Seconda Fase sintomi della sclerosi multipla

Seconda Fase sintomi della sclerosi multipla


La sclerosi multipla (SM) è una malattia che colpisce ogni parte del corpo in tempi diversi e in modo imprevedibile. Molti malati di sclerosi multipla devono affrontare la paura dell'ignoto e della perdita di funzioni corporee. Per molte persone una diagnosi di sclerosi multipla seconda fase implica la moltiplicazione dei limiti e un cambiamento di stile di vita significativo, che può essere emotivamente e fisicamente debilitante.

Sclerosi Multipla

La sclerosi multipla (SM) è una malattia del sistema nervoso centrale ed è pensato per essere una malattia autoimmune. Nelle persone con SM, il sistema immunitario attacca il corpo, mira la guaina mielinica, una copertura di grasso che circonda i nervi. Come la guaina mielinica si dissolve, si formano lesioni (sclerosi). Queste creare un'interruzione nei segnali che i nervi inviano al resto del corpo, causando un malfunzionamento. Ciò si traduce in sintomi come intorpidimento, formicolio, squilibrio, visione offuscata e difficoltà cognitive. Ci sono quattro tipi riconosciuti di SM: ricorrenti e remittente; secondariamente progressiva; primaria progressiva; e progressiva remittente. Di questi,-remittente ricorrente è il tipo più mite e più comune.

Secondaria progressiva sclerosi multipla

Molte persone che sono diagnosticati con ricorrente-remittente alla fine cominciano a scoprire che i loro sintomi peggiorano. Essi vengono poi diagnosticati con sclerosi multipla seconda fase, che si chiama SM secondaria progressiva. Circa il 50% di tutte le persone con diagnosi di ricorrente-remittente sono in ultima analisi, diagnosi di secondaria progressiva.

Differenze

A differenza ricorrente-remittente, nella sclerosi multipla secondaria progressiva della malattia non va in remissione, anche se ci possono occasionalmente essere periodi in cui non sono così gravi. Altri sintomi inizieranno a comparire, insieme con un graduale (o talvolta rapida) peggioramento dei sintomi che sono già presenti. I sintomi diventano più debilitanti come la malattia segue il suo corso.

Trattamenti

In questa fase, la maggior parte dei pazienti vengono immessi sul modificanti la malattia farmaci come Rebif, Tysabri, Copaxone, e molti altri. In aggiunta a questi farmaci, farmaci per sintomi specifici possono anche essere continuati, aumentati o aggiunte come nasce necessità.

Impatto della sclerosi multipla secondaria progressiva

Per molte persone che entrano SM secondaria progressiva, ci può essere un maggiore senso di frustrazione e / o la depressione come nuovi sintomi appaiono e quelli vecchi peggiorano. Essi possono essere assistiti da un bastone o un deambulatore, o anche in qualche caso estremo, una sedia a rotelle. Scale può diventare difficile o addirittura impossibile, costringendo le decisioni con modalità di vita. Persone che sono state indipendente tutta la loro vita possono trovarsi improvvisamente dipendente da familiari o amici per anche i compiti più semplici.

Trattare con modifiche

La buona notizia è che la velocità di progressione della malattia è diverso per tutti, e ci sono molte cose che si possono fare per garantire un proseguimento di una buona qualità della vita. Imparare a fare i compiti semplici in modi diversi, la riorganizzazione della casa per essere più accomodante, ed educare i familiari, amici e colleghi di lavoro sulla malattia possono tutti rendere la transizione più facile. Inoltre, molti capitoli locali della National MS Society hanno gruppi di sostegno che si incontrano regolarmente. Questo può aiutare la persona con SM si rende conto che non sono soli nella lotta. Soprattutto, chi soffre di MS hanno bisogno di praticare la cura di sé, riconoscendo i propri limiti, ma anche abbracciando le loro abilità. Uno stile di vita sano e un atteggiamento positivo può fare una differenza enorme.


articoli Correlati