Quali sono i rischi del fumo Weed?

La ricerca ha concluso che la composizione chimica della marijuana è meno pericoloso di quello di altre droghe e sigarette. Ma anche se può comportare meno rischi, ci sono ancora rischi associati con la marijuana e non è la sostanza del tutto innocua è spesso ritratto come. L'uso di marijuana è diventato pesante solo prevalente negli ultimi 30 anni, quindi gli effetti a lungo termine sono solo emergendo ora. Ci sono stati molti studi sui rischi per la salute di marijuana, e molti suggeriscono fortemente un legame tra esso e alcuni problemi di salute.

Indebolimento del sistema immunitario

Gli studi condotti in materia di immunità hanno scoperto che la marijuana può agire come un immunosoppressore. Il fumo danneggia i passaggi bronchiali e indebolisce le difese dei polmoni contro le infezioni e le malattie. Inoltre, uno studio particolare ha osservato un calo della conta dei globuli bianchi per chi ha usato regolarmente il farmaco. La marijuana è spesso pubblicizzato come un trattamento per molti effetti collaterali di malattie come il cancro e l'AIDS, in cui il sistema immunitario subisce 'sono già in uno stato compromesso. Gli oppositori sostengono che i suoi effetti immuni soppressione non farà che peggiorare le condizioni di questi pazienti.

Malattie respiratorie

La marijuana è stata collegata a molti problemi respiratori, tra cui infezioni polmonari, bronchite cronica, catarro e eccessiva perdita di valore dei piccoli passaggi d'aria. Il fumo di marijuana contiene più di 400 sostanze chimiche, molte delle quali sono anche contenute nelle sigarette e sono stati identificati come causa di cancro ai polmoni. Inoltre, un giunto di marijuana contiene quattro volte la quantità di catrame che una sigaretta fa. Non vi è alcun legame conclusiva che provoca il cancro, ma questo è stato suggerito, come marijuana e sigarette vengono ingerite in modo simile e contengono alcune delle stesse sostanze cancerogene.

Salute Mentale

La marijuana ha dimostrato di innescare episodi di diverse condizioni mentali, quali disturbo bipolare, schizofrenia e psicosi. Gli studi sulla depressione hanno dato risultati interessanti. A basse dosi, è alleviato i sintomi, in modo simile a come un farmaco tipico anti-depressivo sarebbe. Tuttavia, in dosi elevate ha fatto peggiorare la depressione. Inoltre, la marijuana è noto per aumentare l'ansia e indurre sentimenti di apatia e scarsa motivazione.

Funzione mentale

La marijuana ha molti effetti a breve termine che compromettono la funzione mentale. Percezione, il giudizio, la memoria, il coordinamento e le capacità motorie possono essere colpiti. Questo aumenta il potenziale per veicolare così come altri tipi di incidenti. Questi problemi possono persistere fino a sei settimane dopo l'ultimo uso del farmaco.

Conclusione

Gli studi fino ad ora hanno dimostrato che ci sono alcune conseguenze negative a fumare marijuana, ma più ricerca deve essere fatto per dimostrare le connessioni più grandi definitivamente, dal momento che l'uso cronico è un fenomeno piuttosto recente. Coloro che utilizzano questo farmaco sono invitati a informarsi dei rischi. Anche se la marijuana è considerata la più benigna di sostanze illecite, la prova sta emergendo che mostra ci sono alcuni effetti collaterali negativi che hanno un impatto sia mentale e la salute fisica.


articoli Correlati