Segni e sintomi di ADHD nei maschi

Segni e sintomi di ADHD nei maschi


Un disturbo che colpisce i maschi due volte più frequentemente rispetto alle donne, l'ADHD (Attention Deficit Hyperactivity Disorder) può iniziare nella prima infanzia e nell'età adulta. I sintomi sono generalmente le stesse per uomini e donne, con studi di ricerca si è concentrata principalmente su chi soffre maschi di questo disturbo mentale. Conoscere i sintomi vi aiuterà a determinare se, o un maschio in famiglia, ha l'ADHD.

Disattenzione

La mancata concentrarsi su una cosa alla volta e frequenti errori di distrazione nei compiti scolastici o altre attività può indicare ADHD, anche se di per sé questo può indicare altri problemi. Inoltre, un maschio con ADHD non può sentire anche quando si parla direttamente a lui.

Dimenticanza

Spesso qualcuno con ADHD avrà vuoti di memoria frequenti. Un maschio con ADHD può sempre sbagliare e perdere cose, dimenticare le cose apprese di recente e altri comportamenti che appare "distratto" a qualcuno senza ADHD.

Movimento eccessivo

Irrequietezza, agitazione, saltare e muoversi rapidamente spesso denotano iperattività. Quando accoppiato con sintomi, come la dimenticanza e la disattenzione, l'ADHD può essere evidente. I maschi che hanno l'ADHD hanno maggiori probabilità di essere iperattiva e irrequieto mentre le femmine tendono ad essere più sommesso e distratto.

Considerazioni

Raffiche occasionali di iperattività e disattenzione appaiono normali in persone di volta in volta; Tuttavia, se i sintomi che denotano ADHD durano più di sei mesi, ottenendo il parere di un medico è consigliato, secondo la Mayo Clinic.


articoli Correlati