Segni e sintomi di malattia della valvola cardiaca

Malattia della valvola cardiaca è un termine generico usato per descrivere un insieme di condizioni che tutti influenzare la funzione delle valvole cardiache. La funzione delle valvole nel cuore è mantenere un flusso unidirezionale di sangue. In sostanza, essi mantengono il sangue di fuoriuscire all'indietro mentre il cuore pompa. Malattia della valvola cardiaca può essere sia congenite (quelle in via di sviluppo prima della nascita) o acquisite (quelli che effettuano i cambiamenti nel tempo). Non vi è alcun segno singolo o sintomo che indica malattia delle valvole cardiache; tuttavia, ci sono segni e sintomi comuni.

Palpitazioni cardiache

Un sintomo molto comune della malattia della valvola cardiaca è palpitazioni, o battiti cardiaci irregolari.

Heart Murmur

Un soffio al cuore può essere rilevato da un medico con uno stetoscopio come un fruscio. I soffi possono essere perfettamente innocui, ma possono anche essere patologica (indicativa della malattia).

Edema

Un altro segno frequente della malattia della valvola cardiaca è l'edema. L'edema è gonfiore, di solito osservato nei piedi e le gambe, che è causata da un eccesso di accumulo di liquido nei tessuti.

Vertigini

Vertigini che interferisce con la capacità di svolgere le funzioni quotidiane può indicare problemi con la funzione delle valvole cardiache.

Problemi respiratori

In linea con una serie di problemi di cuore, mancanza di respiro, mentre attiva può anche essere un segno di malattia della valvola cardiaca.

Diagnosi e trattamento

Diagnosi tende a coinvolgere diversi passaggi tra cui un esame fisico in cui il medico ascolta il cuore, l'esame dei sintomi e delle prove che possono includere una risonanza magnetica, l'angiografia e l'ecocardiografia. Il trattamento può variare a seconda della natura esatta e la gravità della condizione, ma può includere farmaci come beta-bloccanti, ACE inibitori, vasodilatatori o chirurgia.


articoli Correlati