Quali sono i trattamenti per cervicale Ernia del disco?

Le vertebre della colonna vertebrale sono separate da dischi che agiscono come ammortizzatori; dischi cervicali sono quelli nella regione del collo della colonna vertebrale. Un ernia del disco cervicale si verifica quando una parte del nucleo (nucleo polposo) del disco rigonfiamenti attraverso uno strappo nella fascia esterna (anello fibrosi). Questo ernia può mettere pressione sui nervi spinali circostanti, causando infiammazione e il dolore. I trattamenti per ernia discale cervicale possono essere suddivisi in trattamento di supporto e chirurgia.

Trattamento di supporto

Ernia discale cervicale possono generalmente essere trattati senza intervento chirurgico. Rilassanti muscolari possono ridurre gli spasmi muscolari, e impacchi caldi possono anche essere utile se applicato durante le prime 48 ore di un episodio di dolore acuto. Farmaci anti-infiammatori possono essere assunti per via orale per alleviare il dolore lieve e gonfiore, e antidolorifici prescrizione possono alleviare il dolore più grave. Più potenti farmaci anti-infiammatori, come il cortisone, anche possono essere iniettati direttamente nello spazio epidurale del canale spinale per alleviare il dolore debilitante.

La terapia fisica può aumentare la flessibilità e diminuire il dolore di ernia discale cervicale. Questi esercizi consistono tipicamente di massaggio dolce e stretching. Dispositivi terapeutici, come le bretelle del collo e la trazione, possono essere utilizzati per aiutare un ernia del disco guarire. L'educazione del paziente può insegnare sui fattori di rischio, la corretta postura ed esercizi aggiuntivi.

Il trattamento chirurgico

Un ernia del disco cervicale può anche essere corretta con la chirurgia se misure di trattamento di sostegno falliscono. L'obiettivo principale di tutte queste procedure è di alleviare la pressione sul midollo spinale e le radici nervose. Chirurgia spinale viene tipicamente eseguita con un endoscopio e microscopio per renderlo il più minimamente invasiva possibile.

L'approccio chirurgico più comune per ernia discale nel tratto superiore è una discectomia cervicale anteriore. In questa procedura, il chirurgo inserisce il collo dal davanti e rimuove tutto o parte del disco erniato. I tessuti molli del collo è separato per esporre l'ernia del disco. Il disco viene rimosso e lo spazio viene riempito con un innesto osseo che di solito è tratta dalla dell'anca del paziente. L'osso viene quindi sagomato in modo che alla fine fondersi con le due vertebre interessate. Dispositivi aggiuntivi, quali lastre o viti, possono essere utilizzati per stabilizzare la colonna vertebrale in rari casi. Un approccio posteriore per la chirurgia discale cervicale viene utilizzato per eseguire un laminotomia. In questa procedura, la parte dell'osso che copre un nervo spinale viene rimosso.

Recupero post-operatorio è generalmente veloce, e la maggior parte dei pazienti sono in grado di tornare a casa entro due giorni. Farmaci per il dolore può essere preso come necessario, e il paziente può gradualmente aumentare i livelli di attività. Il dolore post-operatorio dovrebbe iniziare a diminuire entro due settimane dopo l'intervento chirurgico.


articoli Correlati