Requisiti di Stato del New Jersey per Flu Shots

Requisiti di Stato del New Jersey per Flu Shots


Ogni anno, ci sono circa 200.000 ricoveri dovuti all'influenza. Al fine di ridurre questo numero, l'American Academy of Pediatrics e il Centers for Disease Control raccomanda vaccinazioni annuali di routine dei bambini da 6 mesi a 18 anni di età. Nel New Jersey, il Dipartimento di Salute e Servizi Senior sovrintende le normative per quanto riguarda la vaccinazione influenzale e tutti coloro che vogliono mandare i figli a scuola devono rispettare da loro.

Requisiti di età per i bambini

Secondo il New Jersey Dipartimento di Salute e Servizi Senior, i bambini di età inferiore ai 4 anni di età hanno tassi di ospedalizzazione pari a 500 per ogni 100.000. Pertanto, i bambini da 6 mesi a 59 mesi di età che frequentano qualsiasi prescolare o la custodia dei bambini impianto autorizzato o dopo il 1 settembre 2008 devono ricevere almeno un vaccino contro l'influenza tra il 1 ° settembre e il 31 dicembre di ogni anno. I bambini di età inferiore ai 6 mesi di età non possono ricevere il vaccino contro l'influenza.

Ad alto rischio per le categorie Bambini e Adolescenti

Bambini e adolescenti nella categoria ad alto rischio dovrebbero continuare a ricevere le vaccinazioni. Complicazioni fisiche che si qualificano come ad alto rischio sono: la broncopneumopatia cronica, inclusa l'asma; cardiovascolare; renale; epatica; cognitive; neurologica o neuromuscolare; ematologiche; o malattie metaboliche, compreso il diabete. Altre persone ad alto rischio sono residenti di strutture di assistenza a lungo termine e gli adolescenti in stato di gravidanza.

Lasso di tempo

Vaccino anti-influenzale sono generalmente distribuiti ai centri di assistenza sanitaria di ottobre e novembre. L'arco di tempo è coordinato con la stagione di circa quattro mesi l'influenza. Se un bambino non è immunizzato dalla scadenza del 31 dicembre, sono ancora necessari per ricevere una il 1 ° gennaio o versione successiva. L'arco di tempo di quattro mesi è stato creato per rendere il monitoraggio dello stato di immunizzazione di un gran numero di bambini più maneggevoli.

Raccomandazioni per adulti

Vaccinazioni annuali per adulti dipendono dall'età e categoria di rischio. Le vaccinazioni sono altamente raccomandati per: adulti 50 anni di età o più anziani, operatori sanitari, assistenti per i bambini di meno di cinque anni di età, o operatori sanitari per gli adulti oltre 50 anni di età. Altri rischi sono elevati: le donne in gravidanza; residenti delle case di cura; e le persone con broncopneumopatia cronica, cardiovascolari, renali, epatiche, cognitive, neurologiche, neuromuscolari, ematologici, o disturbi del metabolismo, tra cui il diabete.

Esenzioni sanitario e religioso

Regolamenti di immunizzazione New Jersey consente esenzioni mediche e religiose alle vaccinazioni. Le obiezioni che sono filosofici, morali, o secolare non sono ammessi. Motivi di salute devono essere scritti da professionisti medici che dichiarano che la vaccinazione sarebbe "controindicato per un determinato periodo di tempo."

Molte religioni hanno credenze che il corpo umano è nelle mani di Dio e vaccinazioni manipolare questa convinzione. Alcuni vaccini hanno ingredienti di origine animale e la nuocere degli animali vanno anche contro le loro convinzioni. Per queste esenzioni religiose, una dichiarazione scritta da parte del genitore o tutore deve indicare chiaramente il motivo per cui la vaccinazione sarebbe "conflitto con l'esercizio fisico dell'alunno di principi religiosi in buona fede o pratiche."


articoli Correlati