Speranza di vita della malattia di Crohn

Speranza di vita della malattia di Crohn


La malattia di Crohn è una malattia infiammatoria intestinale in cui il tubo digerente si infiamma, causando mal di stomaco e diarrea. La malattia può diffondersi in profondità nei tessuti infetti, causando dolore immenso, e persino essere pericolosa per la vita. Non esiste una cura per la malattia di Crohn, ma ci sono terapie che possono aiutare a far fronte con la malattia e anche portare la remissione.

Sintomi

La diarrea è il sintomo più comune della malattia di Crohn. Le persone con Crohn possono avere 12 o più movimenti intestinali al giorno, interrompere il lavoro e il sonno. Crampi addominali e dolori sono causati da infiammazione e ispessimento dell'intestino che caratterizzano questa malattia. Ci può anche essere sangue nelle feci a causa di sanguinamento da un intestino infiammato. La fatica, alterazioni dell'appetito e perdita di peso può anche accompagnare la malattia di Crohn. Alcune persone sperimentano sintomi a tutti per un periodo di tempo e poi i sintomi ritornano.

Diagnosi

Il medico probabilmente ordinare un esame del sangue prima di verificare la presenza di infezioni e anemia. Normalmente, si esibirà una colonscopia e di raccogliere campioni di tessuto e di guardare all'interno del colon per anomalie. TAC sono i raggi X generati dal computer che forniscono maggiori dettagli rispetto raggi X regolare. Questa scansione può guardare il tessuto al di fuori dell'intestino in cui altri test non possono. Quando la diagnosi è confermata la maggior parte delle persone possono aspettarsi di avere la malattia tutta la loro vita, e la loro aspettativa di vita è ridotta un po 'dalla malattia. Tuttavia, con farmaci adeguati e la dieta, la malattia spesso può essere controllato.

Trattamento

Dal momento che non esiste una cura per la malattia di Crohn, sono necessarie terapie farmacologiche e, talvolta, un intervento chirurgico. La maggior parte dei farmaci utilizzati nel trattamento della malattia di Crohn sono farmaci anti-infiammatori, come la sulfasalazina. Questo farmaco è stato utilizzato per molti anni nel trattamento della malattia di Crohn, ma come tutti i farmaci ha effetti collaterali, che comprendono nausea, vomito e mal di testa. Non deve assumere questo farmaco, se siete allergici a sulfamidici. I corticosteroidi contribuiscono a ridurre l'infiammazione nel corpo, ma anche avere effetti collaterali, tra cui Viso gonfio, insonnia, iperattività e sudorazione notturna. I corticosteroidi sono solo per uso a breve termine. Gli antibiotici possono essere prescritti in quanto aiutano a ridurre i batteri nocivi nel colon che scatenano i sintomi di Crohn. I farmaci che sopprimono il sistema immunitario può anche essere prescritto. Quando altri trattamenti falliscono, la chirurgia è un'opzione. Durante l'intervento chirurgico per la malattia di Crohn, il chirurgo rimuove la parte danneggiata del colon o del tessuto cicatriziale.

Home Rimedi

Cambiare la vostra dieta può aiutare a ridurre i sintomi della malattia di Crohn. Limitare l'uso di prodotti lattiero-caseari o utilizzare un integratore alimentare, come ad alta digeribilità per aiutare a digerire i prodotti lattiero-caseari. Evitare cibi ricchi di grassi o cibi che producono gas in eccesso, come i fagioli, broccoli e cavoli, possono aiutare. Alcune persone trovano che una dieta ricca di fibre aiuta a ridurre i sintomi. Bere molti liquidi riempie il corpo in caso di diarrea. Mangiare più piccoli pasti aiuta anche il colon digerire il cibo più facile.

Supporto

Malattia di Crohn può prendere un tributo emotivo su voi così come uno fisico. La Fondazione di Crohn e Colite d'America (CCFA) può aiutarti a trovare gruppi di sostegno nella tua zona e vengono forniti i dati up-to-date sulla malattia. Trovare altri che stanno attraversando le stesse problemi emotivi e fisici può essere rassicurante.


articoli Correlati