Quali sono i limiti di carbone attivo?

Quali sono i limiti di carbone attivo?

Il carbone attivo, indicato anche come carbone attivo, è un prodotto trasformato che è stato reso poroso in modo da essere in grado di prendere in taluni gas o causare reazioni chimiche. Per scopi medici, il carbone attivo è usato per trattare alcuni tipi di veleno in situazioni di emergenza, ma il prodotto ha delle limitazioni che potrebbero portare all'utilizzo di altri prodotti o prendere un percorso diverso trattamento.

Interazioni

Alcuni farmaci e prodotti non interagiscono bene con carbone attivo. I pazienti che stanno assumendo farmaci immunosoppressori come il micofenolato mofetile e l'acido micofenolico non devono assumere carbone attivo, perché non interagisce bene con quei farmaci. Il carbone attivo può interagire male con alcuni tipi di cibo, alcol e tabacco, ed è meglio discutere l'utilizzo di questi quando si parla con un medico su carbone attivo.

Problemi Medical

Il carbone attivo può aggravare alcune condizioni pre-esistenti. E 'meglio evitare di carbone attivo in pazienti con recente intervento chirurgico, digestione lenta, disidratazione, un buco nell'intestino, diminuzione della vigilanza, un blocco intestinale o sanguinamento intestinale. Farmaci alternativi dovrebbero essere usati, se possibile, quando un paziente ha qualsiasi di queste condizioni.

Taluni prodotti chimici

Mentre ci sono alcune sostanze chimiche che il carbone attivo è efficace contro, ci sono più composti che attivano il carbone non devono essere utilizzati con. Alcune di queste sostanze chimiche includono acidi forti, acido borico, litio, alcali (come liscivia) o alcoli. Un altro gruppo di sostanze chimiche carbone attivo non influirà sono i prodotti petroliferi come diluenti per vernici, olio di carbone, olio combustibile, liquido detergente, kerosene e benzina. Il carbone attivo non assorbe queste sostanze chimiche e, di conseguenza, è necessario un trattamento diverso.

Pazienti geriatrici

Il carbone attivo non è stato ampiamente testato in pazienti anziani e, di conseguenza, ci possono essere alcune differenze di effetti collaterali. Inoltre, pazienti anziani che hanno digestione lenta possono sviluppare costipazione dall'uso di più di una dose di carbone attivo. Tuttavia, non esiste nessuno studio che indica che il carbone attivo non funziona nei pazienti anziani. Si suggerisce che i pazienti anziani solo prendere il farmaco sotto la diretta supervisione.

Prova

Molteplici vantaggi sono stati osservati con l'uso di carboni attivi, ma ci sono stati pochissimi studi su gruppi più ampi per determinare gli effetti più positivi e negativi. C'è molto poco prova sperimentale in esperimenti in cui sono stati testati più di 10 persone. Per essere assolutamente certi che le opere di carbone attivato, è importante che vi siano ulteriori studi con controlli randomizzati in futuro.