Quali sono le cause infezioni della vescica nelle donne?

Infezioni del tratto urinario, comprese le infezioni della vescica, sono comuni nelle donne, e il 20 per cento delle donne che hanno uno avrà almeno un altro. I sintomi includono una necessità frequente e urgente di urinare, in combinazione con una sensazione di bruciore durante la minzione e in altri momenti. Spesso, le donne riferiscono che, nonostante il forte bisogno di urinare, in realtà revocatorie molto poco. Il trattamento in genere comporta antibiotici di prescrizione, anche se alcune persone esplorano rimedi alternativi come prendere l'argento colloidale e altri antibiotici naturali.

Batteri

Batteri provoca infezioni più vescica quando ottengono nell'uretra e, da lì, nella vescica. Il principale tipo di batterio che causa infezioni della vescica è E. coli, che è normalmente presente nel colon. Clamidia e micoplasma causano alcune infezioni. In alcuni casi, l'infiammazione può causare sintomi simili a quelli di una infezione della vescica, anche in assenza di qualsiasi infezione effettiva; si tratta di una condizione chiamata cistite interstiziale.

Accesso

I batteri che causano l'infezione di solito entrano l'uretra durante il rapporto sessuale. A volte, entrano a causa asciugandosi da dietro in avanti dopo la minzione invece di fronte consiglia di eseguire. In entrambi i casi, i batteri si muovono dalla vagina o nell'ano per l'apertura uretrale, dove possono quindi immettere l'uretra.
Un altro mezzo di ingresso è l'uso di un catetere o che viene inserito nell'uretra altro strumento medico.
Inoltre, utilizzando un diaframma con spermicida può alterare l'equilibrio dei batteri, permettendo batteri nocivi già presente nel sistema di proliferare e causare infezioni.

Minzione insufficiente

L'atto di minzione aiuta a lavare batteri dalla vescica e dell'uretra. Ritardando minzione può promuovere l'accumulo di batteri nel tratto urinario. Inoltre, trascurando di svuotare completamente la vescica può lasciare una piccola quantità di urina nella vescica, in cui i batteri poi possono crescere e riprodursi.

Gravidanza

Le donne incinte sono inclini a infezioni della vescica. Gli esperti stimano che dal 2 al 4 per cento delle donne in gravidanza otterrà una infezione delle vie urinarie. Entrambe le variazioni ormonali e lo spostamento della posizione effettiva del tratto urinario possono contribuire all'insorgenza dell'infezione. La gravidanza può anche interferire con lo svuotamento della vescica, con conseguente accumulo di batteri quando il tratto urinario non viene lavata a sufficienza.

Condizioni fisiche

Meno comunemente, le donne ottengono infezioni della vescica a causa di una pietra nell'uretra o nella vescica. Questi blocchi impediscono il flusso di urina e contribuisce ad aumentare batteri e, di conseguenza, la probabilità di infezione. Le infezioni possono anche derivare da condizioni che comportano una connessione anormale o tra la vescica e l'intestino o tra la vescica e la vagina.

Menopausa

La diminuzione dei livelli di estrogeni in menopausa può causare i tessuti del tratto urinario a diradarsi. A sua volta, questo aumenta la probabilità che i batteri che causano le infezioni della vescica potranno prendere piede e crescere nella uretra e la vescica.

Contrastare cause

Si può prendere diverse misure per ridurre l'impatto di queste cause. Bere molta acqua e fluidi salutari per tutto il giorno aiuta a scovare le vie urinarie, in modo che i batteri non hanno la possibilità di svilupparsi. Bere succo di mirtillo è ampiamente creduto di aiutare a prevenire le infezioni della vescica, probabilmente perché contiene una sostanza che può ridurre la capacità dei batteri di attaccare alla parete della vescica. Si acidifica anche l'urina, rendendo il tratto urinario meno ospitale per i batteri. Urinare completamente, anche prima e dopo il sesso, può aiutare i batteri a filo, come si può pulire la zona genitale con attenzione prima e dopo il sesso.


articoli Correlati