come diagnosticare diverticoli

Come diagnosticare la malattia di Parkinson

Come diagnosticare la malattia di Parkinson


La malattia di Parkinson è una malattia neurologica progressiva prima descritta dal dottor James Parkinson nel 1817 Essa è definita come la perdita di neuroni dopaminergici nigrostriatali ed è abbastanza comune, alla fine colpisce circa l'1 per cento di tutti gli individui di età superiore ai 60 anni I seguenti passaggi mostrare come diagnosticare il morbo di Parkinson.

Istruzione

1 Osservare i sintomi iniziali della malattia di Parkinson. Essi tendono ad essere aspecifici, ma possono includere costipazione, depressione, stanchezza e disturbi del sonno. Alcuni pazienti possono notare una leggera perdita di destrezza durante l'esecuzione di attività fisiche di routine.

2 Ottenere la storia del paziente. L'insorgenza di sintomi specifici della malattia di Parkinson è di solito asimmetrica e di solito inizia con un tremore a riposo in una mano. Le scosse possono essere intermittenti e di solito diventa più grave con lo stress.

3 Cercate i tre segni cardinali della malattia di Parkinson: movimenti lenti degli arti, rigidità e tremori a riposo. Due di questi sintomi devono essere presenti per poter effettuare una diagnosi clinica. Una postura instabile è anche considerato un sintomo che definisce, ma si verifica troppo tardi nella malattia di essere utile nella diagnosi.

4 Eliminare altre possibilità. Gli esami di laboratorio non sono direttamente utili per diagnosticare la malattia di Parkinson, ma il livello di ceruloplasmina devono essere misurate come schermo per la malattia di Wilson. Jakob-Creutzfeldt e altre malattie da prioni devono essere considerati.

5 Identificare le possibili cause del morbo di Parkinson. Questo di solito è difficile perché la maggior parte dei casi non hanno una sola causa. I fattori ambientali più probabili includono l'esposizione agli erbicidi e pesticidi, soprattutto nei pazienti che fanno uso di acqua di pozzo e vivono vicino a un impianto industriale che produce queste sostanze chimiche.

Come diagnosticare Amnesia retrograda

Come diagnosticare Amnesia retrograda


Amnesia retrograda è una perdita parziale o totale di memoria prima di un evento traumatico. Tuttavia, nuove informazioni potranno essere trattate, memorizzate e richiamate. La perdita di memoria può essere temporanea o permanente, ma va oltre la dimenticanza ordinaria. Il termine "amnesia retrograda" viene utilizzato per classificare un insieme di sintomi e non indica un particolare eziologia. I passi seguenti mostrano come diagnosticare amnesia retrograda.

Istruzione

1 Raccogliere la storia del paziente. Richiedi informazioni su malattie e traumi recenti, (emotivo e fisico) di farmaci, anamnesi farmacologica e chirurgia recente. Amnesia retrograda può avere una varietà di cause, ma sono generalmente classificati in origini neurologiche o psicologiche.

2 Condurre un esame fisico per controllare la salute generale del paziente. Una diagnosi di amnesia è principalmente clinica e un esame neurologico rileva in genere la memoria disturbato, senza altri deficit.

3 Somministrare esami psicologici per determinare l'entità della amnesia e dei sistemi di memoria che sono interessati. L'assenza di danni cerebrali rilevabili può indicare un disturbo emotivo come causa di amnesia retrograda.

4 esami del sangue funzione, verificare l'squilibri chimici o cause metaboliche. Amnesia causati da abuso di droga è selettivamente retrogrado per gli eventi precedenti intossicazione. Una volta che l'intossicazione si risolve, non provoca confusione e ricorre soltanto se lo stesso farmaco viene assunto nuovamente.

5 scansioni di imaging Prendere come la risonanza magnetica (MRI) per rilevare eventuali danni cerebrali. Neurologicamente amnesia basato coinvolge solitamente lieve a moderata amnesia retrograda, anche se focale amnesia retrograda è stata riportata dopo lesione cerebrale all'ippocampo.

Come diagnosticare amnesia anterograda

Come diagnosticare amnesia anterograda


Amnesia anterograda è una perdita di memoria o dopo un evento traumatico. Esso comporta l'incapacità di apprendere e ricordare nuove informazioni, mentre i ricordi che si sono formate prima del trauma non sono influenzati. Amnesia anterograda è in genere causata da lesioni al cervello, in particolare il lobi frontali e temporali in cui è memorizzato memoria. I passi seguenti mostrano come diagnosticare amnesia anterograda.

Istruzione

1 Richiedi recenti taglienti colpi alla testa. Un colpo che non comporta perdita di coscienza può ancora causare amnesia. Incidenti stradali, incidenti sportivi e cadute sono le cause più comuni di questo tipo di lesioni.

2 Indagare altre fonti di danni cerebrali che possono provocare amnesia anterograda. Questi includono il morbo di Alzheimer, tumori cerebrali o infezioni come encefalite, ictus o malattia neurodegenerativa.

3 Cercare qualsiasi storia passata di abuso di droghe. Gli allucinogeni come l'LSD o il PCP possono rendere più difficile richiamare ricordi. Alcool, barbiturici e benzodiazepine può anche causare amnesia.

4 Eseguire esami del sangue di routine per verificare la presenza di malattie sistemiche. Una puntura lombare può anche essere necessario per ottenere fluido spinale cerebrale se si sospetta una infezione del sistema nervoso.

5 Eseguire una tomografia computerizzata (TC) e le scansioni di risonanza magnetica come tecniche di imaging standard per questo tipo di amnesia. Un EEG è spesso fatto per osservare l'attività elettrica nel cervello. Una angiografia cerebrale in grado di rilevare la riduzione del flusso di sangue al cervello. Contrasto colorante viene iniettato nella carotide o arterie vertebrali, che permetterà loro di essere visto su X-ray.

Come diagnosticare cisti aracnoidea

Come diagnosticare cisti aracnoidea


Cisti aracnoidea sono benigni e si trovano sulla colonna cerebrospinale. Essi contengono normalmente chiaro, liquido cerebrospinale incolore, ma possono essere riempiti con un liquido giallastro in rare occasioni. Cisti aracnoidea nascono dalla membrana aracnoide di solito come una anomalia congenita, ma anche possono essere causati da un tumore o di un'adesione da una emorragia, leptomeningite o interventi chirurgici. I passi seguenti mostrano come diagnosticare cisti aracnoidea.

Istruzione

1 Eseguire una risonanza Immagine Magnetica (MRI) come procedura diagnostica di scelta per identificare una cisti aracnoidea. La risonanza magnetica è in grado di determinare l'esatta posizione, le dimensioni e la forma in relazione al cervello o del midollo spinale. Utilizzare una mielografia o TC mielografia alternative come preziosi nei casi in cui una risonanza magnetica non è definitivo.

2 si basano su un ecografia cranica per rilevare e caratterizzare le cisti nei pazienti con meno di un anno di età. L'ecografia è invasivo ed efficace, anche se cisti aracnoidea sono relativamente rari nei bambini.

3 Eseguire una risonanza magnetica con immagini diffusion-weighted (DWIs) di distinguere tra cisti aracnoidea e epidermoidi. Cisti epidermiche di solito hanno un segnale più alto, ma la diagnosi può essere fatta più difficile se la cisti contiene liquido proteico come il sangue. Inversion Recovery (FLAIR) di imaging Fluid-attenuati non mostrerà un segnale dal liquido cerebrospinale, che può rendere più facile identificare cisti aracnoidea.

4 Distinguere tra una cisti aracnoidea e una grande cisterna magna. Una cisti aracnoidea può mostrare un effetto di massa e spostare il cervelletto e del verme, che è un manga Citerna solito non lo fa.

5 Rileva una cisti aracnoidea inaspettatamente su una scansione tomografia computerizzata (CT). Questo non è un reperto raro in pazienti asintomatici e non è necessaria alcuna ulteriore indagine.

Come diagnosticare il mieloma multiplo

Come diagnosticare il mieloma multiplo


Mielomi multipli sono tumori maligni che originano nel midollo osseo. Sono il risultato di una proliferazione di plasmacellule che in seguito sovrapproduzione di una immunoglobulina monoclonale, generalmente di tipo A o G. Questo può causare una vasta gamma di sintomi e possono includere la leucemia plasmacellulare. I disturbi causati da mieloma multiplo possono essere ridotti con la terapia, ma esiste alcuna cura. I passi seguenti mostrano come diagnosticare mielomi multipli.

Istruzione

1 Identificare i sintomi iniziali di mielomi multipli. Questi di solito includono anemia, affaticamento, ipercalcemia, fratture patologiche, insufficienza renale e la compressione del midollo spinale. I pazienti asintomatici sono sempre più identificati con lo screening del sangue di routine.

2 Condurre un esame fisico del paziente. Questo può rivelare pallore dai cerotti anemia e violacee sulla pelle risultante da una ridotta concentrazione e piastrine nel sangue. Le lesioni ossee o fratture causate da mielomi multipli tipicamente provocano dolore, ma non la tenerezza.

3 Eseguire studi dettagliati di laboratorio sul paziente. Una diagnosi di mieloma multiplo basato sul sangue, e la chimica metabolica del paziente è abbastanza complessa, ma include un conteggio completo del sangue per verificare la presenza di una diminuzione dei leucociti, piastrine e globuli rossi. Un pannello metabolico inoltre deve essere eseguito per misurare l'albumina e globulina, azoto ureico, creatinina, proteine ​​totali e acido urico.

4 Utilizzare le scansioni di imaging per aiutare nella diagnosi di mieloma multiplo. Una riduzione diffusa nella calcificazione ossea e la densità può indicare mieloma prima che le lesioni sono visibili.

5 Includere una analisi istologica di una biopsia per sostenere, ma non confermare la diagnosi di mieloma multiplo. Plasmacellule interessati in genere hanno inclusioni citoplasmatiche che contengono immunoglobuline.

Come diagnosticare Glioma

Come diagnosticare Glioma


Il glioma è un qualsiasi tumore derivante dalle cellule gliali del cervello, la ghiandola pineale, ghiandola pituitaria posteriore, retina o del midollo spinale. Essi comprendono astrocitomi, ependimomi e oligodendrogliomi e sono il più comune tumore cerebrale primario. Ci sono due tipi specifici di gliomi da discutere: gliomi staminali cerebrali e gliomi ottici. I passi seguenti mostrano come diagnosticare un glioma.

Istruzione

1 Aspettatevi i sintomi di gliomi staminali del cervello di essere dipendente da loro tasso di crescita, la posizione e le dimensioni. Questi includono una serie di deficit neurologici tra cui, ma non limitato a, visione doppia, paralisi, problemi di linguaggio e difficoltà di deglutizione. Un glioma può anche causare idrocefalo se blocca il fluido spinale.

2 Osservare i sintomi più specifici in gliomi ottici. Il sintomo iniziale più comune è la tendenza a cadere in avanti seguito da atrofia ottica. Una perdita di acuità visiva è anche comune, ma può verificarsi in seguito. Una lesione più grande può causare una oscillazione ritmica degli occhi se si comprime il chiasma ottico.

3 Eseguire una risonanza magnetica (MRI) come procedura diagnostica di scelta. Una risonanza magnetica in genere mostra un glioma del tronco cerebrale come un espansivo, tumore infiltrante. Essi mostrano come isodense a ipodensa leggermente sulle immagini pesate in T1 e iperdensa sulle immagini T2-pesate.

4 Utilizzare gadolinio migliorata immagini pesate in T1 come il metodo preferito per gliomi del nervo ottico. Essi sono di solito isodense nella corteccia e ipodensa nella materia bianca.

5 Determinare l'istopatologia del tumore. La maggior parte dei gliomi sono gli astrocitomi pilocitici o glioblastomi che sono più maligno.

Come diagnosticare Glioblastoma

Come diagnosticare Glioblastoma


Il glioblastoma è il tumore più comune e aggressivo del cervello. Si è maligno e può crescere di grandi dimensioni prima di diventare sintomatici. L'Organizzazione Mondiale della Sanità classifica un glioblastoma multiforme (GBM), un astrocitoma di grado IV. GBM diffondono raramente al di fuori del cervello, e la causa non è nota, ma è legato alle variazioni cromosoma 17 e inattivazione del gene oncosoppressore p53. I passi seguenti mostrano come diagnosticare un glioblastoma.

Istruzione

1 Aspettatevi una combinazione di problemi neurologici come il cervello circostante è compresso e infiltrato dal GBM. Queste possono variare notevolmente a seconda delle dimensioni e la posizione del tumore e possono includere difficoltà cognitive, cambiamenti dello stato mentale, mal di testa, convulsioni e lievi cambiamenti di personalità.

2 Osservare altri sintomi di un GBM, tra cui una riduzione del flusso di sangue al cervello e aumento della pressione intracranica.

3 Eseguire test di laboratorio di routine. Un GBM di solito non produce risultati significativi, ma questi sono necessari per eliminare disturbi metabolici e infezioni.

4 Eseguire risonanza magnetica (MRI) scansioni con e senza contrasto come procedura diagnostica preferito. Questi tumori di solito hanno bassa intensità in T1 pesate e ad alta intensità sulle immagini T2 pesate. Di solito aumentano il contrasto e sono in genere ipodensa al centro con un contrasto di spessore migliorare tumore sulla parte esterna. Utilizzare una Tomografia Computerizzata (TC) solo se una risonanza magnetica non è disponibile o controindicato.

5 Confermare una diagnosi di GBM con un cervello aperto o stereotassica biopsia cerebrale.

Come diagnosticare Diossina avvelenamento

Come diagnosticare Diossina avvelenamento


Le diossine sono una famiglia di più di 70 composti che sono sottoprodotti di incenerimento e altri processi industriali. Essi sono liposolubili e abbattere lentamente in modo che tendono ad accumularsi nei tessuti animali. Le diossine vengono poi ingerite dagli esseri umani attraverso grassi animali o sottoprodotti di grassi animali. Essi possono essere trovati in piccole quantità in tutti coloro che vivono in un paese industrializzato. I passi seguenti mostrano come diagnosticare avvelenamento da diossina.

Istruzione

1 Aspettatevi avvelenamento da diossina ad avere un lungo tempo di inizio. Bassi livelli hanno effetti incerti e possono anche ridurre il rischio di alcuni tipi di cancro. Alcuni sperimentazione animale ha prodotto sintomi a 2-3 volte il livello di fondo media di diossina.

2 Osservare una varietà di sintomi sistemici a concentrazioni più elevate. Le diossine possono causare squilibri ormonali, malattie d'organo e la perdita di peso con un maggiore rischio di attacchi di cuore.

3 Cercare i segni più specifici di avvelenamento da diossina compresa una maggiore crescita dei capelli, il diabete e le difficoltà mestruali.

4 Trova cisti facciali chiamati cloracne ad essere caratteristica di alte dosi di diossina. Questo breakout vulcanica di acne sembra essere causato da una crescita eccessiva di rivestimenti cellulari che si traduce in un forte aumento della produzione di oli nella pelle.

5 Verificare sospetto avvelenamento da diossina di test tossicologici. La diossina più comune nei casi di avvelenamento è tetrachlorodibenzoparadioxin, la diossina più tossico. TCDD è un ingrediente chiave in Agent Orange, un erbicida ampiamente utilizzato durante la guerra del Vietnam. Inoltre è stato utilizzato nei casi di avvelenamento intenzionale, in particolare il candidato presidenziale ucraino Viktor Yushchenko nel 2004.

Come diagnosticare Adenoma

Come diagnosticare Adenoma


Un adenoma è un tumore del tessuto epiteliale. Di solito è benigna, ma può diventare maligni se non trattata. Gli adenomi sono classificati in tre tipi secondo istologia: (. 5 per cento) tubolare (da 80 a 85 per cento), tubulovillous (dal 10 al 15 per cento) e dei villi adenomi villosi possono crescere nel colon e causare grande preoccupazione, perché tendono a crescere più grandi e tendono a diventare cancerose. I passi seguenti mostrano come diagnosticare adenoma.

Istruzione

1 Eseguire una colonscopia. Questo è il metodo più accurato di polipi rilevamento e rimane la procedura di scelta. La colonscopia ha una precisione del 85 per cento sui piccoli polipi, anche se questo è operatore-dipendente. Gli svantaggi principali sono maggiori costi e il rischio di complicanze.

2 Utilizzare un clisma opaco con doppio contrasto per una migliore sensibilità. Questa procedura ha una precisione del 53 per cento sui piccoli polipi con la maggior parte dei falsi positivi a causa di pulizia improprio delle viscere e la maggior parte dei falsi negativi causati da diverticolosi intestinale o ridondante.

3 Eseguire una endoscopia per diagnosticare polipi oltre a intervenire terapeuticamente. Un endoscopio può essere utilizzato su una base ambulatoriale, ma richiede una chiara una dieta liquida a due giorni prima della procedura.

4 Utilizzare una serie gastrointestinale superiore con un intestino piccolo follow-through per individuare adenomi nel piccolo intestino al di là della portata di un endoscopio.

5 Impiegare studi genetici su campioni di feci per la facilità d'uso e la non invasività, ma rileva di solito solo tumori avanzati. Il DNA di cancro al colon è versato a un tasso maggiore rispetto al tessuto normale.

Come diagnosticare linfoma

Come diagnosticare linfoma


Un linfoma è un qualsiasi tumore del tessuto linfoide. Esse sono classificate in due tipi: linfoma non-Hodgkin (NHL) e la malattia di Hodgkin. Il termine "linfoma" di solito si riferisce ad un linfoma non-Hodgkin in uso comune, perché la malattia di Hodgkin ha un proprio nome. Ci sono diversi metodi di classificazione per NHL, ma linfomi oncologi clinici di solito gruppi in base al loro comportamento previsto. I passi seguenti mostrano come diagnosticare NHL.

Istruzione

1 Identificare NHL di basso grado come causa di ingrossamento dei linfonodi nelle estremità. Il fegato è frequentemente gonfio, come è la milza nel 40 percento dei casi.

2 Riconoscere NHL intermedi e di qualità per il loro effetto rapido e profondo sul sistema linfatico. La milza e il fegato sono di solito gonfie in questi casi.

3 Cercare sintomi di specifici tipi di linfomi non-Hodgkin ad alto grado. Una grande massa addominale è di solito presente nel linfoma di Burkitt. Una massa testicolare o grande massa mediastinica inoltre possono essere presenti per il linfoma a cellule B o linfoma linfoblastica. Alcuni linfomi come il linfoma anaplastico, linfoma angioimmunoblastico e linfoma cutaneo a cellule T producono lesioni cutanee.

4 Ottenere una biopsia da escissione di un linfonodo. La diagnosi è fortemente dipendente da un esame della dell'architettura linfonodale e infiltrati di accompagnamento delle cellule linfoidi.

5 Colorare il campione con ematossilina e eosina. Il campione può quindi essere analizzato istologicamente. NHL produce un'ampia varietà di morfologia a seconda della forma specifica della malattia. NHL può essere distinto da iperplasia follicolare reattiva perché NHL solito cambia l'architettura dei linfonodi e della capsula.

Come diagnosticare Burkitt Lymphoma

Come diagnosticare Burkitt Lymphoma


Linfoma di Burkitt è un tipo di linfoma non-Hodgkin che colpisce di tipo linfociti B. Di solito si verifica nei bambini ed è uno dei più rapida crescita tumori maligni nell'uomo. Ci sono due forme principali di linfoma di Burkitt, endemiche e non endemiche. La forma endemica colpisce generalmente la mandibola o della mascella e la forma non endemica di solito coinvolge gli organi addominali. I passi seguenti mostrano come diagnosticare linfoma di Burkitt.

Istruzione

1 Osservare l'allentamento dei denti, una mascella gonfiore o altre ossa facciali e gonfiore dei linfonodi nel caso di linfoma di Burkitt endemico.

2 Aspettatevi la forma non endemica per causare gonfiore addominale e dolore a causa del tumore in crescita. In alcuni casi, anche il blocco intestinale può verificarsi.

3 Ottenere un campione di midollo osseo tramite aspirazione o versamento. Burkitt linfoma coinvolge frequentemente il midollo osseo e questo può fornire una diagnosi senza la necessità di una biopsia linfonodale.

4 Selezionare la più sospettosi linfonodi o altri tessuti per escissione, invece di sezioni congelate o biopsie. Ciò è essenziale nella diagnosi linfoma di Burkitt e deve essere fatto in fretta, perché cresce così rapidamente.

5 Effettuare una diagnosi di linfoma di Burkitt in base all'esame microscopico della biopsia. Un aspetto "cielo stellato" può essere prodotto da macrofagi sparse contenenti detriti cellulari, e le figure mitotiche di solito può essere visto. Cellule Burkitt hanno nuclei rotondi o ovali con cromatina leggermente grossolano. Il citoplasma contiene grasso neutro ed è intensamente basofilo e vacuolato.

Come diagnosticare una eruzione cutanea rossa sul viso

Come diagnosticare una eruzione cutanea rossa sul viso


Eruzioni cutanee non sono mai un'esperienza piacevole. Eruzioni cutanee sul viso sono di solito molto peggio per il malato di altri posti, in cui possono causare un certo grado di imbarazzo, oltre ai soliti problemi di salute che vanno con eruzioni cutanee.

Istruzione

Come diagnosticare una eruzione cutanea rossa sul viso

1 Ispezionare la vostra eruzione cutanea in uno specchio. Come vi sembra? Se l'eruzione cutanea rossa è squamosa, potrebbe essere una certa selezione di disturbi. Tuttavia, se non è squamosa, potrebbe essere una serie completamente diversa di problemi della pelle.

2 Sentite l'eruzione. Se è arrotondato potrebbe essere molte afflizioni differenti. Tuttavia, se è piatto, può essere una serie completamente diversa di problemi. E tuttavia, se è secca e squamosa potrebbe essere completamente diverso. Sappiate che rosso, non squamose, eruzioni cutanee sollevate sono più comunemente causate da punture di insetti. Questi piccoli urti rossi saranno simili a brufoli, tranne saranno più numerosi. I neonati hanno anche eruzioni cutanee che cercano simili noti come Strawberry Nevo.

3 Capire che il rosso, non-squamosa, eruzioni cutanee piatti possono essere il segno di disturbi più gravi. Tops tra questi è il morbillo. Un altro afflizione comune è la cellulite, che si traduce in pelle tenera e deve essere curata con antibiotici. Un grave eruzione cutanea con questi sintomi è sindrome di Stevens Johnson, che può essere un segno di una reazione ai farmaci.

4 Indagare più da vicino rosse, eruzioni squamose, questi possono essere gravi segni di disturbi della pelle a lungo termine. Eczema, tigna e lupus tutti condividono un aspetto simile e tutti hanno variare dei livelli di gravità e di rimedi.

Come diagnosticare Timoma

Come diagnosticare Timoma


Il timoma è un tumore derivante dalle cellule epiteliali del timo. Di solito è benigna e può essere indicato come un linfoepitelioma quando contiene molte cellule linfoidi. Timoma sono di solito incapsulati e raramente metastasi. Si crede di essere la causa di alcune sindromi paraneoplastiche a causa della loro interruzione della selezione e maturazione processo di linfociti T. I passi seguenti mostrano come diagnosticare un timoma.

Istruzione

1 Aspettatevi una varietà di sintomi da timomi. Un terzo dei pazienti sarà asintomatica e diagnosticata incidentalmente da una radiografia del torace. Un terzo avrà solo sintomi locali causati dalla compressione del timoma in strutture adiacenti e un terzo presenterà con miastenia gravis (MG).

2 Osservare segni clinici, quali i disturbi da immunodeficienza e sindromi paraneoplastiche, compreso il sangue rosso aplasia, ipogammaglobulinemia e MG. I pazienti con sindrome di Buona possono avere batteriche ricorrenti, infezioni fungine e virali.

3 studi di laboratorio condotta per valutare l'effetto del timoma. Un esame emocromocitometrico completo dovrebbe mostrare anemia, granulocitopenia e trombocitopenia. Livelli di immunoglobuline devono essere controllati regolarmente perché i pazienti con timoma solito hanno Panhypogammaglobulinemia. La conta delle cellule T CD4 + inoltre sarà bassa e il numero di cellule B sarà bassa o addirittura assente.

4 Utilizzare una Tomografia Computerizzata (TC) o risonanza magnetica (MRI) per definire la massa e identificare la presenza di cisti, grasso o necrosi. Imaging con traccianti radioattivi ha anche dimostrato utile.

5 Determinare l'istologia del timoma. Questi sono stati tradizionalmente classificati in quattro categorie non specifici sulla base del numero di linfociti e la forma delle cellule epiteliali: timoma epiteliale, linfocitica, linfocitaria mista, e cellule epiteliali e mandrino.

Come diagnosticare Acoustic Neuroma

Come diagnosticare Acoustic Neuroma


Un neuroma acustico è un tumore benigno che nasce dalla guaina di cellule di Schwann che circondano i nervi cocleari e vestibolari nel canale uditivo interno. E 'lenta crescita, ma alla fine può occupare gran parte della zona dietro l'osso temporale e cominciare a spingere sul cervello, ma non invaderlo. Neuromi acustici non sembrano essere un tratto ereditario. I passi seguenti mostrano come diagnosticare un neuroma acustico.

Istruzione

1 Eseguire una risonanza magnetica immagine (MRI.) Questo è il test diagnostico definitivo per un neuroma acustico, ma è controindicato nei pazienti con impianti ferromagnetici. Garantire il contrasto gadolinio risonanza magnetica utilizza i piccoli tumori non perdere. Una buona scansione può mostrare un tumore da 1 a 2 mm di diametro.

2 Eseguire un cisternografia di aria contrasto se una risonanza magnetica è controindicata e il sospetto di un tumore acustico è elevato. Questo test è molto sensibile e può rilevare relativamente piccoli tumori nel canale uditivo interno.

3 Sottoposti tomografia computerizzata (CT) scansione con mezzo di contrasto per via endovenosa per escludere tumori acustici di dimensioni superiori a 1,5 cm.

4 Utilizzare rapida rotazione tecniche eco come un veloce e più economico alternativo. Questa tecnologia non richiede gadolinio, ma è altamente mirato e può perdere altre importanti cause di perdita dell'udito.

5 Determinare il tipo di tessuto del tumore acustico per distinguerlo da un meningioma. Antoni Un tessuto è allungato cellule fusiformi, serrato insieme e Antoni B il tessuto ha una consistenza spugnosa sciolto.

Come diagnosticare Leiomiosarcoma

Come diagnosticare Leiomiosarcoma


Il leiomiosarcoma è un tumore maligno derivante da muscolatura liscia. La maggior parte degli autori classificano leiomiosarcomi come un tipo di tumore stromale gastrointestinale (GIST), insieme con leiomiomi GI, leiomyoblastomas e schwannomi. GIST costituiscono circa l'80 per cento di tutti i tumori mesenchimali a seconda dei criteri di classificazione utilizzati. Di solito si verificano nello stomaco e nell'intestino tenue, e, occasionalmente, nell'esofago. I passi seguenti mostrano come diagnosticare un leiomiosarcoma.

Istruzione

1 Aspettatevi GIST ad avere una vasta gamma di sintomi. Molti sono asintomatici e scoperti solo incidentalmente, ma altri possono causare dolore e sanguinamento, tanto più che si fanno più grandi.

2 Osservare il vomito di sangue e feci sanguinolente nel caso di grandi GIST. Una massa palpabile può anche essere presente. Un GIST può anche diventare perforata nel 20 per cento dei casi.

3 Eseguire una Tomografia Computerizzata (TC) con materiali di contrasto per via endovenosa e per via orale, perché è l'ideale per definire l'estensione del tumore. GIST più piccoli dovrebbero apparire come lisce masse ben definite. GIST più grandi possono essere necrotica con la forma irregolare previsto e spessore variabile.

4 Eseguire una scansione risonanza magnetica (MRI). I GIST sono spesso isodense sulle immagini pesate in T1 e iperdensa sulle immagini pesate in T1 rispetto al muscolo scheletrico.

5 Esaminare la lesione istologicamente per la diagnosi più definitiva. Una biopsia può essere assunto con agoaspirato e analizzato utilizzando tecniche di colorazione immunochimiche. Questo avviene raramente, però, perché il rischio di perforazione del peritoneo o semina il tumore è generalmente considerata superiore alla necessità di una diagnosi definitiva.

Come diagnosticare il cancro del pene

Come diagnosticare il cancro del pene


Il cancro del pene è una forma rara della malattia che colpisce circa 1.000 maschi ogni anno. Rilevato precoce, il cancro del pene è curabile con una prognosi positiva. Ulteriori informazioni su come diagnosticare il cancro del pene di iniziare il trattamento e per scoraggiare la diffusione del cancro.

Istruzione

1 Controllare la per cambiamenti di colore, forma e consistenza. Cancro del pene è spesso causa una colorazione del e un rash che sono indolore. Mentre l'eruzione o escrescenze scolorite si trovano generalmente sulla testa del, l'albero del dovrebbe essere esaminata pure.

2 Cercare piaghe o ulcere sul dolore che causa e sanguinamento. Sebbene ulcere sulla possono essere indicativi di altri disturbi, piaghe sanguinanti possono indicare il cancro del pene.

3 Rivolgersi al proprio medico di base per pianificare un esame. Aspettatevi un esame fisico completo della zona genitale come il medico guarda al di cambiamenti di colore, ispeziona la per le ulcere e controlli per lo scarico insolito.

4 Preparare per una biopsia del tessuto sul ****. Un pezzo di tessuto viene rimosso e inviato ad un patologo che cerca le cellule tumorali. Una biopsia viene utilizzato per garantire una corretta diagnosi di cancro del pene.

Consigli:

  • Chiamare sempre il vostro medico se si sospetta che il cancro del pene. Cancro del pene può diffondersi ai nodi sanguigni e linfatici rendendo più difficile da trattare e gli effetti potrebbero essere in pericolo di vita.
  • Anche se eruzioni cutanee, urti sollevati, decolorazione e scarico sono sintomi comuni di cancro del pene, altre malattie possono causare gli stessi sintomi. Offrire un completo, onesto storia medica al vostro medico di base per escludere altre malattie.

Come diagnosticare complicanze spina bifida occulta

Come diagnosticare complicanze spina bifida occulta


Spina bifida occulta è una anomalia ossea della colonna vertebrale che colpisce dal 5 al 10 per cento della popolazione complessiva. Questa anomalia può essere visto solo da X-ray. I nervi sono comunemente coinvolti con questo disturbo. Scoliosi e cifosi sono le complicanze ortopediche più comuni associati con la spina bifida occulta. Ulteriori complicazioni che potrebbero verificarsi a seguito di spina bifida includono la paralisi, idrocefalo e problemi intestinali e della vescica. Diagnosi di queste condizioni richiede che un medico seguono con attenzione la cura del paziente spina bifida.

Istruzione

Come diagnosticare complicanze spina bifida occulta

1 Controllare scoliosi, una delle complicanze più comuni associati con la spina bifida occulta. Avere la persona piegarsi in avanti e penzolare le sue braccia con i piedi uniti e le ginocchia diritte. Una colonna vertebrale normale sarà diritta, mentre una spina dorsale con curva di scoliosi volontà.

2 Verificare la presenza di cifosi, una condizione in cui la colonna vertebrale è piegato, costringendo la persona a stare con la gobba. Chiedete alla persona di stare in piedi con le spalle indietro e la testa. Se la persona non è in grado di farlo, l'individuo può essere affetti da cifosi.

3 Chiedi se la persona sta vivendo mal di testa, vomito, nausea o sonnolenza. Questi sono tutti sintomi di idrocefalo, una complicazione di spina bifida che si traduce in un accumulo anomalo di liquido cerebrospinale intorno al cervello e nella cavità cranica.

4 Chiedete problemi intestinali e della vescica. Stipsi, diarrea e urgenza urinaria possono essere tutti complicazioni della spina bifida.

5 Consultare un medico se uno qualsiasi dei sintomi di cui ai punti precedenti sono presenti. Un medico sarà in grado di fornire prove e una diagnosi certa.

Come diagnosticare Mollusco contagioso

Come diagnosticare Mollusco contagioso


Il mollusco contagioso è un'infezione dal virus con lo stesso nome. È una malattia benigna che colpisce la pelle, specialmente i genitali, ed è trasmessa sessualmente. Mollusco contagioso assomiglia vaiolo al microscopio, ma ha un periodo di latenza fino a sei mesi. Può occasionalmente progredire e causare lesioni in presenza di una infezione secondaria o rottura della pelle. I passi seguenti mostrano come diagnosticare mollusco contagioso.

Istruzione

1 Aspettatevi la solita presentazione di mollusco contagioso di essere un solitario o gruppo di papule color carne con un pozzo centrale. Essi sono in genere indolore e si risolvono spontaneamente, ma possono progredire in pustole rosse dure che sono dolorose. La storia del paziente può rivelare un familiare infetto o partner sessuale.

2 Osservare la malattia in fase avanzata di causare papule ben definiti da 2 a 6 mm di diametro tale volontà come nuovi appaiono altrove. Le lesioni mostrano i soliti segni di infezione batterica se diventano super-infetti. Essi possono diventare più diffusa e crescere per 10 a 15 mm di pazienti immunocompromessi.

3 Effettuare la diagnosi di mollusco contagioso clinicamente nella maggior parte dei casi, in base alla posizione e l'aspetto delle lesioni.

4 Esaminare il tessuto sospetto al microscopio. Uno striscio sottile colorati con Giemsa, Gram o Wright dovrebbe mostrare cellule infettate da mollusco contagioso. Un microscopio elettronico è necessaria per rilevare la particella virale. Una biopsia dovrebbe essere eseguita e macchiato con ematossilina e eosina per confermare la diagnosi, se necessario.

5 Rileva gli antigeni di mollusco contagioso con anticorpi fluorescenti.

Come diagnosticare duodenale Ulcera

Come diagnosticare duodenale Ulcera


Un ulcera duodenale è una pausa ben definito nella mucosa del duodeno, di solito meno di 1 centimetro. Queste ulcere quasi sempre si verificano nella prima parte del duodeno e possono penetrare la muscolare propria. Ulcere duodenali si trovano in fino al 15 per cento della popolazione e devono essere diagnosticate tempestivamente, perché le complicanze possono essere gravi. I passi seguenti mostrano come diagnosticare ulcere duodenali.

Istruzione

1 Aspettatevi che presenta sintomi di un'ulcera duodenale per coprire una vasta gamma, da completamente asintomatica ad una emorragia gastronintestinal. I sintomi più comuni sono dolore epigastrico bruciore acuto che può irradiarsi alla schiena e sentimenti inadeguato di fame. Eruttazione e gonfiore hanno esperienza anche nella 20 al 40 per cento dei casi.

2 Osservare la tenerezza sopra il epigastrum durante un esame fisico. Questo è di solito l'unico reperto fisico nei casi senza complicazioni, anche se non è caratteristico per un'ulcera duodenale.

3 Condurre studi di laboratorio non specifici per eliminare altre diagnosi. Un conteggio completo del sangue, test di funzionalità epatica e la misurazione dei livelli di amilasi e lipasi sono regolarmente eseguite in casi di dolore addominale superiore.

4 Eseguire più specifici test non invasivi per rilevare Helicobacter pylori, una causa comune di ulcere duodenali. Un breath test per l'urea, un prodotto di scarto di Helicobacter, può essere fatto come una prova preliminare. La presenza di Helicobacter può quindi essere confermata con un test immuno-enzimatico per gli anticorpi anti Helicobacter pylori.

5 Confermare una diagnosi di ulcera duodenale con una endoscopia dell'esofago, dello stomaco e del duodeno. Questa procedura è invasiva e può richiedere sedazione, ma è il test più sensibile disponibile.

Come diagnosticare cisti poplitea

Come diagnosticare cisti poplitea


Una cisti poplitea, noto anche come cisti Baker, è una sacca rivestito con una membrana sinoviale e riempito di liquido sinoviale. E 'la massa più comune nello spazio popliteo. Una cisti poplitea si forma quando il fluido sinoviale scappa da un ginocchio o di borsa. Una cisti poplitea può proteggere il ginocchio, assorbendo la pressione causati da patologie intra-articolari. I passi seguenti mostrano come diagnosticare una cisti poplitea.

Istruzione

1 Cercare le condizioni associate a cisti poplitea. L'artrite è la causa più comune di cisti poplitea, in particolare l'artrosi. Le occorrenze di queste cisti sono direttamente correlate alla gravità della osteoartrite e la presenza di versamento al ginocchio. Artrite infiammatoria è molto meno comune, ma ha la più alta prevalenza di cisti poplitea.

2 Eseguire una radiografia per eliminare le possibilità di una arteria aterosclerotica sfollati, calcificazioni interne o di una massa di tessuto molle. Una radiografia può anche essere necessario per identificare il coinvolgimento osseo da una grande cisti più vecchio in rari casi.

3 Eseguire una scansione ad ultrasuoni come il metodo più veloce e più conveniente di diagnosticare una cisti poplitea. Un semplice cisti poplitea non restituisce echi perché è riempita di liquido e ha una parete posteriore nettamente definita.

4 Esaminare l'ecografia per i segni di cisti poplitea meno tipici. Una cisti complessa potrebbe avere echi interni e può contenere corpi liberi calcificate con un cellulare ecogena aspetto simile alla colelitiasi in un cistifellea.

5 Utilizzare i risultati ecografici per escludere una trombosi venosa profonda.