Quali sono le cause di infiammazione nel lobo frontale del cervello?

Quali sono le cause di infiammazione nel lobo frontale del cervello?


Infiammazione o gonfiore, del cervello può essere causata da malattia o infortunio. Gli effetti possono essere lievi e temporanei o gravi e permanenti. I danni ai lobi frontali del cervello può essere particolarmente grave in quanto questa parte del tuo cervello gestisce tutto dalla memoria a imparare a giudizio e la pianificazione. Il trattamento può essere un corso di antibiotici ad ampio spettro, o nei casi più gravi, l'intervento chirurgico.

Lobo frontale

I lobi frontali sinistro e destro, che si trova nella parte anteriore del cervello, sono il centro di comando per molte delle vostre funzioni superiori, come la pianificazione, il giudizio, la memoria, elaborazione emotiva e l'apprendimento. I lobi frontali gestiscono anche la sua capacità di avviare o inibire parola e di comportamento, così come salire su spunti sociali e interpretare le espressioni facciali. In caso di danneggiamento da gonfiore a causa di malattie o lesioni, i lobi frontali possono cessare di funzionare correttamente e di influenzare negativamente il comportamento, linguaggio e la personalità in modo permanente.

Malattia

Encefalite è il termine medico per l'infiammazione del cervello, anche se è più spesso utilizzato per descrivere cervello gonfiore a causa di infezioni virali rispetto alle infezioni batteriche. L'encefalite può essere lieve, moderata o fatale ed è causata da una varietà di virus, ma soprattutto Herpes Simplex e Epstein-Barr (mononucleosi). Malattia di Lyme, il virus del Nilo occidentale e la rabbia può anche causare il cervello a gonfiarsi.

Un ascesso cerebrale può anche causare l'infiammazione. Una massa si verifica quando la barriera emato-encefalica è rotto da batteri o funghi e il cervello tenta di proteggere le aree non infetti sezionando fuori gli agenti patogeni e le cellule morte o morenti. Questa massa provoca poi le aree cerebrali adiacenti a gonfiarsi e aumenta la pressione all'interno del cranio.

Lesione

Lesioni cerebrali traumatiche sono più probabilità di influenzare il lobo frontale rispetto a qualsiasi altra parte del cervello. Questo è in parte a causa della posizione del lobo frontale e in parte perché la maggior parte delle lesioni al cervello sono dovute a trasmettere-motion attività come incidenti stradali, incidenti motociclistici, incidenti sciistici e simili. Quando il cranio colpisce qualcosa che non dà modo (come un albero), il movimento in avanti del cervello spinge contro l'interno del cranio. Questo impatto fa sì che il cervello a gonfiarsi in risposta al pregiudizio, correre sangue alla zona danneggiata. Questa infiammazione può interrompere l'afflusso di sangue ai neuroni insostituibili se la pressione non è sollevato immediatamente.

Effetti

Dal momento che i lobi frontali del cervello sono responsabili di una grande varietà di funzioni fisiologiche e psicologiche, danno a questa zona può avere effetti profondi e diversi. Rigonfiamento all'interno di questa regione può danneggiare memoria, che a sua volta influisce apprendimento. Si può anche cambiare la personalità, a volte causando una mancanza di emozioni (influenzare piatta) o produrre aggressività, comportamento imprudente o dipendenze. Il comportamento sessuale può diventare compulsivo o inesistente. Se l'infiammazione del lobo frontale non viene debellata, si verificheranno coma e poi la morte. Un recente articolo del "American Journal of Clinical Nutrition" suggerisce che l'infiammazione continua del cervello causa la morte dei neuroni che può portare ai sintomi del morbo di Alzheimer.

Trattamento

Anche se il gonfiore a causa di un ascesso cerebrale può a volte essere trattati con antibiotici, prolungato o infiammazione traumatica del cervello deve essere affrontata con un intervento chirurgico d'urgenza. I fori sono perforati nel cranio per alleviare la pressione e permettere al cervello di espandersi oltre la barriera cranio. Questo potrebbe essere stato il motivo dietro l'antica pratica della trapanazione, in cui un buco è stato perforato il cranio per scopi medici o mistici. In questo 7000 anni pratica la pelle è cresciuto sopra il foro, ma nella chirurgia moderna, l'osso viene sostituito, se possibile, per proteggere il cervello dalle infezioni.


articoli Correlati