Ponti vs. Protesi

Ponti e protesi sono entrambe le soluzioni progettate per sostituire uno o più denti mancanti, secondo l'American Dental Association, o ADA. Tuttavia, ci sono differenze tra i due.

Differenza principale

La differenza principale tra questi due dispositivi dentali è che, una volta inserito in posizione, un ponte è permanente e non può essere rimosso dal paziente. Protesi, tuttavia, sono apparecchi dentali che il paziente è in grado di rimuovere e inserire in bocca.

Protesi

Protesi sono fatte in laboratorio, sulla base di impressioni bocca del paziente. Secondo l'ADA, ci sono quattro tipi di protesi. Essi comprendono: completo, che sostituisce tutti i denti di un paziente, insieme con il tessuto connettivo; e parziali, composti da uno o più denti finti, tenuti in posizione da fibbie poste sui denti vicini. Protesi sono classificati come immediata, che vengono inseriti nella bocca del paziente subito dopo che i denti sono stati rimossi, e convenzionale, che sono posti in bocca dopo un periodo di guarigione.

Ponti

Ponti sono spesso chiamati un "ponte fisso" o "protesi parziale fissa." Un ponte tradizionale è una combinazione di un falso dente o denti, fiancheggiato da corone. Le corone sono cementati sui denti sani su ciascun lato dello spazio mancante, e il falso dente o denti, colmano il divario tra. In un ponte incollato, la dentiera sono fissati con fascette metalliche e cemento resina. Oppure, secondo l'ADA, un ponte di impianto attribuisce la dentiera "direttamente alla mascella o sotto il tessuto gengivale."


articoli Correlati