Quali sono le cause di aneurismi cerebrali?

Quali sono le cause di aneurismi cerebrali?


Un aneurisma cerebrale si verifica quando un vaso sanguigno nel cervello diventa debole e si allarga, inducendolo a palloncino. Secondo il Cedars-Sinai sistema sanitario, circa 10 milioni di americani soffrono di aneurismi cerebrali. Di questi 10 milioni di persone, 10 su ogni 100.000 sperimenteranno rottura di un aneurisma, o emorragia subaracnoidea. Quaranta per cento delle persone con diagnosi di emorragia subaracnoidea morirà entro un mese. Ci sono molte cause differenti di aneurismi cerebrali, molti dei quali sono prevenibili.

Sintomi

Aneurismi cerebrali possono passare inosservati perché di solito sono asintomatici. Se i sintomi compaiono, di solito causano problemi con gli occhi, come problemi di visione, il dolore e l'incapacità di muovere un occhio. Quando un aneurisma si rompe, il primo segno è di solito un immediato, forte mal di testa. I seguenti sintomi sono: nausea, rigidità del collo, sensibilità alla luce, vomito, confusione, convulsioni, incapacità di muovere un arto, incapacità di camminare, vertigini, incapacità di parlare e perfino coma.

Eredità

Alcune condizioni ereditarie possono causare aneurismi cerebrali. Ehlers-Danlos è una malattia ereditaria del tessuto connettivo che indebolisce i vasi sanguigni, rendendo una persona più suscettibile di un aneurisma. Malattia del rene policistico è una malattia ereditaria che aumenta la pressione sanguigna, quindi mettere la persona a rischio più elevato per un aneurisma cerebrale.

Fumo

Il fumo è un male per quasi ogni parte del corpo, compreso il cervello. Quando si fuma, si sta mettendo sostanze chimiche pericolose come la nicotina e di catrame nel vostro corpo. Queste sostanze chimiche si accumulano nel tempo e si possono depositare all'interno dei vasi sanguigni, causando loro di diventare stretta. La pressione del sangue che scorre attraverso i vasi sanguigni stretti può causare loro di espandersi, fino a creare un aneurisma.

Alta pressione sanguigna

L'alta pressione sanguigna crea scompiglio all'interno delle pareti arteriose, indebolendo loro e che li rende più propensi a rottura. Il flusso costante di pompaggio del sangue attraverso le arterie indebolite li induce a ingrandire, creando un rigonfiamento. L'aorta è dove si verificano molti casi di aneurismi. Ciò è dovuto principalmente al fatto che è la più grande arteria del corpo. Gli aneurismi non sono limitati all'aorta, tuttavia, in quanto possono verificarsi in qualsiasi arteria del corpo.

Diagnosi

Se il medico sospetta che si può essere affetti da un aneurisma cerebrale, che molto probabilmente ordinare una TAC della testa. Questo test rileva rottura di un aneurisma in oltre il 90 per cento del tempo. Un test più avanzato comprende l'esecuzione di un rubinetto spinale per verificare sangue nel liquido cerebrospinale. Se i test determinano che c'è sangue presente nel fluido cerebrospinale, viene eseguita una angiografia. Questo viene fatto inserendo un tubicino in una delle arterie cerebrali e iniettare mezzo attraverso il tubo. Le immagini sono prese, sia da TC o la risonanza magnetica, determinare la posizione dell'aneurisma.

Trattamento

Il trattamento di un aneurisma coinvolge la riparazione del vaso sanguigno. Ci sono due opzioni di trattamento, che sono di avvolgimento e di ritaglio. Avvolgimento è una procedura in cui un radiologo interventista riempie l'aneurisma con il lattice o bobine di filo di platino. Ciò avviene attraverso un piccolo tubo flessibile che viene inserito nell'arteria. Clipping deve essere eseguita da un neurochirurgo, perché il cranio deve essere aperto in modo da mettere una clip sul dell'aneurisma. Entrambe queste procedure funzionano impedendo il sangue di entrare dell'aneurisma.


articoli Correlati