CERVELLO E CALCIFICAZIONI DIFFUSE

Semplici e complesse crisi parziali

Semplici e complesse crisi parziali


La differenza principale tra una semplice crisi parziale e una crisi parziale complessa è il livello di consapevolezza da parte del paziente. Entrambi sono il risultato di elettrico "cilecca" nel cervello, ma durante la crisi parziali semplici, l'individuo è ancora consapevole di ciò che sta accadendo. Nel corso di una crisi parziale complessa, la persona perde conoscenza e può sembrare "fuori dal mondo" e potrebbe fissare il vuoto.

Semplici crisi parziali

L'esperienza di una semplice crisi parziali varia da persona a persona. Alcune persone affermano di godere di loro, dal momento che talvolta provocare la sensazione di déjà vu e aumentare i sensi. Altri trovano semplici attacchi parziali di essere molto sgradevole. Spesso, una semplice crisi parziali è un precursore di altri sequestri, come crisi parziali complesse o convulsioni secondariamente generalizzate. Ciò si verifica quando l'attività convulsiva diffonde ad altre parti del cervello. Crisi parziali semplici di solito durano due minuti o meno e sono classificati come crisi motorie, sensoriali convulsioni, convulsioni autonomo e sequestri psichici.

Sequestri a motore

Crisi motorie provocano un cambiamento di attività muscolare. Dito della persona può contrarsi o una parte del corpo potrebbe irrigidire. La persona può anche sperimentare la debolezza, che può influenzare i movimenti delle mani automatici e persino risate.

Sequestri sensoriali

Convulsioni sensoriali portare cambiamenti in nessuno dei sensi. La persona può sentire l'odore e il gusto cose che non esistono, o sentire cose che anche non ci sono. Questi tipi di crisi epilettiche possono essere scomodo e anche doloroso perché spesso danno alla persona la sensazione di formicolio essere bloccato in loro, e alcune persone si sentono come se sono galleggianti o girare nello spazio. Illusioni, come ad esempio all'interno di un'automobile parcheggiata si allontana, sono anche comuni.

Sequestri Autonomo

Convulsioni Autonomo influenzano le funzioni del corpo. La persona potrebbe sentirsi strane sensazioni alla testa, al torace o allo stomaco. A volte sperimentano un cambiamento della frequenza cardiaca o respiratoria. Essi possono sudare o avere la pelle d'oca.

Sequestri Psychic

Convulsioni psichiche influenzano il modo in cui una persona pensa, sente e sperimenta le cose intorno a loro. Questi sono caratterizzati da difficoltà di parola, problemi di memoria, incapacità di trovare le parole giuste e le difficoltà di comprensione scritta e parlata della lingua. Possono sentirsi improvvise emozioni travolgenti e potrebbero sentirsi come se fossero al di fuori del proprio corpo.

Complessi crisi parziali

Le crisi parziali complesse, che di solito durano tra 30 secondi e due minuti, inizia in una piccola area del lobo temporale o del lobo frontale del cervello, e si diffuse rapidamente per coinvolgere altre parti del cervello che influenzano la vigilanza e la consapevolezza. Anche se qualcuno che ha questo tipo di crisi potrebbe avere gli occhi aperti, e potrebbe essere in movimento in modo mirato, sono, in realtà, non "con essa." Può anche essere sottile come una persona che sembra essere sognare ad occhi aperti.

Disturbi convulsivi parietale parziale

Un disordine di grippaggio, noto anche come l'epilessia, è una malattia del cervello in cui le cellule nervose del cervello diventare eccessivamente stimolati e il fuoco ad un ritmo rapido. Questo rapido, scarica anomala dei neuroni può iniziare in una parte del cervello, ma si diffonde generalmente in zone adiacenti.

Cause

Un disordine di grippaggio può essere causato da anomalie genetiche, traumi cerebrali, alcolismo, malattia di Alzheimer, squilibri nei livelli di sostanze chimiche del cervello chiamate neurotrasmettitori o esposizione al piombo o tossine. Può verificarsi dopo ictus o altre lesioni cerebrali.

Prevalenza

Circa una persona su 100 ha avuto un attacco più o è stato diagnosticato un disordine di grippaggio.

Tipi

Crisi epilettiche parziali possono influenzare una regione del cervello e prendono il nome della zona in cui hanno origine. Crisi generalizzate possono iniziare in una zona del cervello, ma si diffuse rapidamente ad altre aree. Questi tipi di crisi epilettiche spesso sfociano in una perdita di coscienza.

Effetti

Crisi epilettiche parziali parietali - chiamati per lobo parietale del cervello, dove iniziano - creano sensazioni di formicolio e sensazioni di energia elettrica o di disagio. Di solito il sequestro colpisce altre regioni del cervello.

Trattamento

Farmaci anti-sequestro possono rallentare o prevenire crisi epilettiche. Crisi epilettiche parziali parietali che non rispondono ai farmaci possono a volte essere trattati chirurgicamente.

Come migliorare il mio temperamento

Come migliorare il mio temperamento


Un cattivo umore interesserà non solo voi, ma riguarda anche i vostri rapporti con gli altri. Avere una miccia corta ti dà una bassa tolleranza per stress quotidiano della vita, dal male traffico ai bambini piagnucolare. Se lasciato incontrollato, un brutto carattere si divampare-up e provocare una reazione negativa in forma di esplosioni emotive o di violenza fisica. Trattare con un brutto carattere attraverso punti sani vi aiuterà a mantenere i vostri stati d'animo sotto controllo prima che comincino danneggiare le relazioni e la salute.

Istruzione

1 A piedi dalla situazione, chiudere gli occhi e contare fino a 10. Secondo la Mayo Clinic, il semplice atto di conteggio può distrarre dalla situazione frustrante, che manterrà la calma sotto controllo.

2 Parlare la vostra cattivo umore e le emozioni negative con un amico fidato, leader religioso o professionista della salute mentale. Tutti questi punti vi aiuterà a sfogare frustrazioni e trovare le cause per il temperamento aspro.

3 Esercizio almeno thre -per cinque giorni a settimana, e soprattutto quando si verificano le emozioni negative o pensieri. Secondo la Mayo Clinic, qualsiasi tipo di esercizio, da una camminata veloce per un allenamento cardio duro, rilascerà sostanze chimiche nel cervello che si diffuse la rabbia e promuovere la felicità.

4 Trova pacifici, risoluzioni tranquille per le situazioni che scatenano la calma. Ad esempio, stare lontano da persone che voi o separati due figli di combattimento sconvolgono invece di cercare di diffondere la situazione.

5 Avviare un diario temperamento. Scrivete tutti i pensieri negativi e identificare le persone negative o situazioni che portano sul vostro temperamento acida. Ottenere i tuoi sentimenti sulla carta vi aiuterà a lavorare con questi problemi e controllare la vostra reazione in futuro.

6 Esplora diverse tecniche di rilassamento. Fare yoga, meditazione o, secondo la Mayo Clinic, trovare un mantra da ripetere ogni volta che si inizia a sentirsi arrabbiato. Questa frase ti aiuterà a ricordare di mantenere la calma sotto controllo.

Farmaci per il cervello calcificazioni alternativi

Calcificazioni cerebrali, detta anche sindrome o calcinosi di Fahr, sono caratterizzate dalla formazione di depositi di calcio nei tessuti molli del cervello. I sintomi associati con calcificazioni cerebrali includono la perdita parziale o totale del controllo motorio, rigidità del corpo, del corpo rigidità, ritardo mentale, demenza, le complicazioni della vista, convulsioni, tremori e movimenti facciali involontari. Il tuo viso può anche sviluppare un aspetto simili a una maschera. Anche se nessuna cura per la condizione esiste attualmente, diversi rimedi alternativi possono aiutare a trattare con i sintomi di calcificazione del cervello.

Diagnosi e trattamento

Visita il tuo medico per ottenere un esame completo per verificare la presenza di sindrome di Fahr. TAC, raggi X e le immagini di risonanza magnetica possono essere prese per visualizzare lo stato attuale del tuo cervello. In casi estremi, è necessaria la rimozione chirurgica dei depositi di calcio, ma spesso la condizione viene trattata con misure non invasive. Si può essere prescritto warfarin, un bloccante di calcio. Il medico può anche consigliare di modificare la vostra dieta per ridurre i livelli di assunzione di calcio. Evitare l'uso di integratori di calcio se si dispone di calcificazioni cerebrali.

Valeriano e Scutellaria

In "The Complete Encyclopedia of Natural Healing," esperto di nutrizione Gary Null, spiega che una combinazione di valeriana e skullcap erbe può aiutare a trattare con i tremori associati a calcificazioni cerebrali. Miscelare 15 gocce di estratto di valeriana con 15 gocce di estratto calotta cranica e consumare la miscela una volta al giorno. Si può anche prendere ogni erba in forma di capsule per ridurre le calcificazioni cerebrali: prendere 200 mg di valeriana tre o quattro volte al giorno e due 850 mg capsule di skullcap due volte al giorno.

Non prendere la valeriana se si cura o in stato di gravidanza. Questa erba può intensificare l'uso di alcuni farmaci come sedativi, anticonvulsivanti, barbiturici, benzodiazepine, zolpidem, zaleplon, eszpiclone, ramelteon, antidepressivi triciclici, alcool, antistaminici, le statine, farmaci antifungini e farmaci anestetici.

Come pure, non prendere zucchetto in caso di gravidanza o allattamento. I diabetici dovrebbero ottenere l'approvazione di un medico prima di consumare calotta cranica, in quanto in grado di ridurre i livelli di glucosio nel sangue e può causare ipoglicemia. Questa erba può interagire o interferire con sedativi, anticonvulsivanti, barbiturici, benzodiazepine, farmaci insonnia, antidepressivi triciclici, alcool e farmaci diabetici per controllare i livelli di glucosio.

Taurina

In "Prescrizione per Nutritional Healing", consulente nutrizionale Phyllis A. Balch spiega che la taurina offre cerebrali proprietà protettive e può diminuire il rischio di attacchi epilettici che sono a volte associati con calcificazioni cerebrali. Prendete 500 mg di integratori di taurina in forma di capsule tre volte al giorno; questo aminoacido può ridurre le crisi, e funziona proprio come l'acido gamma-aminobutirrico nel cervello, un neurotrasmettitore che ha anche proprietà-sequestro di inibizione. Allattamento e le donne incinte non dovrebbero usare taurina meno che non sia prescritto da un medico. I diabetici e quelli con ipoglicemia dovrebbe anche parlare con un medico prima di utilizzare taurina, come questo supplemento può interagire con i farmaci diabetici.

I segni di un tumore al cervello

I segni di un tumore al cervello


Segni e sintomi di un tumore al cervello possono essere sottili o grave, a seconda della zona del cervello colpita e il tipo di tumore. Diversi sintomi sono tipici. Mal di testa accompagnato da nausea e vomito è il segno più diffusa.

Tipi

I tumori cerebrali sono crescite anomale. Non tutti sono cancerose. Tumori cerebrali non tumorali sono indicati come benigna. Essi possono avere origine nel cervello dalla proliferazione delle cellule, o diffondersi da altri organi. I pazienti con tumore al seno o ai polmoni possono sviluppare tumori cerebrali da metastasi. Se il medico sospetta vostro mal di testa o altri sintomi sono segni di un tumore al cervello, il primo passo che dovrebbe essere intrapreso è quello di confermare la diagnosi e quindi identificare il tipo e la posizione del tumore.

Sintomi

I tumori cerebrali possono avere sintomi multipli, e non tutti sono tipici. I segni di un tumore al cervello dipende in gran parte la sua posizione. Convulsioni, perdita di equilibrio, visione offuscata, difficoltà a parlare, vertigini, perdita della vista o dell'udito, confusione, debolezza e difficoltà a ricordare tutti possono essere i segni di un tumore al cervello. Alcune persone sperimentano umore e cambiamenti comportamentali. Sensazione di Altered nelle estremità può verificarsi, come intorpidimento o formicolio.

Identificazione

Una biopsia può essere necessaria per dire al medico se un tumore al cervello è cancerosa o benigna. Il medico anche fare riferimento ad un neurologo o neurochirurgo. In genere, una scansione cerebrale viene eseguita se sono presenti segni di un tumore.

Consultare un medico

Se avete mal di testa che sono cambiati i modelli, peggiorata o che sono nuovi, consultare il medico. Dolori che sono ricorrenti, e nella stessa posizione, accompagnati da nausea, vomito o alterazioni della vista sono i segni più comuni di un tumore al cervello.

Considerazioni

Tumori cerebrali può essere complicato. Alcuni sono benigni e facilmente curabili. Indipendentemente dal tipo, se si hanno segni di un tumore al cervello, è importante consultare il medico per discutere i vostri sintomi. La diagnosi precoce e il trattamento portare a migliori risultati.

Cancro Cervello Speranza di vita

Cancro Cervello Speranza di vita


Come altre forme di cancro, cancro al cervello è una malattia complessa che ha diversi tipi di cellule diverse. I tassi di sopravvivenza sono spesso influenzati dal tipo di tumore una persona ha e dalla sua età.

Generale Sopravvivenza

La comunità medica tiene traccia delle statistiche di cancro in base al numero di anni che una persona rimane in vita dopo che lui o lei è stata diagnosticata. Secondo il Central Brain Tumor Registry degli Stati Uniti (CBTRUS), 28,8 per cento dei maschi adulti e il 31,6 per cento delle femmine adulte sono vivi cinque anni dopo la loro diagnosi. Il CBTRUS, che grumi cancro al cervello insieme ad altri tumori del sistema nervoso centrale, include le statistiche solo per i tumori cerebrali che si sono verificati come il sito cancro primario. Essi non includono i tumori cerebrali che sono il risultato di cancro che ha avuto origine in altre parti del corpo, ma si diffuse al cervello.

Tipi di tumore

"Il Manuale Merck", afferma che gliomi sono il tipo più comune di tumore cerebrale canceroso, pari al 65 per cento di tutti i tumori cerebrali primari. I gliomi sono così chiamati perché sono tumori che si formano nelle cellule gliali del cervello. Ci sono diversi tipi di gliomi, e il tasso di sopravvivenza variano notevolmente a seconda del tipo di glioma. Secondo l'American Cancer Society (ACS), il glioblastoma multiforme ha più povere statistiche di sopravvivenza a cinque anni, mentre oligodendroglioma ha i migliori risultati.

ACS riferisce che i tumori Ependimoma, che formano il tessuto nel ventricolo del cervello, hanno i tassi di sopravvivenza più elevati, ma, secondo "The Merck Manual", hanno rappresentare un mero uno per cento di tutti i tumori cerebrali.

Età

Generalmente, i pazienti di cancro al cervello più giovani hanno migliori 5 anni i tassi di sopravvivenza rispetto ai pazienti più anziani, non importa quale tipo di cancro al cervello che hanno. L'American Cancer Society fornisce una ripartizione dei tassi di sopravvivenza a 5 anni per tipologia di tumore e fascia di età.

Infanzia

Cancro al cervello provoca quasi il 25 per cento di tutti i decessi per cancro infantile (quelle che si verificano prima dei 20 anni), secondo il National Cancer Institute. Tuttavia, i tassi di sopravvivenza migliorata in media del 1,1 per cento l'anno 1975-1995 (il periodo più recente ha segnalato). Il CBTRUS dice che il tasso di sopravvivenza a cinque anni complessivamente per le persone di età inferiore ai 20 è il 66 per cento. (Questa statistica include i tumori del sistema nervoso centrale, nonché tumori cerebrali maligni primitivi.)

Expert Insight

ACS sottolinea che mentre i numeri di sopravvivenza può essere utile, non necessariamente servono come un indicatore di prognosi di una singola persona. "Un certo numero di altri fattori, tra cui le dimensioni e la posizione del tumore e la quantità che può essere rimosso chirurgicamente, può colpire anche outlook", dice ACS.

End of Life Signs for Cancer cervello

End of Life Signs for Cancer cervello


Diagnosi segni della morte in cancro al cervello può essere inaffidabile in una piccola percentuale di casi. A volte si verificano guarigioni miracolose e pazienti a riacquistare il loro funzionamento e condurre una vita normale. Tuttavia, nella maggior parte dei casi di cancro al cervello, ci sono segni concreti che precedono la morte. Quando stadio IV di set di cancro al cervello in e cari cominciano a notare cambiamenti nel funzionamento, mangiare, dormire e denunce di mal di testa e dolore intenso, dovrebbero prepararsi per la fine.

Stadio IV

Quando un paziente entra in stadio IV di cancro al cervello non c'è più un ospedale può eventualmente fare per riabilitare lui o lei e il paziente viene detto di tornare a casa e aspettare la morte. Stadio IV è la fase finale e più invasivo, estremo e doloroso. In questa fase il tumore ha metastatizzato fuori controllo nel cervello, gonfiore del tumore finché non può più essere invertita, assicurando morte certa.

Mangiare e bere

Uno dei primi segni della morte in un paziente è la cessazione di mangiare e soprattutto bere. I pazienti cominceranno a rifiutare il cibo regolarmente e negare la sensazione di fame. I pazienti di solito muoiono 3 a 5 giorni dopo aver preso il loro ultimo drink. La nausea può anche impostare con vomito, rendendo impossibile mangiare o indesiderabili. Il corpo non è più in grado di mantenere se stessa, con le sostanze nutrienti vitali di base come cibo e acqua e comincia a chiudere rapidamente il cervello inizia a morire.

Cambiamenti di respirazione

Un altro segno rivelatore è cambiamenti nella respirazione. I pazienti possono respirare più velocemente, prendere lunghe pause tra i respiri o respirare più forte. La respirazione può anche diventare più affannoso e il muco sarà presente, soffocando il processo di respirazione, rendendo i suoni udibili di disagio.

Gonfiore Drammatico

In questa fase, le cellule cancerose del tumore al cervello creando metastasi selvaggiamente, cellule che producono sempre più letali nel cervello, provocando il tumore a gonfiarsi intensamente e sorpassare il cervello. Il tumore comincia rapidamente ad effettuare le funzioni cognitive come modelli di pensiero, di elaborazione di pensiero e capacità di afferrare concetti astratti. Le abilità motorie falliranno come bene e il paziente può cadere, essere instabile e non coordinati, e forse soffrono di spasmi muscolari. Il paziente avrà difficoltà a fare i compiti semplici per lui o lei stessa che una volta erano facili e possono avere problemi con la memoria. Modelli di discorso del paziente si deteriora con pensieri e lui o lei possono essere incoerenti, fermarsi nel bel mezzo di frasi o di raccontare storie o frasi senza alcun motivo logico.

I sintomi clinici

Medici usano i sintomi clinici per valutare la vicinanza del paziente alla morte. Tutti i seguenti scenari clinici visualizzare che il paziente è in prossimità di morte, e non può più essere trattata come stabilito dal suo medico: Se le scansioni MRI indicano che il tumore è cresciuto notevolmente dall'ultima visita e sta diventando sempre più grandi incontrollabile su un piccolo lasso di tempo, se le cellule tumorali si sono diffuse ad altre parti del corpo rapidamente, se ci sono altri tumori "satelliti" (tumori in altre parti del corpo), se il tumore si è diffuso al midollo spinale, se il medico respinge la possibilità di un ulteriore trattamento con radiazioni e se il paziente Karnofsky Performance Status è di 50 o al di sotto.

Conclusione

A questo punto i medici possono suggerire casa di salute, hospice o assistenza da parte di una persona cara di vedere il paziente fino alla fine della sua vita. Fornire conforto, il coraggio, la gioia e la compagnia è una delle cose più importanti che una persona cara può fare per aiutare un paziente a trovare pace in questa fase finale della vita.

Trattamento di chemioterapia per il cancro del cervello

Cancro al cervello è una delle decine di forme di cancro che colpiscono le persone in tutto il mondo --- circa 18.500 persone ne soffrono. Esistono molti tipi diversi di cancro al cervello, e il trattamento di uno di essi può essere difficile a causa della posizione del tumore nel corpo. La radiazione è una opzione di trattamento per le persone con il cancro al cervello. Un'altra opzione è la chemioterapia.

Che cosa è la chemioterapia?

La chemioterapia è una modalità di trattamento del cancro che coinvolge l'uso di farmaci. Di solito viene utilizzato quando tumori possono essere troppo diffusa nel corpo per la chirurgia, o quando un tumore è in una posizione nel corpo che non permette un intervento chirurgico per essere completato. Spesso viene usato in combinazione con la radioterapia.

Quando lo si usa?

La chemioterapia viene utilizzata per il trattamento di tumori maligni al cervello --- non viene utilizzato per il trattamento di tumori benigni. Di solito è somministrato dopo la radioterapia, ma questo dipende dal tipo di cancro al cervello, come alcuni tumori rispondono più prontamente alla chemioterapia rispetto alle radiazioni e vice versa.

Amministrazione

La chemioterapia per il cancro al cervello di solito viene somministrato per via orale attraverso pillole. Anche può essere somministrato tramite una iniezione endovenosa. Un ultimo metodo di somministrazione di chemioterapia per i malati di cancro al cervello prevede il posizionamento di farmaci direttamente sulla zona del cervello che è malato dopo che il tumore primario o tumori sono stati rimossi.

Tipi

Ci sono diversi farmaci chemioterapici per il cancro al cervello. Questi includono procarbazina, analoghi platino e temozolomide. Il farmaco che viene prescritto spesso dipende dal tipo di tumore, la storia medica del singolo e potenziali effetti collaterali.

Limitazioni

La chemioterapia è l'uso limitato nel trattamento del cancro al cervello. Il motivo principale per questo è il modo che la chemioterapia funziona. Farmaci chemioterapici agiscono bloccando le cellule tumorali non possono dividersi così in fretta, ma la maggior parte dei tumori cerebrali dividere molto lentamente in ogni caso, in modo che i farmaci non hanno molto di un effetto. Molti farmaci hanno difficoltà a passare attraverso la barriera sangue / cervello e, quindi, sono inefficaci a raggiungere le cellule tumorali.

Effetti collaterali

La chemioterapia ha significativi effetti collaterali, tra cui nausea, ulcerazioni della bocca e dell'intestino, diarrea, perdita di capelli e gli effetti negativi sulle cellule riproduttive di uomini e donne. Infine, la chemioterapia per il cancro al cervello in realtà può aumentare il rischio di sviluppare un cancro, perché molti farmaci chemioterapici sono cancerogeni. Questo vale anche per altre forme di cancro a parte il cancro al cervello pure.

Prospettive

Nonostante gli effetti collaterali dell'utilizzo di chemioterapia per il cancro al cervello, la ricerca sta mostrando la promessa di una maggiore efficacia e il comfort del paziente. Per esempio, i nuovi farmaci sono in fase di sviluppo che diminuire gli effetti collaterali che sono comuni con i farmaci attuali. Inoltre, gli scienziati hanno identificato gli aspetti genetici di alcuni tipi di cancro che rendono il cancro sensibili alla chemioterapia --- se i medici riescono a capire come manipolare questi aspetti genetici, quindi il cancro potrebbe essere reso maggiormente trattabili.

A proposito di cervello integratori

A proposito di cervello integratori


Integratori di miglioramento del cervello sono diventati molto diffusi nella società di oggi. Bombardato con numerosi ingredienti di ogni marca, è molto difficile per la maggior parte le persone a determinare quali sono alcuni dei migliori tipi di integratori per prendere che incoraggiano una mente sana.

Multivitaminici

Il primo posto per iniziare è una multi-vitamina comune --- alcuni dei quali sono specificamente progettati per la funzione cerebrale. L'acido folico e vitamina C sono ingredienti estremamente vantaggioso per il cervello.

DHA

Un omega 3 vitamina, DHA viene da olio di pesce ed è un grande preventiva di demenza. Più alto è il livello di DHA, meno è probabile che una persona è quello di sviluppare malattie degenerative del cervello.

Gingko Biloba

Noto per migliorare la memoria, Gingko biloba ha un effetto di assottigliamento del sangue che è benefico all'interno dell'ippocampo --- l'area del cervello che è responsabile della memoria a breve termine.

Fosfatidilserina

Dimostrato di migliorare le prestazioni della memoria, le persone che hanno preso 100 mg di fosfatidil serina tre volte al giorno in un arco di 12 settimane hanno dimostrato di svolgere molto meglio nei test di memoria --- a volte fino a un aumento del 30 per cento.

Coenzima Q10

Un antiossidante, coenzima Q10 è un integratore anti-invecchiamento che è particolarmente utile per mantenere la funzione del cervello e del cuore.

I sintomi di Lupus in cervello

Lupus eritematoso sistemico, generalmente indicato semplicemente come il lupus, è una malattia cronica autoimmune che può colpire quasi ogni parte del corpo umano, compresi i polmoni, reni, cuore e anche il cervello. Come è tipico nelle malattie autoimmuni, il sistema immunitario eccessivamente risponde e comincia ad attaccare le cellule ei tessuti sani. Ciò provoca una risposta infiammatoria e danno tissutale a lungo termine. Non esiste una cura per il lupus, anche se la condizione è considerata molto curabile.

Sintomi

Quando il lupus attacca il cervello, provoca una serie di sintomi comuni, conosciute collettivamente come disfunzioni cognitive: mal di testa, problemi di memoria, problemi con le idee che esprimono e stanchezza. Ci possono essere anche cambiamenti di personalità e stati emotivi.

Diagnosi

Diagnosticare il lupus è un processo complesso a causa del modo in cui i sintomi lupus imitano i sintomi di altre condizioni. Uno dei metodi diagnostici più comuni è il "11 Criteri di Lupus." Questa è una lista dei sintomi e risultati attesi che, se un paziente corrisponde con, è un buon indicatore di lupus.

Trattamento

I trattamenti sono basati sulla gravità della malattia e l'entità del danno fatto al corpo. I trattamenti possono essere mite come over-the-counter FANS come l'ibuprofene, o così potente come i corticosteroidi da prescrizione e farmaci immunosoppressori. La terapia è spesso integrato nel trattamento per aiutare a gestire i cambiamenti comportamentali, emotivi e stile di vita.

Prevalenza

Lupus è significativamente più diffusa tra le donne rispetto agli uomini. E 'anche più diffusa tra i gruppi di minoranza rispetto alla popolazione caucasica.

Speranza di vita

Il tasso di sopravvivenza per le persone con il lupus è molto elevata a livello di 10 anni, circa il 90 per cento.

Effetti malattia di Lyme sul cervello umano

Effetti malattia di Lyme sul cervello umano


La malattia di Lyme è una malattia molto comune in tutto il mondo. Si è portato da zecche e può interessare l'uomo e gli animali. Molte persone hanno sentito parlare della malattia di Lyme, ma potrebbero non conoscere gli effetti pericolosi malattia di Lyme può avere sul cervello umano, se non trattata.

Che cosa è la malattia di Lyme e Come è C?

La malattia di Lyme è una malattia infiammatoria diffusa più comunemente dalle zecche. Una volta che si è morsi da una zecca che porta la malattia, si diffonde attraverso il corpo e colpisce le articolazioni, il sistema immunitario e anche il cervello. Perché è effettuata dalle zecche, la malattia di Lyme è una malattia comune. Gli animali e gli esseri umani entrano in contatto con le zecche al di fuori cammina attraverso l'erba alta e alle superfici boschive.

Effetti della malattia di Lyme sul cervello umano

Se non trattata, la malattia di Lyme può causare danni al cervello. Insonnia, allucinazioni, attacchi di panico, ansia, mancanza di concentrazione e problemi cognitivi sono tra i sintomi della malattia di Lyme. Molte volte, la malattia di Lyme non trattata può causare una grave riduzione della funzionalità del cervello e, in rari casi, danni irreversibili al cervello.

Effetti primi

I sintomi simil-influenzali che accompagnano la malattia di Lyme sono spesso seguite da effetti neurologici come attacchi di panico. Questo è di solito un segno che la malattia di Lyme è diffuso al cervello, e un intervento immediato deve essere presa per fermare la propagazione ulteriore.

Meningite

Una forma di meningite batterica è legata alla malattia di Lyme. La meningite è un rigonfiamento della membrana che circonda il cervello. Se non trattata può essere letale come effettua non solo la membrana che circonda il cervello, ma il midollo spinale pure. Tuttavia, la forma della malattia correlata alla malattia di Lyme è generalmente meno gravi e raramente è fatale.

Encefalite

Encefalite è gonfiore all'interno del cervello e può portare a cose come febbre, mal di testa e convulsioni. A seconda di quale parte del cervello è gonfiore ci sono altri sintomi come vertigini, goffaggine, e confusione. L'encefalite è una rara complicanza della malattia di Lyme.

Come si fa Sequestri danneggiare il cervello?

Come si fa Sequestri danneggiare il cervello?

Identificazione

Le statistiche mostrano che 1 a 2 per cento della popolazione soffre di una qualche forma di crisi entro la loro vita. I medici hanno classificato tipi di crisi in due categorie di base: epilettiche e non epilettiche. Il tipo epilettico è ricorrente e di solito inizia nella prima infanzia, o tarda età adulta. Tipi non epilettiche sono causati da altri disturbi che non necessariamente influiscono sull'attività del cervello di una persona.

Le convulsioni sono causate da attività elettrica anomala che si svolgono nel cervello. Gli effetti che un episodio ha su una persona dipende da quale area del cervello sta sperimentando attività elettrica anomala. La loro presenza può variare in frequenza e gravità. I sintomi che possono verificarsi prima l'assalto di un sequestro possono includere blackout parziali, cambiamenti di stato emotivo, sensazioni cutanee insolite, allucinazioni, movimenti muscolari incontrollabili e sapore amaro o metallico.

Funzione

Condizioni che sono noti per causare crisi epilettiche sono lesioni cerebrali (causate da un incidente), infezioni, ictus, ereditarietà o interventi chirurgici al cervello prima. A seconda della gravità, gli effetti visibili di attività convulsiva può essere visto nelle reazioni rallentati, disorientamento, capacità di attenzione ridotta e perdita di memoria. L'alterazione dell'attività elettrica può avvenire in una zona localizzata del cervello o una più grande, un'area più generalizzata.

Area di tipo episodi sono visti in tre categorie:
· Crisi epilettiche parziali, che sono di breve durata. La maggior parte del tempo la persona mantiene coscienza di tutto l'episodio. I sintomi sono più lungo le linee di sensazioni insolite di umore, la coscienza o visione.
· Le crisi parziali complesse, che possono durare fino a tre minuti. La perdita di coscienza è possibile, e la persona può non essere in grado di ricordare con il sequestro.
· Crisi generalizzate, che sono rappresentati da una totale perdita di controllo dei movimenti del corpo e perdita di coscienza. In questa forma l'attività elettrica anomala si è diffusa in tutta la maggior parte della rete del cervello.

Considerazioni

Nel 2007 uno studio condotto dalla Scuola di Medicina della Washington University ha esaminato gli effetti di crisi sulle cellule cerebrali. I loro risultati hanno confermato che gravi e prolungate convulsioni - una condizione chiamata stato di male epilettico - possono causare la morte delle strutture cellulari del cervello. Essi hanno identificato un danno specifico al neurone aree dendrite della cellula, che sono le porzioni di ramo-like che trasportano gli impulsi elettrici da una cellula all'altra. Michael Wong, il titolo lo studio medico, ha dichiarato che i conti danno dendrite osservati per la comparsa di deficit cognitivo visto in quelli con disturbi convulsivi.

Risultati scattate dopo episodi convulsivi osservati nei topi hanno rivelato una ripartizione di una molecola chiamata actina, considerate essenziali per la struttura delle cellule del cervello. I ricercatori hanno attribuito l'attività elettrica anomala a causare la rottura delle molecole di actina. Wong e il suo team stanno lavorando verso la ricerca di un trattamento preventivo che contrastare questo processo.

Tipi di cervello Trauma

Trauma cerebrale è una forza che danneggia la testa come un incidente o di scivolare e cadere. Trauma cranico può essere lieve o grave. Trauma cranico può essere una leggera commozione cerebrale, o può portare a disabilità grave, coma o morte. La più grande protezione da trauma cranico è il cranio, ma le forze forti e anche scuotimento violento può causare danni alle cellule. Anche un trauma minore può causare il cervello a gonfiarsi e premere contro il cranio. Quando questo accade, il cervello perde ossigeno e le cellule muoiono.

Aperto e chiuso Injury

Aprire traumi lesioni è più pericoloso, in quanto la materia cerebrale all'interno contiene una barriera, mantenendolo sterile. Quando si verifica una ferita aperta, l'ambiente sterile è compromessa, e batteri e microbi può infettare il tessuto. Lesioni chiuso non è così evidente. E 'causata da un oggetto che colpisce il cranio. Lesioni chiuse possono causare gonfiore, che porta a danni cerebrali e coma.

Focale e diffusa

Una lesione focale è normalmente causata da un oggetto appuntito. Traumi focale si trova in una zona del cervello, e spesso provoca un'apertura a verificarsi. Ferite aperte hanno un'alta probabilità di ictus nel paziente. Trauma diffusa è un infortunio che si verifica in più punti focali. Essi possono essere difficili da diagnosticare e rilevare se si è verificato alcun trauma grave. Commozioni cerebrali sono un tipo di lesione diffusa.

Coupe

Coupè trauma è il risultato del cervello urto contro il cranio. Il coupé traumi più pericolosa è quando la testina viene colpito nella parte posteriore del cranio e il cervello è forzato contro le zone di bordo dell'occhio e del naso. Queste aree ossee sono taglienti e possono tagliare il cervello, causando emorragie.

Commozione cerebrale

Commozioni cerebrali sono classificati traumi al cervello. Sbattimenti sono classificate per sintomi presentati dal paziente. Traumi minori solo causare lieve disorientamento e confusione. Più gravi commozioni cerebrali portano a perdita di conoscenza e danni neurologici.

Diffuse assonale pregiudizio (DAI)

Lesioni DAI si verificano quando la sostanza bianca sia attorcigliata. Sostanza bianca nel cervello contiene gli assoni che sono un gruppo di cellule responsabili impulsi elettrici a nervi. Quando queste cellule sono traumatizzati e rottura, una perdita di funzionalità nel corpo è sintomatico. Le persone con queste lesioni possono avere discorso o movimento compromissione o grave amnesia.

Dieta per Reverse Cuore calcificazione

Calcificazioni cardiovascolari, o l'accumulo di placche di calcio nelle arterie del cuore, presenta un aumentato rischio di infarto o ictus. Bit di placca possono staccarsi ed essere trasportato dal flusso sanguigno per momenti critici nel corpo e nel cervello provocando gravi malattie e morte. Una varietà di fattori può causare calcificazioni, compresa la mancanza di esercizio fisico, un alto contenuto di grassi alta zucchero dieta, obesità e basso apporto di vitamina K. Per ridurre il rischio di ulteriori calcificazioni, i medici raccomandano generalmente il trattamento con farmaci che riducono il colesterolo, dieta, esercizio fisico e altri cambiamenti di stile di vita.

Colesterolo "cattivo"

Alti livelli di lipopropid a bassa densità (LDL), o "colesterolo cattivo", è un importante indicatore di potenziali problemi ed è associata, con malattie renali, con calcificazione dei vasi sanguigni del cuore. LDL in grado di penetrare le pareti dei vasi sanguigni e di creare cellule schiumose. Queste cellule schiumose formano il nucleo di depositi di placca calcificazioni. Lipopropid ad alta densità (HDL), o colesterolo "buono", previene la calcificazione portando il colesterolo dalle arterie al fegato per l'elaborazione. Ridurre i livelli di LDL è uno dei modi più efficaci per prevenire la formazione di placche di calcificazione dei vasi sanguigni.

Gli steroli vegetali

Farmaco è un giocatore importante nel ridurre il colesterolo LDL, ma i cambiamenti dietetici e integratori alimentari può anche aiutare nel processo. Gli steroli vegetali aiutano a prevenire la calcificazione nel cuore. Gli steroli si trovano in alimenti vegetali come noci, mais, riso e oli vegetali sono grassi così simili al colesterolo che bloccano l'assorbimento del colesterolo nell'intestino. Abbassamento assorbimento del colesterolo costringe il fegato per tirare colesterolo LDL dal sangue e riduce ulteriormente i livelli ematici di LDL. L'American Heart Association raccomanda di mangiare pesce settimanale o l'assunzione di integratori di olio di pesce come parte di una dieta per ridurre il colesterolo LDL e trigliceridi e per prevenire le malattie cardiache e ictus.

Dieta e nutrizione

I flavonoidi e tocotrienoli aiutano anche a ridurre il colesterolo LDL e colesterolo totale. Queste sostanze benefiche si trovano nella frutta fresca, verdura, tè e vino rosso e agiscono come antiossidanti nel corpo. Tocotrienoli si trovano in alcuni oli vegetali come colza, mais e olio d'oliva, così come germe di grano, orzo, saw palmetto, e alcuni tipi di noci e cereali. Tocotrienolo è una variante della vitamina E, ma non è l'unica vitamina utili nel promuovere buoni livelli di colesterolo e di riduzione del colesterolo LDL. Vitamine come la C, B6, B12, vitamina K, niacina, acido folico e minerali come il magnesio e il selenio sono consigliati anche in una dieta-LDL riducendo. Protein-costruzione aminoacidi e integratori antiossidanti estratti da biancospino, soia, aglio e semi di uva sono stati associati con i livelli ematici di LDL abbassato e trigylcerides. La scelta di una dieta a basso contenuto di grassi e colesterolo e ricca di frutta, verdura e cereali integrali può andare un lungo cammino verso aiutare fermata la calcificazione delle arterie. Donne di mezza età che bevono caffè hanno anche dimostrato in un National Institutes of studio-Health finanziato di avere fattori di rischio più bassi per la calcificazione dei vasi sanguigni, le malattie cardiache e ictus.

Stile di vita

Lo stile di vita sono importanti anche per ridurre il rischio di calcificazione delle arterie. Esercizio fisico regolare, smettere di fumare, ridurre la pressione alta, ottenere corretta quantità di riposo, ridurre lo stress, controllare il peso e mantenere l'interazione sociale, insieme a una corretta dieta e farmaci, per costruire un sano sistema vascolare.

Dolore sciatico a causa della calcificazione della colonna vertebrale

La sciatica è una condizione dolorosa che può portare a zoppicare e anche immobilità nelle gambe. Dolore sciatico può essere causata o aggravata da calcificazione nel sacroiliaca che comprimere ulteriormente il funzionamento del nervo sciatico dal tuo osso sacro verso il basso attraverso i fianchi e fornendo input sensoriale e motoria alle gambe. Se siete affetti da sciatica risultante da calcificazione, una corretta diagnosi può portare al corretto trattamento e ridurre il dolore.

Definizione

Se si sono diagnosticati con calcificazione nella vostra spina dorsale, si hanno speroni ossei, noto anche come osteofiti. Queste protuberanze ossee crescono lungo i bordi delle ossa. Da soli non sono dolorose, ma possono essere estremamente dolorosa in un luogo in cui i nervi possono strofinare contro di loro o essere compressi. Ci sono diverse condizioni che possono provocare osteofiti nella regione lombare.

Cause

Malattia di Forestier è anche conosciuto come idiopatica diffusa hyperstosis scheletrica, un indurimento dei legamenti limitare la mobilità e la gamma di movimento delle gambe decrescente se situato nella regione sacro-iliaca. Spondilosi lombare è una condizione degenerativa delle ossa della parte inferiore della schiena che possono provocare osteofiti. La stenosi spinale è una condizione in cui si restringono i canali nervosi per la colonna vertebrale. Questa condizione può essere congenita o acquisita.

Alcune persone possono non avere nessuna di queste condizioni e ancora sviluppare speroni ossei. Questo può essere un normale processo di invecchiamento con attrito sulle articolazioni creando tessuto cicatriziale che calcifica.

Sintomi

Si può avere speroni ossei nella vostra regione lombare, senza mai sviluppare alcun sintomo. Se il vostro speroni ossei pressione posto sul nervo sciatico, potrete sperimentare vari gradi di dolore e di immobilità. Si può prima esperienza formicolio e intorpidimento delle gambe che possono irradiare dal vostro fianco verso il basso per le dita dei piedi. Se la calcificazione sta creando un sacco di pressione, si può sentire il dolore debilitante a schiena, fianchi o gambe.

Diagnosi

I test diagnostici vengono utilizzati per determinare se il dolore sciatico è il risultato di speroni ossei. Un raggi X, la tomografia computerizzata (TC) o la risonanza magnetica può essere utilizzato per identificare la posizione della calcificazione. Se la tua condizione è protratto per un lungo periodo di tempo, più di due mesi, il medico può chiedere prove di conduzione nervosa per determinare se le fibre nervose sensoriali e motorie sono state danneggiate e in quale misura.

Trattamento

Il trattamento per sciatica risultante da osteofiti ossea dipende dalla quantità di dolore e di danni arrecati. Se avete ancora una vasta gamma di movimento, il medico può prescrivere farmaci anti-infiammatori (FANS), farmaci per ridurre il gonfiore e il dolore. Lo stretching può anche aumentare la flessibilità e ridurre la pressione sul nervo sciatico. Se la tua condizione è grave, si può richiedere un intervento chirurgico per rimuovere gli speroni. Questo può essere fatto in artroscopia.

Oltre a speroni ossei creando pressione sul nervo sciatico, vi è anche il pericolo dello sperone rottura e galleggianti nello spazio articolare. Questo può portare a blocco o altri danni al nervo o tessuto articolare. Discutere la sua condizione con il medico per determinare la migliore linea d'azione per la situazione.

Come funziona cancro al cervello si verificano?

/ Tumori secondari primari

Le cellule tumorali possono diffondersi in altre parti del corpo dal sito originale. Nel caso del tumore cerebrale secondario, i tumori sono spesso il risultato di cellule che hanno metastatizzato e diffuse al tessuto cerebrale. Anche se un tumore ha sviluppato in qualche altro organo prima, può diffondersi al di là del sistema nervoso centrale. Questo tipo di cancro al cervello è più comune di tumori cerebrali primari, che hanno origine nel cervello e in genere non si diffondono ad altre zone del corpo. Invece, il tumore continua a crescere all'interno del cranio. Cancro al cervello metastatico secondaria è più probabile che si verifichi nei pazienti più anziani. La prognosi è infausta, perché il cancro è in uno stadio avanzato. Primari o secondari, qualsiasi tumore maligno al cervello è in pericolo di vita.

Fattori di rischio

Alcuni fattori di rischio possono aumentare le probabilità che una persona può sviluppare il cancro al cervello. Il fumo, l'esposizione a radiazioni o che lavorano in determinate professioni, come in una raffineria di petrolio o è a contatto quotidiano con mescole di gomma può mettere una persona a rischio più elevato. Le infezioni virali o una precedente storia di melanoma, mammella, del polmone, del colon o il cancro del rene mettono anche gli individui più a rischio. Esposizione ad agenti cancerogeni o agente cancerogeno come il cloruro di vinile usato nella fabbricazione della plastica è un fattore di rischio, soprattutto quando la sostanza chimica viene rilasciato in aria o acqua. Cloruro di vinile è presente nel fumo di tabacco anche. Sia il cancro del polmone metastatico e melanoma metastatico sono altre cause comuni di cancro al cervello.

Eredità / Chimica / Radiazioni

La ricerca suggerisce che la genetica può giocare un ruolo in una persona lo sviluppo di tumori al cervello. Uno studio pubblicato in un numero di settembre 2008 della Neurologia riferisce che, mentre le ragioni non sono ancora chiare, alcune persone sembrano avere una predisposizione genetica per i tumori cerebrali (vedi Bibliografia). Gli individui che hanno i membri della famiglia con diagnosi di alcune condizioni ereditarie, tra cui la malattia di von Hippel-Lindau, neurofibromatosi, retinoblastoma e altri tumori maligni del cervello sembrano essere ad aumentato rischio per ottenere il cervello se stessi tumori. Altre teorie offerti includono l'uso di pesticidi e additivi alimentari. La speculazione è che alcune sostanze chimiche possono alterare la struttura dei geni che proteggono l'organismo da malattie come il cancro. Uso del telefono cellulare e trattamenti di radiazione precedenti alla testa per altre neoplasie maligne del cancro sono in fase di studio come potenziali fattori di rischio, anche se è necessaria molta più ricerca. La teoria è che la radiazione a queste frequenze può indurre mutazioni danneggiando il DNA.

Prognosi

Sopravvivere cancro al cervello dipende da una persona di età e condizione generale di salute, così come il tipo di cancro al cervello. La dimensione del tumore, in quale parte del cervello si trova il tumore, quanto velocemente il tumore cresce e se il tumore è eseguibile o non sono ciascuno fattori che influenzano l'aspettativa di vita dopo la diagnosi. Eppure, nella maggior parte dei casi, sopravvivere più di cinque anni è rara nonostante il trattamento aggressivo. Tuttavia, il trattamento può prolungare la sopravvivenza e migliorare la qualità della vita durante quel tempo.

Dog & Diffuse Neuropatia

Dog & Diffuse Neuropatia


La neuropatia Diffuse è una condizione causata da diabete mellito. La condizione può portare a danni al sistema nervoso, che peggiora il progredire della malattia. La neuropatia può colpire il sistema nervoso centrale, cervello, della colonna vertebrale e dei nervi della testa, o il sistema nervoso periferico, i nervi che controllano il movimento e sensazioni. Ci sono due tipi di diffusa neuropatia diabetica: neuropatia periferica colpisce soprattutto le gambe, mentre la neuropatia autonomica coinvolge gli organi interni.

Causa

Il diabete mellito è causato da insufficiente produzione di insulina. Troppo poca insulina permette al glucosio di accumulare in tessuti e organi. Senza una fornitura di insulina sufficiente a rendere il glucosio-produzione di energia a disposizione di tessuti e organi, il corpo diventa affamato di nutrimento e comincia ad abbattere muscolare (proteine) e le riserve di grasso per fornire l'energia e nutrimento di cui ha bisogno. Circolanti glucosio danneggia i vasi sanguigni troppo e altera il trasporto di ossigeno agli organi e tessuti provocando ulteriore ripartizione.

Sintomi

Risultati Neuropatia periferica a debolezza muscolare nelle gambe, perdita di sensibilità, scarso equilibrio, mancanza di coordinazione, riflessi lenti, la sensibilità al tatto, la disidratazione e improvviso, il dolore lancinante. Il cane può verificare lesioni agli arti inferiori o le ulcere delle gambe perché non può sentire dolore.

I sintomi del diabete includono sete eccessiva, minzione frequente, la fame estrema e grave e continua perdita di peso. Un cane in sovrappeso con tutti i sintomi, tranne la perdita di peso può avere il diabete di tipo 2.

Diagnosi

Il veterinario verificherà il livello di zucchero nel sangue la doga € ™ s, determinare se vi è il glucosio nel Doga urine € ™ s e probabilmente eseguire un test per lo screening per la perdita di sensibilità nel Doga gambe € ™ s. Il veterinario sarà anche verificare la presenza di una infezione renale o altra possibile causa del diabete. Si può eseguire uno studio di conduzione nervosa per testare quanto bene i nervi sono funzionanti. Il veterinario potrebbe ordinare un'ecografia degli organi interni della doga € ™ s di distinguere tra la neuropatia centrale e periferico.

Trattamento

Un cane con diabete mellito insulino-dipendente IDDM richiede terapia insulinica. Un cane con diabete dipendente mellito non insulino-(NIDDM), non avrà bisogno di iniezioni di insulina a meno che non progredisce a IDDM ma può richiedere farmaci per via orale. Il cane diabetico avrà bisogno di una dieta ricca di fibre gustoso per rallentare l'assorbimento del glucosio e incoraggiarlo ad aumentare di peso. Un cane diabetico obeso avrà bisogno di una fibra ad alta, dieta povera di grassi che contiene carboidrati complessi. Cani diabetici possono avere bisogno di integratori vitaminici e minerali.

Complicazioni

Se il diabete non è trattata in modo rapido, lesioni agli arti inferiori e la perdita di sensibilità può portare a amputazione degli arti. Una volta che si è verificato un danno ai nervi, non può essere riparato. Il cane può anche avere pancreatite, ricorrenti infezioni del tratto urinario e dei reni, fegato e problemi alla tiroide. Se il diabete è trattata, il cane morirà.

Magnet Therapy & Cervello

La terapia Magnet (noto anche come magnetoterapia o magnetoterapia) è una pratica di medicina alternativa che sottopone una parte del corpo sofferente a campi magnetici statici. Classificato come una pseudoscienza a causa degli effetti positivi sulla salute sufficientemente provata, magnetoterapia ha i suoi sostenitori e alcuni studi recenti stanno cominciando a fare un caso per la pratica, in particolare i suoi effetti sul cervello.

Funzione

Il principio è che a ciclo rapido, campi magnetici inducono deboli correnti elettriche nel tessuto del cervello. Le cellule cerebrali vengono quindi richiamati o inibiti, che colpisce come queste cellule del cervello comunicano tra loro. Si è creduto che il cervello è in funzione elettrochimica e che stimolare la componente elettrica correttamente potrebbe aiutare vari disturbi psicologici e neurologici.

Storia

L'applicazione più antica e più diffusa di questo principio è il trattamento d'urto o terapia elettroconvulsiva (ECT). ECT ha una storia di essere abusata o mal consigliato e ha una reputazione come una prescrizione dura, anche se molti credono ECT è stato più propriamente regolata sin dal suo inizio. Un'alternativa, ripetitivi stimolazione magnetica transcranica (TMS) limita i trattamenti a 20 a 30 minuti a impulsi molto più piccoli rispetto a ECT (vedi link in Bibliografia). Avanzamenti nelle bobine magnetiche si permettono più specifico di targeting e la frequenza. Questo ha riferito ridotto occorrenze di perdita di memoria e di sequestro ma lascia ancora il paziente con effetti collaterali sulla falsariga di mal di testa e disturbi lievi.

Altre applicazioni

La terapia del magnete è stato suggerito come un possibile trattamento per l'emicrania. Stroke, epilessia, malattie e osteoartrite malati di Parkinson è stato trattato con risultati variabili.

Cervello e il midollo spinale

Un test preliminare nel 2009 ha tentato di valutare se la terapia magnetica al cervello potrebbe aiutare le persone con parziale danno al midollo spinale, anche se molti altri studi dovranno essere condotti per rendere questo ampiamente accettato (vedi link in Bibliografia). Lo studio ha riscontrato che alcuni pazienti hanno una diminuzione di inibizione intracorticale, che ha reso difficile per le onde cerebrali di muoversi lungo il midollo spinale e raggiungono il resto del corpo e li lasciarono con una maggiore funzione motoria e sensoriale.

Trattamento della depressione

La legittimità di magnetoterapia ha avuto il suo più forte spinta nel 2007 quando la Food and Drugs Administration (FDA) ha approvato la stimolazione magnetica transcranica (TMS) per curare la depressione negli adulti che non rispondono a antidepressivi tradizionali. Per stimolare il tessuto cerebrale, bobine elettromagnetiche sono tenute sopra la testa e concentrati verso le parti del cervello che controllano la regolazione dell'umore. Uno studio in Pennsylvania dato più di metà dei pazienti che soffrono di depressione mostrano una diminuzione dei sintomi dopo aver subito cinque trattamenti da 40 minuti a settimana per un periodo di sei settimane (vedi link in Bibliografia). Questa approvazione è stata accolta con qualche critica, ricordando la necessità di configurare la dose ideale e identificare i pazienti più idonei per il trattamento.

Cervello Esercizi per migliorare la cognizione

Forse hai cominciato a sperimentare blocchi mentali più frequentemente del solito. O forse mentre siete stati nel bel mezzo di una conversazione, improvvisamente disegna un vuoto e non si riesce a pensare alla parola perfetta per completare la frase. Questi sono tutti esempi di funzione cognitiva poveri. Proprio come i muscoli del vostro corpo perderanno la loro forza quando non sono lavorate, il vostro cervello perde la sua capacità di funzionare quando non viene esercitato. Pertanto, l'esecuzione di cervello esercita ogni giorno può aiutare il vostro cervello diventa più tagliente che mai.

Le cinque funzioni cognitive

Come si diventa più anziani, la vostra capacità di rimanere mentalmente forte comincia a declinare; la vostra cognizione è responsabile di questo. Tuttavia esercizi cerebrali possono aiutare a migliorare la vostra capacità cognitive.

All'interno del vostro cervello, ci sono cinque funzioni principali che compongono le vostre capacità cognitive: memoria, abilità visuo-spaziali, linguaggio, attenzione e funzioni esecutive. Stimolare queste funzioni in maniera regolare aiuta a migliorare le vostre abilità cognitive.

Memoria

La memoria gioca il ruolo più grande in ogni funzione cognitiva e l'attività il cervello partecipa, compresi i calcoli mentali e ragionamento. Una varietà di tipi di memoria sono al lavoro nel vostro cervello ogni giorno; tuttavia, non si può riconoscere finché uno di loro comincia a fallire voi.

Per esercitare questa funzione di cognizione, provate a memorizzare le parole di una canzone che non conosci; questo aiuta a rafforzare il chimico acetilcolina, che è responsabile del miglioramento della capacità di memoria.

Si può anche provare a utilizzare la vostra mano non dominante per attività come lavarsi i denti, o tentare di ottenere vestito al buio; questo forza il lato opposto del cervello per iniziare a lavorare e pensare durante queste attività.

Attenzione

Una buona capacità di attenzione è necessaria in quasi ogni aspetto della vita; ti aiuta nella concentrazione nei periodi in cui si è circondati dal rumore e distrazione, mentre ti aiuta a multitasking.

Un modo per esercitare questa funzione è cambiando il percorso che si prende in un determinato luogo ogni giorno, come la scuola o il lavoro. Questo costringe il cervello a svegliarsi dalle sue vecchie abitudini e prestare attenzione.

È inoltre possibile combinare le attività, che aiuta il cervello impara a multitasking. Quando si cammina o fare jogging, ascoltare un audio libro o un CD musicale. Durante la guida, sforzatevi di inventare alcuni problemi di matematica mentali da risolvere. Entrambi questi costringono il cervello a lavorare su più di una cosa alla volta.

Visuo-spaziale

Questa funzione consente di interagire all'interno del vostro ambiente in modo più efficiente e diventare più consapevoli dei vostri dintorni.

Iniziare a guardare dritto davanti a sé, prendendo come molti oggetti possibili sia direttamente di fronte a voi e nella vostra visione periferica. Un'ora più tardi, annotare ogni oggetto si può ricordare vedere. Questo è un allenamento fantastico per il vostro cervello.

Un altro esercizio efficace è quello di entrare in una stanza e trovare cinque oggetti diversi, prendendo nelle loro posizioni. Due ore più tardi, sforzatevi di ricordare ciò che gli oggetti erano e dove si trovavano. Questo esercizio non solo ti costringe a usare la memoria, ma allena anche il cervello a concentrarsi sui suoi dintorni.

Esercizi alternativi

Mentre gli esercizi di cui sopra sono efficaci, ci sono esercizi online che possono aiutare a migliorare la vostra capacità cognitive pure. Questi sono stati sviluppati da un neurologo specializzato in miglioramento a livello cognitivo.

Proprio come il tuo corpo beneficia di un cambiamento di allenamenti e routine, così fa il tuo cervello. Un link a queste interattivo giochi on line, completa con il proprio trainer virtuale cervello personale, si trova nella sezione delle risorse.

Cervello Alternative Terapie del Cancro

Trattamenti contro il cancro al cervello tradizionali possono essere difficili da affrontare e spesso non funzionano lasciando i pazienti disperati per una cura. Molti si rivolgono a metodi alternativi di trattamento. Alcuni sostenitori ritengono che tali alternative dovrebbero essere processati prima ancora che i metodi tradizionali di trattamenti contro il cancro.

Ridurre il gonfiore e infiammazione

Secondo Indipendente Fondazione Ricerca sul Cancro, integratori possono essere utilizzati per ridurre l'infiammazione del cervello e gonfiore. Nessuno dei seguenti trattamenti interferisce con trattamenti contro il cancro. Questi integratori particolari sono pensati per ridurre il gonfiore e l'infiammazione del cervello del cervello. Provare a 10 grammi di MSM al giorno per cominciare. Poi, prendere una dose di elementi di ossigeno Plus, che è un altro supplemento che può essere utile per i malati di cancro al cervello. Infine, Vitalzym e orzo in polvere sono ottimi integratori per il gonfiore e infiammazione del cervello. Tutti gli integratori dovrebbero essere prese in base alle istruzioni del produttore e possono essere acquistati da un negozio di alimentari di salute grande.

Vitamina C

Secondo il Cancer Independent Research Foundation, la vitamina C può anche essere efficace nel trattamento e la lotta contro tutti i tipi di tumori, non solo il cancro al cervello. La vitamina C è simile al glucosio e deve essere consumato come si potrebbe consumare glucosio, o secondo le istruzioni di produzione. Il due volte vincitore del premio Nobel, il dottor Ewan Cameron, MD, riuscì a estendere la vita di molti malati di cancro, dando pazienti 10 grammi di vitamina C al giorno attraverso un IV.

Ci sono tre cose che il paziente può fare per aiutare la vitamina C arrivare all'interno delle cellule tumorali. E 'importante ricordare che le cellule tumorali consumano 15 volte più glucosio rispetto alle cellule normali e quelle cellule non può dire la differenza tra glucosio e vitamina C. L'uso di ascorbato di potassio può anche aiutare con l'assorbimento della vitamina C. La vitamina C è il sale derivato e serve per favorire l'assorbimento di potassio nel corpo. Infine, DMSO può anche aiutare con il cancro e l'uso di vitamina C. DMSO può aiutare a ricostruire le ossa. E 'inoltre indirizza le cellule tumorali specificamente.

Terapia della luce ultravioletta

La Fondazione Independent Cancer Research consiglia anche l'uso della terapia della luce ultravioletta per i malati di cancro. Attualmente stanno ricercando il trattamento, perché è piuttosto costoso e può essere applicato a varie condizioni mediche diverse. Il trattamento è dimostrato di essere efficace e sicuro. Si uccide anche enormi quantità di microbi molto rapidamente, il che può significare che il trattamento può creare una notevole quantità di disagio per il paziente, quindi attenzione. Questo trattamento è consigliato solo per i tumori e tumori localizzati. Non è consigliabile per il cancro che ha metastatizzato. Inoltre non è raccomandato per i bambini sotto l'età di otto anni.