infezione virale olfatto

Red Alghe Marine per infezioni virali

Red Alghe Marine per infezioni virali

La cultura cinese ha conosciuto i benefici nutrizionali e medicinali delle alghe rosse per migliaia di anni. Alghe rosse è comunemente usato come un richiamo naturale del sistema immunitario ed è disponibile presso i negozi di cibi naturali. La medicina moderna è solo ora scoprendo come alghe rosse può essere usato per trattare e prevenire molti tipi di malattie, tra cui diversi tipi di infezioni virali.

Storia

Dal 600 aC, i cinesi hanno incorporato alghe rosse marine nella loro dieta per i suoi benefici nutrizionali e medicinali. I cinesi credono che le alghe rosse migliora il flusso di energia qi nel corpo causando un senso di benessere e di livelli di energia migliorati. Qi (pronunciato "chi") è definito come il respiro o aria.

Conoscenza Moderna

Gli scienziati moderni e ricercatori hanno conosciuto i benefici medicinali di alghe rosse e recentemente scoperto il suo potenziale anti-virale. Attualmente, gli scienziati sono consapevoli del fatto che con l'assunzione regolare di alghe rosse possono rafforzare il sistema immunitario contro le infezioni virali e trattare una moltitudine di altre malattie come foruncoli, infezioni del tratto urinario, asma, gozzi, e problemi di stomaco.

Risultati scientifici

Recenti studi scientifici sugli effetti di alghe rosse come un anti-virale sono rivelatrici. Gli studi clinici condotti dalla University of British Columbia riporta l'attività anti-virale di alghe rosse contro il virus herpes simplex positivo, significa che è efficace nel trattamento del virus. L'American Society for Microbiology afferma che due specie di alghe rosse hanno inibito la replicazione del virus dell'herpes simplex.

Additionl antivirale Potenziale

Ci sono molti altri virus dannosi per l'uomo che le alghe rosse ha avuto successo nella lotta oltre a herpes simplex I (herpes labiale) e II (herpes genitale). Alghe rosse è efficace contro le malattie sessualmente trasmissibili come l'immunodeficienza umana (HIV) e la Papillovirus umano (HPV) che causa le verruche genitali. Inoltre, gli scienziati stanno scoprendo quanto sia efficace alghe rosse è contro la Candida infezione virale, che è associato con lievito infezioni croniche in donne.

Come Red alghe Opere

Alghe rosse è stato segnalato per rivaleggiare con l'efficacia dei moderni antivirali sintetici come Acyclovir. I benefici di alghe rosse provengono dal suo agente attivo naturale di carragenine, che sono membri della famiglia di polisaccaridi solfati. I polisaccaridi stimolano la produzione di interferoni che funzionano come un agente anti-virale naturale e migliora l'attività delle cellule T e le cellule B che distruggono le cellule infettate da virus all'interno del corpo.

Avvertenze

Alghe rosse possono essere acquistati senza prescrizione medica e possono essere utilizzati come un virale ripetitore sistema preventivo e immunitario naturale. Tuttavia, i rimedi omeopatici per curare i virus esistenti dovrebbero essere utilizzati solo dopo aver consultato un medico e avere piena conoscenza di ciò che tipo di virus che si intende trattare con la terapia di alghe rosse.

Oli Essenziali per curare una infezione virale

Il cambiamento delle stagioni tende a provocare raffreddori, tosse e altre infezioni virali. Con l'arrivo della stagione fredda e l'influenza, si può avere preoccupazioni e volete sapere modi naturali per prevenire o curare questi tipi di infezioni virali. I rimedi naturali stanno diventando popolari, in particolare l'uso di oli essenziali.

Oli essenziali comuni

Oli essenziali comuni usati per trattare le infezioni virali sono olio di eucalipto, olio di lavanda, olio di tea tree, olio di bergamotto e di olio di salvia sclarea.

La combinazione di oli essenziali

Per massimizzare i loro benefici, è meglio per mescolare gli oli essenziali. Alcune combinazioni comuni per trattare le infezioni virali come la tosse a causa di infezioni respiratorie sono bergamotto, lavanda e salvia sclarea. La combinazione di tea tree, lavanda ed eucalipto funziona bene per la congestione.

Applicazione

Gli oli essenziali possono essere applicati localmente sulla pelle sul collo o sul petto, dove saranno assorbiti nel vostro corpo in modo rapido. È inoltre possibile utilizzare in combinazione con vaporizzatori e attraverso gli anelli nebbia e lampadina. L'ingestione di oli essenziali non è raccomandato.

Effetti collaterali

Le reazioni allergiche agli oli essenziali sono una possibilità. Prova uno alla volta per verificare eventuali reazioni allergiche.

Attenzione

Consultare sempre il proprio medico prima di utilizzare gli oli essenziali per trattare le infezioni virali, soprattutto in caso di gravidanza o l'allattamento.

Root Ginger per infezioni virali

Root Ginger per infezioni virali


Ci sono almeno dieci composti antivirali disponibili a zenzero. Lo zenzero è un agente antivirale efficace se aggiunto al cibo, usato come un tè o preso come un supplemento. Le infezioni virali si verificano nel naso, gola e vie aeree superiori.

Trattamenti

Gli agenti anti-infiammatori in zenzero curare raffreddori, infezioni delle vie respiratorie superiori e l'influenza.

Lineamenti

Lo zenzero è comunemente usato per dolori di stomaco, nausea e la cinetosi per ridurre al minimo il vomito, ma gli studi mostrano risultati inconcludenti.

Storia

Per 3000 anni, i praticanti cinesi e ayurvedici invocato zenzero per le sue proprietà anti-infiammatorie. Giamaicani e primi coloni americani hanno usato per fare la birra allo zenzero.

Cravatte famosi

Confucio cita zenzero nel Corano nel 551-478 aC.

Effetti collaterali

Lo zenzero può causare mal di stomaco, diarrea e di diarrea se grandi quantità sono consumati. Molto grandi quantità mia causa ritmo cardiaco irregolare, depressione e la funzione del cervello lento.

Avvertenze

Lo zenzero è sicuro se consumato in piccole dosi. Ginger può causare una sensazione di bruciore allo stomaco e la bocca.

Infezioni virali polmonari

Le infezioni virali polmonari --- polmonite, infezione del tratto respiratorio superiore o influenza --- può bussare voi fuori i piedi, ma di solito non sono gravi se non si è anziani o il vostro sistema immunitario è compromesso.

Sintomi

Secondo KidsHealth.org, infezioni polmonari virali provocano una tosse che produce piccole quantità di muco, un basso grado di febbre, dispnea, dolori muscolari e stanchezza.

Attenzione

Si può prendere una infezione polmonare virale da una persona infetta che tossisce o starnutisce vicino a te, o con cui hai condiviso posate o bicchieri.

Lasso di tempo

Il periodo di incubazione --- il tempo tra l'esposizione e la comparsa di sintomi --- varia da meno di un giorno per circa una settimana. Durata della malattia dipende anche dal virus che causa esso. Si può essere malati per non più di sette giorni, o fino a un mese, dice KidsHealth.

Trattamento

Gli antibiotici non sono in genere indicati per le malattie virali, anche se il medico può prescrivere tali farmaci per la polmonite. Fluidi e riposo sono raccomandati, con over-the-counter rimedi per febbre e dolori muscolari. Un soggiorno in ospedale è indicato se i sintomi includono febbre alta o di distress respiratorio, dice KidsHealth.

Prevenzione

Le vaccinazioni possono prevenire le infezioni polmonari virali, e sono consigliato se si soffre di asma o malattie croniche che compromettono il sistema immunitario, i rapporti KidsHealth. Farmaci antivirali può anche essere disponibile.

Confrontando i sintomi della tiroide di una infezione virale

Confrontando i sintomi della tiroide di una infezione virale


I sintomi della tiroide possono riflettere una iperattiva o sotto-attività della tiroide o cancro della tiroide. I sintomi variano a seconda della condizione. Infezione da virus causano molte malattie diverse, tra cui il comune raffreddore, l'influenza e la meningite virale. Ogni malattia ha una serie leggermente diversa di sintomi.

Hyperthyroidsim e virus comuni sintomi

Sintomi di ipertiroidismo in comune con malattie virali sintomi sono stanchezza, cambiamenti di movimenti intestinali e gli occhi rossi. Meningite e ipertiroidismo sia causano sensibilità alla luce.

Ipertiroidismo e Virus Sintomo contrastato

Infezioni da freddo e virus producono febbre, tosse, mal di gola, mal di testa e dolori muscolari, non presenti in ipertiroidismo. La meningite virale provoca febbre alta, forte mal di testa, nausea e vomito; nessuno sono i sintomi di ipertiroidismo.

Ipotiroidismo sintomi comuni alle infezioni da virus

Sintomi di ipotiroidismo comprendono affaticamento, torpore, pallore, dolori muscolari e articolari e raucedine. Infezioni da freddo e virus dell'influenza anche causare generalizzate fatica e dolori muscolari. La tosse e mal di gola può causare raucedine. Una persona malata può essere lenta e guardare pallido.

Contrasto ipotiroidismo e sintomi di infezione virus

Ipotiroidismo non provoca febbri, naso che cola, mal di gola, nausea, mal di testa o starnuti di raffreddore, influenza e la meningite. Raffreddore e influenza non creano aumento di peso, la sensibilità al freddo o il colesterolo elevato di ipotiroidismo.

I sintomi del cancro della tiroide Versus infezioni virali

I sintomi del cancro della tiroide comprendono grumi nel collo, raucedine, difficoltà a deglutire, dolore al collo e alla gola e gonfiore dei linfonodi. I virus del raffreddore e dell'influenza provocano anche mal di gola e raucedine, eventualmente, da tosse. Il cancro non provoca febbri, mal di testa, starnuti, naso che cola, diarrea o vomito comune di bug raffreddore e l'influenza, o il torcicollo e sensibilità alla luce di meningite virale.

The Big Sintomo

La più grande differenza tra i disturbi della tiroide e le infezioni virali è tempo di recupero. Raffreddore, influenza o sintomi di meningite virale (in contrasto con la meningite batterica più letale) durano una o due settimane. Problemi alla tiroide di solito continuano e peggiorano, causando problemi più gravi.

Mold & Lung infezioni virali

Mold & Lung infezioni virali


Secondo la Mayo Clinic, la muffa si trova ovunque ed è stato intorno per fin da record storia. Infezioni polmonari possono essere legati a modellare esposizione, ma sono più comunemente il risultato di un'infezione virale del tratto respiratorio superiore (URT), secondo l'Università di Città del Capo. Mentre una infezione polmonare muffa è rara, un'allergia alla muffa può causare infezioni polmonari croniche.

Definizione

Un'infezione stampo polmonare si verifica quando una persona inala una maggiore quantità di muffa nei polmoni. Questo si trova tipicamente in luoghi di residenza cui stampo è visibile ed evidente. Le spore di muffe attaccano ai polmoni, causando una sostanza intrusione anomala che si traduce in una infezione batterica polmonare, secondo lo Stato del North Carolina.

Una infezione polmonare virale è generalmente causata da un banale raffreddore. Il raffreddore comune può essere il risultato di acquisire uno dei più di 200 virus. I virus vengono trasferiti tramite il contatto da uomo a uomo, respirando in un virus dal cielo o toccando una superficie infettato da un virus.

Causa

La causa di una infezione stampo è sovraesposizione alla muffa, mentre una infezione polmonare virale può essere il risultato di diverse condizioni di salute, secondo l'Università di Città del Capo. Una infezione polmonare virale può essere il risultato del comune raffreddore, tonsillite, un'infezione del seno virale o l'influenza. Queste condizioni iniziano in una zona diversa del corpo e migrano ai polmoni.

Sintomi

Secondo il Manuale Merck, comuni sintomi di una infezione polmonare (o muffa o virali) sono tosse, mancanza di respiro, respiro sibilante, senso di costrizione toracica e eccessivo accumulo di muco nel petto. Una persona può sperimentare tosse bagnati nel tentativo di liberare i polmoni del fluido. Se l'infezione va trattata, una persona può sviluppare una febbre.

Trattamento

Non esiste una cura per una infezione polmonare virale. Una persona può utilizzare over-the-counter (OTC), farmaci per il trattamento dei sintomi, fino a quando il corpo uccide efficacemente il virus. (OTC), farmaci comuni per una infezione polmonare virale sono espettoranti, antidolorifici e decongestionanti (se l'infezione polmonare colpisce i seni paranasali). Una infezione stampo viene trattato allo stesso modo ad eccezione di rimuovere efficacemente tutte stampo dalla casa.

Considerazioni

I sintomi più comuni di una infezione polmonare sono simili a reazioni allergiche. Una persona può avere una grave allergia alle muffe, pollini, acari della polvere o peli di animali domestici. Un individuo che sperimenta questi sintomi non deve trattarli se stesso, ma deve consultare un medico per una diagnosi accurata.

Infezione virale gola

Una varietà di virus può causare un mal di gola. La durata del dolore dipende virus della medesima. Di solito, questi virus causano anche altri sintomi insieme a mal di gola.

Influenza

Il virus dell'influenza è comune nei mesi invernali. Insieme con la febbre, dolori muscolari e tosse, l'influenza può causare il mal di gola in quanto è incline a infettare e distruggere le cellule del tratto respiratorio superiore.

Raffreddore comune

Molti virus vengono scoperti ogni anno che causano il raffreddore comune, in qualsiasi momento dell'anno. Questi virus causano mal di gola, oltre al naso che cola e un basso grado di febbre.

Herpangina

Molti bambini di età compresa tra i 3 ei 10 anni tra acquisiranno un'infezione causata dal virus Coxsackie gruppo. Questa infezione è caratterizzata da vescicole della bocca, della gola, palmi delle mani e le piante dei piedi.

Mononucleosi infettiva

L'infezione con il virus di Epstein-Barr provoca un rigonfiamento dei linfonodi del collo (tonsille), che porta a dolore e difficoltà di deglutizione. L'infezione, mononucleosi infettiva, si trasmette facilmente per contatto con la saliva contaminata.

Prevenzione / Soluzione

Infezioni virali della gola non hanno una cura. Il miglioramento dei sintomi con i farmaci è l'unica linea di condotta. Ci sono vaccini contro l'influenza, e l'igiene corretta può prevenire le infezioni virali come la mononucleosi infettiva freddo e comune.

Come capire e affrontare l'infezione virale nota come herpes zoster

Come capire e affrontare l'infezione virale nota come herpes zoster


L'herpes zoster è un'infezione virale. Esso è causato quando il virus varicella, che è rimasto dormiente nei tessuti nervosi per anni, riappare, e viaggia fino percorso del nervo alla superficie della pelle.

Istruzione

1 CAPIRE CHE CHIUNQUE HA MAI AVUTO varicella può ottenere herpes zoster. E 'più diffusa tra gli adulti di età superiore o gli altri che possono aver abbassato l'immunità. Lo stress e la stanchezza possono anche essere fattori. Nei infine innesca un attacco è, tuttavia, non ancora completamente chiarito. Più di una occorrenza è possibile ma non comune.

2 Sapere dove possono apparire herpes zoster. Diversamente Varicella che solitamente effettua tutto il corpo, ASSICELLE quasi sempre si verifica intorno un solo lato del corpo intorno alla zona del nervo che è coinvolto. Vale a dire che inizierà, per esempio, l'ombelico e andare in giro un lato della colonna vertebrale. L'altra metà del corpo sarà chiaro. L'herpes zoster può apparire su qualsiasi parte del corpo, comprese le tronco, collo, viso, cuoio capelluto, braccia e gambe.

3 conoscere i sintomi. Di solito iniziano con una sensazione di intorpidimento o formicolio sulla pelle. Ci può essere un lieve bruciore o sensazione di prurito pure. Poi appare l'eruzione cutanea. Questo inizia come non più di un leggero arrossamento della pelle. Brufoli alzate poi appaiono, che a loro volta diventano vesciche piene di pus. Questi alla fine rompono aperto e la crosta sopra. La fase finale può causare un po 'di prurito, ma è molto lieve rispetto al prurito della varicella.

4 essere a conoscenza di un altro SINTOMI. Uno di questi è il dolore. Può essere straziante. Dolore al sito del rash può anche essere accompagnato da mal di testa, nausea e forti dolori addominali. Ci possono essere anche brividi e febbre. I sintomi possono continuare per un massimo di quattro settimane. Anche se herpes zoster non è di per sé mortale, dolore residuo e la sensibilità della pelle possono durare per mesi e non ci possono essere spaventare permanente. Grattarsi aggrava il problema.

5 Consultare un medico in anticipo. Se avete qualche eruzioni cutanee inspiegabili, sarebbe opportuno consultare un medico immediatamente come il trattamento precoce è essenziale per ridurre la gravità dei sintomi e per ridurre al minimo le possibili complicanze. Il medico può prescrivere farmaci antivirali topici o pomate anti-infiammatori. Egli può anche consigliare farmaci per il dolore. Impacchi freddi applicati per l'eruzione cutanea può aiutare a lenire esso. Esiste un vaccino per l'herpes zoster che alcuni medici raccomandano per i pazienti oltre sessanta. Consultare il proprio medico di famiglia di questa possibilità.

6 Siate rispettosi degli altri. Se si dispone di herpes zoster, e le piaghe sono aperti, non si dovrebbe essere intorno a chi non ha avuto la varicella, come vi trovate in fase contagiosa. E 'particolarmente importante evitare la molto giovane, donna incinta e il deficit immunitario. Se si dispone di herpes zoster nella zona del contorno occhi, è necessario consultare immediatamente un medico come si potrebbe subire danni agli occhi.

7 Si prega di consultare immediatamente il medico se si sospetta che si può avere l'herpes zoster, soprattutto se si ha la febbre, dolore, eruzioni cutanee vicino agli occhi, o se si è anziani o immunitario carente.

Consigli e avvertenze

  • L'herpes zoster è anche chiamato Herpes Zoster. NON è la stessa di Herpes Simplex, che fa sì che i sessualmente trasmissibili, herpes genitale.

Infezione virale del Tongue

Le infezioni virali della lingua sono contagiose e si diffondono facilmente tra le persone. Tali infezioni sono anche dolorose. Tuttavia, ci sono trattamenti per i sintomi di infezioni virali della lingua, e anche modi per prevenire la loro presenza.

Considerazioni

Secondo Medline Plus, ci sono numerose cause di problemi di lingua. Un dentista può aiutare a verificare quale problema della lingua che avete. Di questi, le infezioni virali sono i più difficili da curare.

Tipi

I tre tipi più comuni di infezioni virali lingua sono afte, glossite e herpes simplex. Secondo Medline Plus, afte sono il tipo più comune di infezione virale della lingua.

Identificazione

Le ferite di ulcera sono di colore rosso con i centri bianchi e sono dolorosi al tatto. Glossite rende il vostro cambiamento di colore della lingua e moto ondoso. Inoltre, la texture della lingua diventa liscia, a causa della perdita di papille. Herpes simplex o herpes orale, può causare lo sviluppo di ulcere dolorose sulla lingua.

Trattamento

Non esiste una cura per le infezioni virali della lingua. È possibile alleviare il dolore mal di cancro con over-the-counter unguenti come Orajel. Cercare un trattamento professionale per glossite se i sintomi durano più di 10 days.Your dentista può prescrivere farmaci per il trattamento di herpes simplex piaghe.

Prevenzione

Evitare il contatto intimo con coloro che hanno infezioni virali lingua. Se si dispone di una infezione virale della lingua, evitare di tabacco, caffè, alcol e cibi piccanti, in quanto questi possono irritare l'infezione. Praticare una buona igiene orale per lavarsi i denti e la lingua regolarmente, così come filo interdentale i denti.

Come identificare i segni di infezione virale

Come identificare i segni di infezione virale


Una infezione virale è causata da un virus. La maggior parte delle persone hanno avuto un virus in una sola volta o in un altro. Una infezione virale può produrre una moltitudine di sintomi diversi. Una infezione virale non può essere curata con gli antibiotici. Le infezioni batteriche rispondono agli antibiotici. Una infezione batterica è tipicamente caratterizzata da dolore, gonfiore e arrossamento, ma spesso può essere difficile distinguere tra infezioni batteriche e virali. Imparare a identificare i sintomi di una infezione virale.

Istruzione

1 Controllare la temperatura. La febbre è uno dei primi segnali che il vostro corpo è stato invaso da una infezione virale. La febbre si verifica a causa del proprio sistema di difesa del corpo. La temperatura corporea sale nel tentativo di liberare il corpo dell'infezione. Solo febbre non può essere utilizzato per identificare una infezione virale in quanto febbre può verificarsi anche con una infezione batterica è per questo che è importante identificare altri sintomi pure.

2 Avviso se la diarrea e / o vomito sono presenti. Questi sono segni tipici che una infezione virale ha invaso il tratto gastrointestinale. È importante reintegrare liquidi quando diarrea e / o vomito sono presenti per prevenire la disidratazione.

3 Osservare se la tosse è presente e se c'è congestione. Questi sono sintomi che spesso accompagnano una infezione virale, ma la determinazione della presenza di una infezione virale non dovrebbe essere basata su questi segni da solo come spesso accompagnano altre infezioni pure.

4 Avviso se un naso che cola, mal di gola sono presenti. Tali sintomi di solito si verificano quando l'infezione è presente. Ci può essere uno scarico nasale denso e gonfiore delle ghiandole del collo, spesso accompagnano il mal di gola.

5 Avviso se sono presenti mal di testa e / o dolori muscolari. Dolori muscolari e mal di testa spesso accompagnano una infezione virale. Mal di testa può verificarsi con altre condizioni, come pure.

6 Tenere presente che uno di questi sintomi da solo non significa necessariamente la presenza di una infezione virale. E 'anche importante notare che una infezione virale può produrre una varietà di diversi sintomi. Una combinazione di questi sintomi molto probabilmente indicare una infezione virale. A volte può essere difficile anche per un medico di distinguere tra una infezione virale e batterica. Gli esami di laboratorio possono essere necessari per confermare una diagnosi corretta. Se si verifica uno dei sintomi di cui sopra è probabile che si dispone di una infezione virale. Consultare il medico per una corretta diagnosi e il trattamento.

Come dire una infezione virale da una infezione batterica

Come dire una infezione virale da una infezione batterica


Raccontare la differenza tra infezioni virali e infezioni batteriche è difficile anche per i medici. Entrambi hanno sintomi simili: febbre e irritabilità. Una diagnosi errata, tuttavia, può causare problemi. Il problema più comune è quando i medici prescrivono antibiotici per i pazienti con infezioni virali. Non solo sono inefficaci contro questo tipo di infezione, il loro utilizzo si basa resistenza al farmaco, in modo che sia efficace contro le infezioni batteriche.

Istruzione

1 Tieni traccia dei tuoi sintomi. Le infezioni virali sono causate da virus. Il più frequente è il comune raffreddore. AIDS e varicella sono malattie virali. Segni di infezioni delle vie respiratorie superiori comprendono tosse, naso che cola, mal di gola, lieve febbre e difficoltà a dormire. Questi stessi sintomi si trovano spesso in influenza, che può anche portare a dolori muscolari e febbre alta. La durata di una infezione virale è generalmente da 10 a 14 giorni.

2 Si consideri la durata dei sintomi. Le infezioni batteriche sono causate da batteri. Tra le malattie cause di batteri sono la tubercolosi, infezioni del tratto urinario e mal di gola. Essi sono spesso il risultato di una infezione secondaria. Ciò si verifica quando l'infezione virale iniziale di un paziente porta ad una infezione batterica. I sintomi di una infezione virale tendono a durare più a lungo rispetto ai 10 a 14 giorni di un'infezione virale. La febbre è spesso più elevato e peggiora dopo un paio di giorni invece di migliorare. Esempi di infezioni secondarie includono le infezioni dell'orecchio, la polmonite e sinusite. I più gravi infezioni batteriche sono la meningite batterica e sepsi.

3 Chiedete al vostro medico di prendere una cultura della gola per vedere se l'infezione batterica è presente. Anche se quasi infallibile, i medici possono utilizzare predittori per determinare se un paziente ha una infezione virale o batterica. In alcuni casi, i medici usano colture virali per determinare se il paziente ha bisogno di farmaci antivirali. Un esame emocromocitometrico completo può anche determinare se una infezione batterica è presente. I medici si basano anche sulla storia medica fornita dal paziente per determinare il tipo di infezione.

Orecchio interno Infezione virale

Orecchio interno Infezione virale


Le infezioni virali che origina nel sistema gola o delle vie respiratorie possono facilmente diffondersi all'orecchio, causando un'infezione chiamata otite media. Questa condizione colpisce tutte le età, ma soprattutto i bambini.

Sintomi

Infezioni dell'orecchio virali causano i bambini a mostrare segni di irritabilità, febbre e squilibrio. I bambini potranno anche tirare su una o entrambe le orecchie.

Rischio per i bambini

Adulti soffrono anche di infezioni alle orecchie virali, ma i bambini sono molto più inclini per un paio di motivi. I loro sistemi immunitari sottosviluppati li rendono più suscettibili alle infezioni. Inoltre, le trombe di Eustachio, che collegano gola all'orecchio, sono più piccoli di quelli degli adulti.

Effetti

Il sintomo principale di otite media è dolore significativo. Si può ottenere molto peggio, però, se non trattata. Ad esempio, l'infezione virale può diffondersi al cervello. Inoltre, otite media non trattate possono causare la perdita permanente dell'udito e difficoltà a parlare.

Expert Insight

Il National Institute on Deafness e altri disturbi della comunicazione afferma che i ricercatori stanno cercando di sviluppare vaccini per prevenire l'otite media. Questi vaccini dovrebbero prevenire le infezioni virali che portano a infezioni dell'orecchio interno.

Significato

La maggior parte dei bambini (circa il 75 per cento) dovrebbe verificarsi un infezione virale dell'orecchio interno dal momento in cui sono 3. La metà di loro avrà più di una infezione all'orecchio, secondo il National Institute on Deafness e altri disturbi della comunicazione.

I sintomi di infezione virale prostata

Una infezione della prostata virale è una malattia della prostata causata da un virus. Spesso definito come semplice prostatite, questa condizione è di solito caratterizzata da una infiammazione della ghiandola prostatica. C'è qualche credenza che certi casi di prostatite cronica sono dovute al virus herpes simplex o citomegalovirus, ma il supporto è limitato sulla causa effettiva della condizione. Anche se estremamente raro, questa forma di prostatite potrebbe indurre alcuni degli stessi segni e sintomi di prostatite batterica.

Asintomatica

Per alcuni uomini, una infezione virale della prostata può causare alcun sintomo. Oppure i sintomi sono talmente lievi che ti farà nessun allarme. In entrambi i casi, si può solo diventare consapevoli della condizione per puro caso, ad esempio dopo un check-up periodico presso l'ufficio del medico.

Dolore

Uno dei sintomi più comuni di un'infezione virale della prostata è il dolore. Questo dolore è generalmente isolato con pene e testicoli, ma anche può diffondersi in altre aree del corpo, come il perineo, inguine, addome o indietro. Con questo particolare sintomo, il dolore può variare di intensità forma un dolore scomodo per un forte, dolore trascinamento.

Difficoltà urinarie

E 'anche possibile per una infezione virale prostata provocare sintomi comportano un certo livello di difficoltà urinarie. Alcuni uomini possono avvertire una sensazione di bruciore o pizzicore sulla minzione. Per altri, questo sintomo si manifesta come più frequente minzione. Può anche causare interruzioni effettive della minzione o impedire la capacità di svuotare completamente la vescica. Con difficoltà urinarie, in realtà dipende l'uomo su come sintomi manifesti e influenzano la minzione.

Difficoltà eiaculatori

A volte, una infezione virale della prostata può colpire l'eiaculazione. Quando questo particolare sintomo è presente, si sente il più delle volte come un bruciore o sensazione di bruciore al momento dell'eiaculazione.

Febbre

Anche se non così comune come altri sintomi, una infezione virale anche prostata può causare una febbre, che vanno da lievi a gravi. In alcune situazioni, la febbre è accompagnata da "i brividi" - una sensazione di freddezza che ti fa scuotere o chiacchiere, anche se la temperatura è elevata. Può anche portare con sé un po 'di stanchezza o malessere.

Disturbi digestivi

Un'infezione virale della prostata può anche causare a sperimentare un po 'disturbi digestivi, che si manifesta come un mal di stomaco, nausea o vomito.

Come combattere una infezione virale

Una infezione virale è diverso da un'infezione batterica in diversi modi. Per uno, un virus non risponde bene al trattamento con antibiotici. Molte volte i virus sono a sinistra per il loro corso, mentre i sintomi sono trattati come meglio possono essere.

Istruzione

1 Rafforzare i meccanismi di infezione-combattimento del vostro corpo. Vitamina C extra, integratori e una buona dieta sono tutti importanti. Quantità adeguate di riposo sono anche una necessità.

2 Aggiungi liquidi extra per la vostra dieta. L'acqua è un must. Svuota via le tossine e mantiene il corpo idratato. Una febbre brucerà l'acqua nel sistema, quindi è un must per ricostituire frequentemente l'alimentazione. I succhi di frutta possono essere aggiunti per un cambio di passo fino a quando il loro tenore di zucchero è minima.

Prendere 3 capsule di estratto di foglia di olivo. Gli antibiotici sono generalmente più efficaci per le infezioni batteriche e fanno poco per contribuire a liberare il corpo di un virus. Ci sono altre erbe là fuori, come goldenseal e echinacea, che contribuirà anche a combattere le infezioni.

4 Ottenere un sacco di riposo. Otto a 10 ore è meglio quando si combatte un virus. Anche se non riesci a dormire, di prevedere e cercare di rimanere rilassati. Più sarai attivo sono in tutta la resistenza è verso il basso, il più tempo ci vorrà a recuperare. Prendi la giornata di lavoro se si deve.

5 Lasciare la febbre per il suo corso. Questo può effettivamente ridurre la quantità di tempo che passate essere malati. Più alta è la temperatura corporea, la meno probabile che il virus è sopravvivere per lunghi periodi di tempo. Febbri che vanno maggiore di 101 o 102 gradi F devono essere segnalati al proprio medico.

Consigli:

  • Consultare un medico immediatamente se si ha confidenza con la gravità dei sintomi.

Quali sono i trattamenti per il diabete di tipo I causata da infezione virale?

Quali sono i trattamenti per il diabete di tipo I causata da infezione virale?


Diabete di tipo 1, altrimenti noto come il diabete mellito, è una grave malattia cronica in cui il sistema immunitario attacca le cellule beta del pancreas che producono l'insulina. Questo attacco si crede di essere innescato da una infezione virale che provoca il sistema immunitario ad attaccare il pancreas.

Diagnosi

Il diabete di tipo 1 è diagnosticato da un medico, di solito un endocrinologo specializzato nel sistema endocrino, dopo aver eseguito un esame del sangue. In genere una persona con tipo 1 avrà molti sintomi prima della diagnosi vanno dalla sete eccessiva, vertigini, infezioni e anche in casi estremi un coma diabetico. Un esame del sangue, chiamato un test A1c, mostrerà glicemia media di una persona che legge nel corso di un periodo di tre mesi e una prova di C-peptide mostrerà se il pancreas del paziente produce una quantità sufficiente di insulina.

Diagnosi post

Una volta che un individuo è clinicamente diagnosticato il diabete di tipo 1, il suo medico emetterà una prescrizione per l'insulina, così come tutti i prodotti ad esse associate per la manutenzione del glucosio come aghi, lancette e un glucometro. Il paziente sarà poi riferimento ad un educatore del diabete, un infermiere qualificato che vi aiuterà nell'apprendimento di manutenzione quotidiana e la gestione della malattia del paziente. L'infermiera assisterà la nuova diagnosi con il suo controllo di zucchero nel sangue, contando i carboidrati e la somministrazione di iniezioni di insulina.

Opzioni di trattamento

Purtroppo, non vi è una cura per il diabete di tipo 1. Una volta che il sistema immunitario ha attaccato le cellule che producono insulina nel pancreas, non vi è alcun ricorso diverso terapia insulinica. Tutti i diabetici di tipo 1 usano la terapia insulinica per gestire la loro condizione. L'insulina può essere somministrato in alcuni modi diversi. Ci sono fiale di insulina che tengono normalmente 1000mg che viene somministrato attraverso la pelle con una siringa. Piccole quantità di insulina sono alloggiati in siringhe pre-riempite chiamati penne che può essere più facile da portare in giro. Pompe per insulina fornire insulina tramite tubi di collegamento ad una fiala di insulina che viene poi portato attraverso il tubo di un sito di iniezione. L'insulina ha una data di scadenza di solito 30 giorni dopo l'apertura ed è sensibile alla temperatura.

Gestione Glucosio

La chiave per il trattamento per i diabetici di tipo 1 è mantenere una media sano di livelli di glucosio. Diabetici di tipo 1 devono mantenere un controllo costante sui loro livelli di glucosio attraverso sia un glucometro, o l'uso di un metro e un monitor continuo del glucosio. Glicemia a digiuno variano da 70 a 140 mg / dl e postprandiale media inferiore a 160 mg / dl. Un diabetico deve agire per mantenere i suoi livelli di glucosio per evitare complicazioni di zucchero nel sangue alta o bassa.

Conteggio dei carboidrati

Un diabetico di tipo 1 si sforza ogni giorno per bilanciare la glicemia mediante l'esame dei carboidrati che consuma, così come costantemente controllando il suo zucchero nel sangue. Un diabetico di nuova diagnosi deve calcolare il rapporto carboidrati-to-insulina per aiutarlo a contare i carboidrati ogni pasto. Un diabetico che ha un rapporto di 15g di 1 unità dovrebbe somministrare 1 unità di insulina per ogni 15 grammi di carboidrati consumati. Un calcolo deve essere fatto anche per correggere la glicemia alta, e questo è più efficace fatto con l'assistenza di un educatore del diabete o un medico.

Gestione di successo

Ci sono molti diabetici di tipo 1 che vivono una vita senza complicazioni. Una volta che le abitudini sono impostati per la manutenzione e l'equilibrio quotidiano, far fronte con il diabete può essere più facile di quanto sembri. Stabilire un buon rapporto con un medico di fiducia o il diabete educatore, oltre a trovare una comunità diabete online o di persona per comunicare con può essere essenziale per il lato emotivo di trattare con questa malattia.

Diagnosi differenziale di Canine infezioni virali

Infezioni virali Canine possono essere difficili da diagnosticare perché molti dei sintomi clinici sono gli stessi in un certo numero di diverse infezioni. Una diagnosi differenziale è un sistema utilizzato per determinare la causa dell'infezione esaminando segni clinici e l'esecuzione di una serie di test diagnostici.

I sintomi clinici

I sintomi clinici sono i sintomi fisici che un cane vive quando ha contratto una infezione virale. Questi sintomi sono spesso simili indipendentemente dalla causa dell'infezione che porta a difficoltà di effettuare una diagnosi definitiva.

Sintomi avanzate

Poiché il processo di malattia progredisce, le infezioni virali spesso iniziano a mostrare i segni più specifici. Ad esempio: cimurro, l'influenza e parainfuenza causerà tosse; parvovirus, coronovirus e rotovirus saranno causare diarrea grave che può essere sanguinosa o maleodorante. Questi segni clinici avanzati aiuteranno il vostro veterinario a determinare il passaggio successivo della procedura diagnostica.

Laboratorio di prova

Il veterinario effettuerà esami del sangue per verificare la presenza di una infezione, così come altri sistemi che possono essere interessati. Egli può anche eseguire strisci nasali e fecali per aiutare a determinare il tipo di virus presente.

Anigen test

Alcune infezioni virali possono essere diagnosticati con un esame del sangue specifico che verifica la presenza del virus reale. Alcuni virus che possono essere testati sono cimurro, epatite e herpesvirus. Parvovirus può essere diagnosticata con un test fecale specializzata.

Necropsy

Ci sono alcune infezioni virali che possono essere diagnosticati solo dopo la morte eseguendo necroscopia ed esaminando tessuti nel corpo del cane.

Trattamento di una infezione virale del seno

Una sinusite virale si verifica quando le membrane del muco nel naso, della gola e dei seni si gonfiano, che impedisce muco scarichi e provoca congestione e dolore. Secondo la Mayo Clinic, una sinusite virale è anche chiamata sinusite acuta, e anche se non si può prendere farmaci per distruggere il virus si può trattare i sintomi associati con l'infezione.

Nasale corticosteroidi

Over-the-counter spray nasali possono ridurre l'infiammazione, che può contribuire ad alleviare la congestione e dolore facciale. Seguire le indicazioni del pacchetto per un uso corretto, come un uso eccessivo può peggiorare i sintomi.

Decongestionanti

Decongestionanti riducono gonfiore delle mucose, che ti permette di respirare più facilmente a causa di muco corretto drenaggio. La maggior parte dei decongestionanti richiede da 1 a 2 compresse al giorno per il sollievo continuo.

FANS

Farmaci anti-infiammatori non steroidei (FANS) possono essere acquistati senza prescrizione medica presso i vostri negozi di droga nelle vicinanze, e aiutare la vostra infezione del seno virale riducendo l'infiammazione. Non assumere per più di 7 giorni, in quanto i FANS possono causare sanguinamento, così come il fegato o danni ai reni.

Acqua

L'acqua può aiutare a diluire il muco, che può aiutare i vostri seni drenare rapidamente, secondo la Mayo Clinic. Bere almeno otto 8 once bicchieri di acqua al giorno, ed evitare alcol e caffeina, in quanto peggiorano i sintomi.

Elevazione

Prop la testa durante il sonno per promuovere il drenaggio del seno. Evitare disteso fino a sintomi di infezione del seno regrediscono.

Tipi di infezione virale Eye

Tipi di infezione virale Eye


Diversi virus possono infettare l'occhio e portare a infezioni oculari virali che causano sintomi, tra cui l'infiammazione, il dolore, ea volte cicatrici della cornea.

Congiuntivite virale

Congiuntivite virale è un tipo di occhio rosa, una infezione oculare contagiosa comune nei bambini. Secondo All About Vision, trattamenti sono efficaci contro i virus che causano la congiuntivite virale, ma di solito va via da solo dopo circa cinque giorni. Il medico può prescrivere farmaci per ridurre i sintomi.

Herpes cheratite

Il tipo 1 herpes simplex virus provoca herpes cheratite, che è una infezione corneale virale e la forma più comune di herpes oculari. Cheratite da herpes in genere interessa solo lo strato più superficiale della cornea e di solito guarisce senza cicatrici.

Cheratite stromale

Il tipo 1 herpes simplex virus provoca anche cheratite stromale, un'infezione rara che va in profondità negli strati della cornea. Cheratite stromale può causare cicatrici, perdita della vista e cecità.

Iridociclite

Un grave tipo di herpes degli occhi, dove l'iride e tessuti circostanti all'interno dell'occhio si infiammano è iridociclite. Provoca grave sensibilità alla luce, visione offuscata, dolore e arrossamento.

Herpes zoster

Herpes zoster (fuoco di Sant'Antonio) può infettare l'occhio. Secondo il National Eye Institute, i medici spesso prescrivono farmaci antivirali per via orale per ridurre il rischio del virus che infettano le cellule in profondità nel tessuto, che può infiammare e la cicatrice della cornea.

Batteriche e virali infezioni della pelle

Quando la pelle scoppia in una eruzione cutanea, può essere difficile sapere che cosa può essere la causa del problema. A volte, eruzioni cutanee sono causate da infezioni batteriche o virali, che può essere contagiosa e deve essere trattata da un medico.

Infezioni batteriche

Infezioni cutanee batteriche includono la psoriasi, dermatiti, eczema e tigna. Si può facilmente diffondersi in tutto il corpo e può essere estremamente pruriginose.

Infezioni virali

Infezioni cutanee virali comprendono varicella, morbillo, quinta malattia e herpes zoster. Essi sono altamente contagiose e sono spesso accompagnati da febbre.

Trattamenti batteriche

Il trattamento per le infezioni batteriche della pelle comporta l'applicazione di creme steroidee e saponi e shampoo catrame di carbone.

Trattamenti virali

Il trattamento per le infezioni virali comporta l'applicazione lenitive, creme anti-prurito e bere molti liquidi.

Quando cercare aiuto

Se l'infezione della pelle sembra peggiorare in modo significativo, anche con il trattamento, o se c'è una febbre che dura più di tre giorni, consultare un medico.

Infezioni dell'orecchio virali

Infezioni dell'orecchio virali sono in genere causati quando un'infezione virale delle vie respiratorie superiori (ad esempio, un raffreddore o influenza) si diffonde per l'orecchio e provoca infiammazione e gonfiore.

I sintomi primari

Infezioni dell'orecchio virali possono causare dolore alle orecchie, il drenaggio dall'orecchio, perdita di appetito, febbre, vomito, disturbi del sonno e difficoltà di udito.

I sintomi secondari

Se il gonfiore diventa abbastanza grave da provocare accumulo di liquidi, i sintomi possono includere popping o ronzio nelle orecchie, una sensazione di pienezza o di pressione nell'orecchio, problemi di equilibrio e vertigini.

Trattamento

Il trattamento comprende prendendo antidolorifici (ad esempio, paracetamolo e ibuprofene), l'applicazione di impacchi caldi per l'orecchio e prendere un decongestionante. A volte un medico prescriverà eardrops per alleviare il dolore o uno steroide per ridurre l'infiammazione. Gli antibiotici sono prescritti solo per le infezioni batteriche dell'orecchio.

Prevenzione

Gli adulti dovrebbero evitare il fumo di sigaretta e il contatto con le persone che hanno un raffreddore o l'influenza, ottenere vaccinazione annuale contro l'influenza stagionale e lavarsi le mani frequentemente. Lo stesso consiglio vale per i bambini, insieme ad alcuni ulteriori suggerimenti. Non infermiere o bottiglia-feed bambini mentre sono sdraiati ed evitare l'uso di ciucci.

Infezione secondaria

Se c'è abbastanza gonfiore, liquido che è nel tuo orecchio, naturalmente, non può esaurire e si può essere a rischio di sviluppare un'infezione all'orecchio batterica.