Quanto tempo ci vuole a mostrare sintomi di rabbia?

La rabbia è un'infezione virale che può essere trasmessa tra animali e dagli animali alle persone. L'infezione virale sconvolge il sistema nervoso, causando disfunzioni all'interno del sistema, comprese delirio e comportamento irrazionale. Mentre la rabbia negli animali è terminale, gli esseri umani possono essere trattati post-esposizione al virus, se cercano cure mediche. Se un indiviual esposto non cerca di cure mediche, il virus può essere fatale.

Come viene rabbia contratta?

La rabbia è un virus che si trasmette nella saliva del individuo infetto. Quando un animale infetto morde un altro animale o un essere umano, il virus viene trasmesso dalla saliva nella morso, infettando l'individuo morso.

La rabbia può essere diffuso altri modi?

Una persona non deve essere morso da un animale infetto a contrarre il virus. Se una persona viene a contatto con la saliva infetta, possono contrarre il virus, in particolare se la saliva entra nel sistema attraverso l'ingestione della saliva o saliva inserendo una ferita aperta.

Quali sono i sintomi?

I sintomi della rabbia cominciano come sintomi simil-influenzali, con una persona, poi come il virus progredisce nel sistema neurologico, la persona inizierà a mostrare un comportamento anomalo, tra cui deliri, allucinazioni, ansia e confusione generale. I sintomi negli animali sono caratterizzate da bava alla bocca.

Quanto tempo ci vuole per i sintomi di mostrare?

In generale, la rabbia appare in una persona infetta da 10 a 60 giorni dopo l'infezione, anche se alcune persone sperimenteranno sintomi prima o poi di quello. Secondo la coalizione di azione di immunizzazione, alcuni individui hanno avuto un virus dormiente che non hanno sintomi presenti fino ad un anno dopo.

Cosa succede quando i sintomi Mostra?

L'immunizzazione coalizione di azione risponde alla necessità di cure mediche, affermando che una volta sintomi presenti in animale o persona, è fatale. Non esiste una cura per la rabbia per gli animali. Se una persona è stata esposta, è imperativo che cercano immediatamente un medico per il trattamento di esposizione. Per gli animali, l'unica soluzione è l'eutanasia.

Trattamento rabbia e di vaccini

Vi è un trattamento per gli esseri umani per l'esposizione della rabbia, e c'è un vaccino attualmente disponibile. Il trattamento per la rabbia è costituito da una dose di immunoglobuline con gli anticorpi per il virus della rabbia all'interno di esso e poi cinque dosi di vaccino contro la rabbia oltre un periodo di 28 giorni. Se sei una persona che lavora all'aperto o con gli animali selvatici, sempre vaccinato è una buona idea.


articoli Correlati