Qual è la differenza tra il morbo di Alzheimer e la demenza?

Qual è la differenza tra il morbo di Alzheimer e la demenza?


Molte persone sono sicuri quali siano le differenze tra il morbo di Alzheimer e la demenza. La demenza è un termine generico che descrive un insieme di sintomi che possono essere presenti in una varietà di condizioni e malattie. L'Alzheimer è una malattia progressiva del cervello, ed è la causa più comune di demenza.

Fraintendimenti

I termini di malattia di Alzheimer e la demenza sono spesso usati come sinonimi, ma non sono la stessa cosa. Una persona che soffre di demenza può o non può avere il morbo di Alzheimer, ma tutti coloro che hanno il morbo di Alzheimer soffre di demenza. A volte i medici e gli operatori sanitari aggiungono alla confusione usando il termine demenza invece di Alzheimer. Alcuni preferiscono usare la parola demenza perché il termine malattia di Alzheimer può essere spaventoso e travolgente.

Demenza Explained

La demenza non è una malattia ma un gruppo di sintomi che possono essere presenti in determinate condizioni o malattie. Si tratta di un ampio declino della funzione cognitiva che è così grave che interferisce con le attività quotidiane. I sintomi della demenza includono perdita di memoria, la personalità e cambiamenti di umore, confusione e un calo delle capacità di problem-solving. Ci sono numerose condizioni che causano la demenza. A volte, effetti collaterali da farmaci e altri problemi di salute possono causare sintomi simil-demenza.

Malattia di Alzheimer Explained

Morbo di Alzheimer è una condizione che provoca la graduale distruzione delle cellule cerebrali. Nel corso del tempo, la malattia provoca demenza progressivamente privando il paziente della sua memoria, abilità, capacità di comunicazione e capacità di auto cura l'apprendimento. Nella maggior parte dei malati di Alzheimer, i sintomi compaiono prima dopo i 60 anni, ma il morbo di Alzheimer non è una parte normale di invecchiamento. Inizio di Alzheimer nella parte del cervello che immagazzina memoria recente, si diffonde poi lentamente ad altre aree del cervello. La malattia progredisce attraverso il cervello a velocità diverse, di solito della durata da tre a 20 anni. Gli scienziati non sono certi che cosa causa il morbo di Alzheimer.

I risultati di demenza

Molte delle cause di demenza sono reversibili, tra cui la depressione, carenza di vitamina B12, le interazioni farmaci, malnutrizione, infezioni e squilibri ormonali o tiroidei. Alcuni farmaci per condizioni comuni come l'elevata pressione sanguigna, depressione, insonnia, artrite e il diabete possono anche produrre effetti collaterali che mimano la demenza. Ci sono anche una serie di condizioni che portano alla demenza irreversibile. Secondo l'Associazione Alzheimer, ci sono oltre 170 malattie che causano la demenza irreversibile, con Alzheimer in cima alla lista.

Esiti di malattia di Alzheimer

Il danno cerebrale progressiva e demenza causata dalla malattia di Alzheimer è irreversibile. Ci sono trattamenti disponibili per rallentare il tasso di declino causato dal morbo di Alzheimer, ma, in questo momento, non esiste una cura. Con il tempo la malattia raggiunge il suo stadio finale, il cervello ha subito un danno diffuso e ritiro, in ultima analisi, con conseguente morte.


articoli Correlati