. Tassi di riso istantaneo bassi sulla scala GI, mentre sia bianco e riso sia caduta nel mid-range. Il latte intero è un po 'meglio per voi che il latte scremato e il gelato a basso contenuto di grassi va bene da mangiare. Non tutti i frutti sono stati creati uguali e alcuni sono in realtà molto male per ipoglicemizzanti, in modo da essere sicuri di consultare l'indice glicemico per ulteriori informazioni.