Rischi di fumo di seconda mano

Rischi di fumo di seconda mano


Il fumo passivo, noto anche come fumo passivo (ETS) o fumo passivo, è la miscela di fumo che proviene dalla sigaretta dei fumatori e il fumo che i fumatori di sigarette emanano dai polmoni. La frase "il fumo involontario" si riferisce all'esposizione fumatori 'di fumo di seconda mano. Le persone esposte al fumo di seconda mano soffrono la maggior parte delle stesse conseguenze che i fumatori dirette fanno perché il fumo di sigaretta contiene sostanze chimiche pericolose che incidono negativamente fumatori e non fumatori.

Cancro

L'Environmental Protection Agency (EPA) classifica fumo di seconda mano come un "noto cancerogeno per l'uomo". Un agente cancerogeno è una sostanza che provoca il cancro. L'American Cancer Society afferma che il fumo passivo provoca circa 3.400 morti per cancro al polmone ogni anno tra gli adulti non fumatori che hanno ricevuto una significativa esposizione. Quelli più colpiti includono persone costantemente esposti al fumo passivo, come quelli che vivono con i fumatori e coloro che lavorano in luoghi con i fumatori. La US Surgeon General ha pubblicato un rapporto affermando che i non fumatori esposti al fumo passivo a casa o al lavoro aumentano la loro probabilità di sviluppare il cancro ai polmoni del 20 al 30 per cento. Il rapporto afferma inoltre che le concentrazioni più elevate di agenti cancerogeni e altre sostanze chimiche nocive si verificano nel fumo inalato dai fumatori di seconda mano. Il fumo di sigarette che i fumatori inalano passa attraverso un filtro, mentre il fumo inalato da fumatori passivi inalare è una combinazione di fumo tradizionale e fumo collaterale. Fumo collaterale viene dalla fine accesa della sigaretta mentre il fumo mainstream è il fumo che i fumatori espirare.

Effetto di Secondhand Smoke on Children

Il fumo passivo colpisce i bambini più degli adulti a causa della loro fragilità. I bambini dei fumatori hanno una maggiore probabilità di sviluppare polmonite, bronchite, asma, infezioni dell'orecchio e altre malattie polmonari. La relazione del Surgeon General afferma che i bambini le cui madri fumare durante la gravidanza hanno una maggiore probabilità di morire di sindrome della morte improvvisa del lattante (SIDS) di quei bambini le cui madri non fumava.

Malattie Cardiovascolari

Il fumo provoca un accumulo di tessuti grassi nelle arterie, una condizione nota come aterosclerosi. Questa malattia provoca la normale rivestimento delle arterie deterioramento, creando un ispessimento delle pareti delle arterie. Quando questo accade, i depositi di grasso e la placca flusso sanguigno attraverso le arterie blocco. Il fumo porta anche ad un aumento nella possibilità di un infarto per fumatori, rispetto ai non fumatori.


articoli Correlati