Quali sono le cause dei bassi livelli di potassio in gravidanza?

Quali sono le cause dei bassi livelli di potassio in gravidanza?


Livelli bassi di potassio è una condizione nota come ipopotassiemia che può avere gravi effetti sul cuore, nervi e muscoli del corpo. E 'abbastanza comune. Infatti, quasi 1 a 5 persone ricoverate sono trovati ad avere bassi livelli di potassio. Gli effetti di bassi livelli di potassio può essere particolarmente pericoloso durante la gravidanza e comportare rischi sia per la madre e il bambino.

Funzione

Potassio è un elettrolito e minerale trovato nel corpo. La sua funzione principale è quella di aiutare a mantenere l'equilibrio idrico ed elettrolitico nel corpo, ma svolge anche un ruolo fondamentale nel funzionamento di nervi e muscoli. Il livello di potassio nel corpo varia inversamente con livelli di sodio ed è anche influenzata dalla aldosterone, che è un ormone prodotto dalla ghiandola surrenale. Una dieta equilibrata generalmente contiene una quantità sufficiente di potassio per il corretto funzionamento.

Tipi

Mentre apporto alimentare insufficiente di potassio può essere una causa di bassi livelli di potassio durante la gravidanza, una perdita di potassio può verificarsi dai reni e del tratto gastrointestinale. Se una donna incinta ha sofferto di una notevole quantità di vomito, che può essere comune nei primi mesi di gravidanza, quando la malattia di mattina è prevalente, o se ha avuto la diarrea, che possono essere a rischio per la perdita di potassio dagli intestini. L'ormone aldosterone, che aumenta naturalmente con la gravidanza, può causare la perdita di potassio dai reni.

Identificazione

Segni fisici di un basso livello di potassio includono costipazione, nausea e crampi addominali, così come la debolezza muscolare, dolori muscolari, spasmi muscolari e crampi muscolari. Questo può includere battito cardiaco irregolare o palpitazioni cardiache in quanto il cuore è un muscolo. In caso di livelli di potassio estremamente bassi, ci possono essere paralisi temporanea, di solito delle braccia e delle gambe, ma possono includere la respirazione e muscoli della deglutizione. Il range normale per il potassio è 3,7-5,2 mEq / L (milliequivalenti per litro) e può essere misurata con un semplice esame del sangue.

Prevenzione / Soluzione

Le donne incinte dovrebbero mangiare una dieta equilibrata, al fine di evitare che il loro livello di potassio caduta. Assunzione elettroliti deve essere aumentata a 2.000 mg al giorno per mantenere l'equilibrio di elettroliti con l'aumento del volume di sangue che si verifica naturalmente durante la gravidanza. Se una donna viene diagnosticata con bassi livelli di potassio, il suo medico può incoraggiarla a mangiare cibi ricchi di potassio o può essere fornito di integratori di potassio, al fine di aumentare il livello. Se il livello di potassio è pericolosamente basso, esso può essere restituito dalla somministrazione endovenosa di elettroliti.

Avvertimento

Le donne in gravidanza con sintomi di bassi livelli di potassio devono contattare immediatamente il proprio fornitore di assistenza sanitaria per determinare la causa dei loro sintomi. Se il potassio basso viene diagnosticata e potassio deve essere somministrato per via endovenosa, si deve essere somministrato con estrema lentezza per evitare irritazioni cuore e del ritmo cardiaco potenzialmente pericolose. Non ci dovrebbe essere uno sforzo fisico o attività faticose se un basso livello di potassio è stata diagnosticata, in quanto il sudore associato a questo può portare a una perdita supplementare di potassio.


articoli Correlati