Pro & Contro di chirurgia del ginocchio di sostituzione

La chirurgia di sostituzione del ginocchio è una procedura spesso raccomandato per le persone che non hanno più cartilagine sufficiente tra le ossa delle ginocchia, tipicamente come risultato di artrite. Quando farmaci antidolorifici, esercita o iniezioni pensata per fornire sollievo non aiutano il dolore al ginocchio e rigidità, potrebbe essere il momento di parlare con il medico di chirurgia di sostituzione del ginocchio. Due metodi comuni sono la sostituzione totale del ginocchio e parziale, o monocompartimentale, protesi di ginocchio.

Pro - Pain Relief

Il più grande vantaggio di un intervento chirurgico di sostituzione del ginocchio è il sollievo dal dolore. Dopo il dolore iniziale associato con la chirurgia e il tempo di recupero, tra cui diverse settimane di terapia, la vostra protesi di ginocchio dovrebbe consentire di eseguire normali attività senza dolore.

Pro - Durata

Intervento di sostituzione del ginocchio è una soluzione di lunga durata. A seconda della vostra età, condizione fisica e stile di vita, il vostro sostituzione del ginocchio potrebbe durare un decennio o per il resto della tua vita.

Pro - Eliminazione di altri rimedi

Prima dell'intervento di sostituzione del ginocchio, le persone spesso devono andare ripetutamente al medico per iniezioni che riducono temporaneamente l'attrito tra le superfici delle ossa del ginocchio. Essi possono anche prendere regolarmente alte dosi di farmaci anti-infiammatori, che possono causare danni renali. Chirurgia dovrebbe porre fine a queste pratiche.

Con - Costo

Qualsiasi intervento chirurgico è costoso, e l'intervento di sostituzione del ginocchio non fa eccezione. Intervento di sostituzione del ginocchio è coperto dalla maggior parte dei piani di assicurazione, ma ricordate che si potrebbe avere ancora pagare una franchigia e coassicurazione.

Con - Complicazioni

Una delle complicanze più comuni di chirurgia di sostituzione del ginocchio è la formazione di coaguli di sangue. Altri pericoli, anche se rari, comprendono infezioni, danni ai nervi, complicanze da anestesia o attacco di cuore o ictus.


articoli Correlati