Prostate Cancer Treatment

La prostata è una piccola ghiandola negli uomini che produce il liquido che aiuta a trasportare e nutrire spermatozoi maschili. Il cancro della prostata è spesso visto negli uomini, con il 16 per cento degli uomini negli Stati Uniti colpiti da essa. I trattamenti del cancro alla prostata variano. La radiazione è il tipo più comune di terapia utilizzata per questa malattia. La terapia ormonale, la chirurgia e la chemioterapia sono utilizzati anche per trattare il cancro alla prostata, ognuno con i propri effetti collaterali. Che tipo di trattamento del cancro della prostata viene utilizzato su una persona dipende dalla sua età, quanto velocemente il tumore si sta diffondendo e la sua salute generale.

Radioterapia a fasci esterni

Un tipo di trattamento del cancro della prostata è chiamata radioterapia a fasci esterni, noto anche come radioterapia esterna. Questo trattamento utilizza radiazioni da raggi X ad alta potenza per uccidere le cellule tumorali, ma può anche interessare i tessuti sani circostanti pure. I computer sono utilizzati per concentrare i fasci di radiazioni a dove potranno causare il minor danno alle cellule circostanti, ma ancora in grado di distruggere il cancro. Questo trattamento per il cancro della prostata è dato cinque giorni alla settimana per un arco di fino a otto settimane nella maggior parte dei casi, con il tempo necessario per ogni trattamento raramente superiore a 10 minuti. EBRT non provoca dolore ma la vescica piena è necessario durante questo trattamento in modo che la vescica stessa non è nel modo del fascio di radiazioni. Alcuni degli effetti collaterali di radioterapia esterna sono problemi di minzione e lo stimolo di urinare tutto il tempo. Feci e qualche sanguinamento dal retto non sono rare, ma questi effetti collaterali di solito scompaiono subito dopo il trattamento è terminato.

Impianti di semi radioattivi

Un altro trattamento del cancro alla prostata che si avvale di radiazione è di impianto di semi radioattivi. Aghi effettivamente messi a 100 piccoli "semi" radioattivi nella ghiandola prostatica in un 1-2 ore di procedura di fatto con l'uso di anestesia guidata. Questi semi possono offrire più radiazioni che in una radioterapia esterna e la radiazione nei semi è tutto andato dopo circa un anno. Impianti di semi radioattivi vengono effettuate in un arco temporale di pochi mesi. Possono causare problemi urinari come la minzione lenta e dolorosa che sono di lunga durata e, talvolta, richiedono che gli uomini usano droghe per combattere i sintomi e anche cateteri per consentire loro di urinare senza dolore. La disfunzione erettile può verificarsi anche con questo trattamento.

Terapia ormonale

Le cellule tumorali possono essere stimolate a crescere da un ormone chiamato testosterone. La terapia ormonale per il cancro alla prostata si concentra sul fermare il corpo dalla produzione di questo ormone. Questo è usato in casi avanzati per rallentare la crescita del tumore e per ridurre le dimensioni del tumore. I farmaci sono utilizzati in determinate combinazioni di diminuire la produzione di testosterone, mentre altri sono utilizzati per mantenere le cellule di utilizzare testosterone. Le cellule tumorali eventualmente possono imparare a vivere senza il testosterone, per cui la terapia ormonale di solito è fatto in modo intermittente. Gli effetti collaterali di questo trattamento includono una riduzione del desiderio sessuale, disfunzione erettile, vampate di calore, possibile aumento di peso, nausea e diminuzione della massa ossea e muscolare.

Le opzioni chirurgiche

L'operazione per rimuovere la prostata è chiamato prostatectomia radicale. La ghiandola e vicina, linfonodi del servizio. Chirurgia retropubica comporta la ghiandola essere tolto attraverso il basso addome, mentre la chirurgia perineale rimuove la prostata attraverso un'incisione che viene fatta tra l'ano e lo scroto. Questi interventi sono opzioni quando il tumore non ha avanzato fuori della prostata. Gli effetti collaterali di queste procedure sono problemi di controllo della vescica che può chiarire dopo pochi mesi nella maggior parte dei casi e la disfunzione erettile che inverte nei maschi più sani.

Altri trattamenti

Ci sono altri modi per trattare il cancro alla prostata. La chemioterapia viene utilizzata quando il tumore si è diffuso ad altre parti del corpo del paziente. Sostanze chimiche che uccidono le cellule tumorali vengono iniettate o ingerite, con forti effetti collaterali come vomito e nausea possibile. La crioterapia è utilizzata per congelare il tessuto in un tentativo di uccidere le cellule tumorali. Un trattamento chiamato "vigile attesa" è un'opzione quando il paziente è molto anziano e / o in mancanza di salute. Il cancro è strettamente monitorata e se è lento progredire, che non provoca sintomi, e piccola quindi nessun trattamento saranno prese in considerazione.


articoli Correlati