Restrittive malattie polmonari

Malattia polmonare restrittiva è un termine ombrello che copre molte malattie polmonari. Questa è una malattia cronica che colpisce la capacità del corpo di respirare. Come malattie polmonari restrittive crescono più grave, diventa spesso difficile per il malato per soddisfare il bisogno del corpo per l'ossigeno.

Malattia polmonare restrittiva

Malattia polmonare restrittiva è una condizione che colpisce la parete toracica derivanti da patologie come la fibrosi interstiziale e scoliosi, o curvatura della colonna vertebrale. Poiché ci sono molte varietà di condizioni classificate come malattie polmonari restrittive, gli effetti delle diverse condizioni variano. Ad esempio, alcune condizioni comprimono i polmoni mentre altri scar polmoni.

Restrittive sintomi della malattia polmonare

Ci sono una serie di sintomi di malattia polmonare restrittiva che possono agire come avvertimenti di problemi polmonari. Ad esempio, un malato potrebbe avere respiro corto dopo poco esercizio fisico e difficoltà inspirare ed espirare, anche dopo il riposo dopo l'esercizio. Respiro sibilante e respirazione rumorosa sono anche sintomi di un blocco nelle vie aeree o polmoni. Una tosse che dura per un periodo significativo, di solito più di un mese, e tosse con sangue sono anche sintomi di malattia polmonare restrittiva.

Le cause della malattia polmonare restrittiva

Per alcune condizioni classificati come malattia polmonare restrittiva, le cause rimangono sconosciute. Per altri, come la fibrosi cistica e un tipo di enfisema, la causa è ereditaria. Il fumo di sigaretta è un fattore di rischio principale per un certo numero di malattie polmonari restrittive, tra cui l'enfisema, mentre il fumo passivo è una delle principali cause di malattia polmonare ostruttiva cronica. Irritanti ambientali possono causare alcune forme di malattia polmonare restrittiva come la malattia asbestosi e di carbone i minatori.

Malattia polmonare interstiziale

Malattia polmonare interstiziale colpisce il rivestimento del polmone, noto come il parenchima, e il tessuto che contiene il sacco aereo insieme. Il parenchima e dei tessuti si infiammano quando sono danneggiati, e se non trattata il flusso di sangue ai polmoni possono divenire insufficiente, riducendo l'apporto di ossigeno e rendendo difficile la respirazione. Le cause più comuni di malattie polmonari interstiziali sono farmaci, l'esposizione alle radiazioni e l'inalazione di sostanze irritanti industriali.

Extrapolmonare restrittiva malattia polmonare

Malattia polmonare extrapolmonare di solito colpisce le aree al di fuori dei polmoni. Ciò significa che i polmoni sono generalmente sani, ma l'espansione dei polmoni è influenzato da altri fattori. Come la capacità di espandere i polmoni si riduce, la capacità complessiva di aria inalata è ridotto, rendendo difficile per i polmoni per mantenere la quantità necessaria di aria che passa attraverso i polmoni. Questo di solito rende la respirazione superficiale e rapida, e in casi estremi le sacche d'aria può chiudere, permettendo ai polmoni di irrigidirsi.

Disturbo Sarcoidosi granulomatosa-

Disordine Sarcoidosi-granulomatosa è classificata come una malattia polmonare interstiziale che colpisce varie parti del corpo, tra cui i polmoni, la pelle e gli occhi. Le cause di questa malattia sono sconosciute, ma si lascia il tessuto polmonare con la comparsa di nido d'ape da elasticità ridotta e la flessibilità dei polmoni.


articoli Correlati