Quali sono le cause inconcludenti test HIV?

Di tanto in tanto, un test HIV tornerà "inconcludente". Anche se questo non è necessariamente motivo di allarme, è sempre consigliabile che un individuo con un risultato del test indeterminata seguire il protocollo appropriato per raggiungere uno stato conclusiva HIV.

Cause di test inconcludente HIV

Un risultato inconcludente potrebbe significare che c'era un problema con un campione di sangue che ha impedito in fase di test. In alternativa, potrebbe anche significare che anche se il test è stato completato con il campione, ha prodotto né un risultato positivo o negativo. Se questo è il caso, un individuo infetto che viene testato potrebbe essere in procinto di ciò che è noto come "seroconverting", il tempo in cui si è attivamente diventando sieropositivi. Pertanto, ottenendo una risposta precisa non è possibile. In alternativa, un individuo può avere un'infezione virale sottostante o determinati anticorpi che causano un risultato inconcludenti.

Cosa fare quando i test sono inconcludenti

Dr. Oliver Bacone dell'Università di Programma Sanitario positivo della California-San Francisco pone che la cosa migliore da fare sarebbe quella di ripetere il test (se l'individuo ha utilizzato un kit per il test HIV a casa). Tuttavia, se il nuovo test ha dato esito negativo, ci può essere confusione prova cui era accurata. Bacone pone che un'altra soluzione sarebbe quella di andare in una clinica di prova gratuita e informare i consiglieri del risultato indeterminato. Più la prova completa potrebbe essere richiesto, come ad esempio il test di RNA o un test dell'antigene p24.

RNA Test

Test RNA avviene attraverso reazione a catena della polimerasi (PCR) test e prevede la valutazione di un campione di sangue per determinare se il materiale genetico è stato prodotto dal virus HIV. Tuttavia, queste prove possono tornare falsi negativi o falsi positivi se l'individuo è stato infettato entro cinque giorni. Test RNA è in genere utilizzato per valutare la condizione di chi già infetti da HIV.

I test p24

Il test dell'antigene p24 è anche uno screening più approfondito HIV e può identificare le proteine ​​di HIV nel sangue da una settimana a quattro settimane dopo che un individuo è infetto.

Perché tradizionale test HIV è approfondita

Il test immunoenzimatico (ELISA) Test enzimatico è fatto disegnando un campione di sangue da una vena. Se un test iniziale torna con anticorpi HIV, il test viene ripetuto. Se il secondo test è positivo, il test Western Blot è usato per confermare i risultati di proteine ​​HIV nel sangue. Quest'ultima misura è estremamente necessario in quanto a volte gli anticorpi non-HIV possono dare un risultato falso-positivo. Il test HIV tradizionale dura circa due settimane.


articoli Correlati