Quali sono i trattamenti per disturbi vestibolari?

Disturbi vestibolari sono disturbi della rete dell'orecchio interno chiamato il sistema vestibolare. Insieme con la visione e input sensoriale da muscoli e articolazioni, questo sistema è responsabile di fornire le informazioni necessarie per mantenere il giusto equilibrio. Disturbo della funzione dell'orecchio interno possono causare significativi disorientamento fisico, e la loro estrema sono debilitanti. Trattamenti per disturbi vestibolari variano a seconda del particolare problema attuale.

Comprensione e il trattamento parossistica posizionale benigna Vertigo

Vertigine parossistica posizionale benigna (VPPB) è una malattia comune causata dalla presenza di piccoli cristalli di carbonato di calcio nella parte interna dell'orecchio. Questi cristalli, chiamati anche otoconia, si spostano con i movimenti della testa e innescano falso, disorientando i segnali al cervello. Se si dispone di VPPB, il sintomo primario sarà vertigini e associati a cambiamenti nella posizione della testa. Il trattamento per il disturbo comporta spesso la rimozione fisica di otoconia attraverso un canale uditivo. In genere, si sottoporsi a questa breve procedura in ufficio del medico. Rimozione fisica può essere accompagnata da una terapia fisica per riqualificare le interpretazioni del cervello di segnali di movimento. In alcuni casi, il blocco chirurgica di un canale dell'orecchio interessato è necessaria.

Comprensione e il trattamento della malattia di Meniere

La malattia di Meniere è causata da accumulo anomalo di fluido dell'orecchio interno chiamato endolinfa. Essa colpisce spesso entrambe le orecchie. Se ha una malattia di Meniere, i sintomi possono includere perdita intermittente dell'udito, vertigini grave (spinning) e doloroso ronzio nelle orecchie (tinnito). In casi avanzati, è anche possibile che si verifichi più forte tinnito, aumento della perdita di udito e continue difficoltà con l'equilibrio e la visione.

Farmaco è spesso utilizzato per combattere la malattia di Meniere. Il medico cercherà di abbassare la pressione nell'orecchio interno attraverso l'uso di diuretici e vi chiederà di rafforzare il trattamento attraverso una dieta a basso contenuto di sodio. Al fine di ridurre i sintomi debilitanti a volte, è anche possibile ricevere Dimenhydrinate (Dramamine), diazepam (Valium) o la prometazina (Phenergan). La terapia fisica può essere utilizzato anche per la riqualificazione professionale.

In alcuni casi, i sintomi del vostro Meniere possono essere abbastanza gravi da richiedere un labyrinthectomy, una procedura in cui le iniezioni chimiche sono utilizzate per distruggere il tessuto anomalo vestibolare. In casi estremi, la chirurgia può essere necessaria per distruggere il nervo vestibolare interessato o dell'orecchio interno.

Comprensione e il trattamento neurite e labirintite

Neurite vestibolare e labirintite sono causati da infezione del nervo vestibolo-cocleare nell'orecchio interno. Neurite colpisce un ramo di questo nervo; labirintite influisce sia. I sintomi di questi disturbi sono improvvisi forti capogiri, nausea, vomito, equilibrio instabile e disturbi visivi. Labirintite può anche causare la perdita o tinnito.

Se si dispone di una di queste condizioni, si riceverà farmaci per il controllo dei sintomi simili a quelli utilizzati per la malattia di Meniere. Farmaci supplementari possono includere farmaci anti-virali e corticosteroidi. Se si dispone di una infezione dell'orecchio medio, anche voi ricevere un trattamento antibiotico. Vertigini da neurite e labirintite può indugiare per mesi. In caso di capogiri persistenti, il trattamento può includere la terapia fisica vestibolare.

Disturbi supplementari

I vostri problemi vestibolari possono essere causati anche da una serie di disturbi aggiuntivi, tra cui neuroma acustico, emicrania vestibolare, ototossicità (danni tossina), problemi autoimmuni e l'invecchiamento. A causa sintomi simili possono avere diverse cause, è necessario vedere uno specialista orecchio per una corretta diagnosi. Il trattamento sarà basata sui risultati di accertamenti del medico.


articoli Correlati