Perché Sto sanguinamento durante la gravidanza?

Ci sono poche cose più preoccupanti in gravidanza che vedere il sangue. Tuttavia, non c'è alcuna necessità di panico. Ci sono molte ragioni per cui una donna può sanguinare durante la gravidanza, non tutti di loro connesse alla gravidanza stessa. Secondo l'American Association gravidanza, circa il 20 al 30 per cento delle donne esperienza una sorta di sanguinamento durante la gravidanza iniziale. Il cinquanta per cento di queste donne vanno incontro ad gravidanze sane.

L'impianto di sanguinamento

Alcune donne rosa macchia di sangue o marrone quando l'ovulo fecondato impianti nella parete uterina - di solito questo si verifica circa sei a 12 giorni dopo il concepimento. Questo è chiamato impianto di sanguinamento. L'impianto di sanguinamento si verifica perché quando l'uovo cunicoli nell'utero, si può rompere i vasi sanguigni della madre causando piccole quantità di sangue per essere rilasciato. Quando si verifica, l'impianto di sanguinamento può durare da poche ore a qualche giorno.

Irritato Cervice

Durante la gravidanza, l'apporto di sangue ai vostri aumenti cervice, rendendola più sensibile e soggetta a sanguinamento. Si può notare individuare a causa di un collo dell'utero irritato dopo un Pap test, un esame vaginale interno o dopo il rapporto sessuale. Sanguinamento a causa di un collo dell'utero irritato di solito non è qualcosa di cui essere preoccupati per il tempo che è leggero e non accompagnata da crampi.

Subchorionic sanguinamento ed ematoma

A volte durante la gravidanza iniziale, di sangue o coaguli di sangue si accumulano nella membrana fetale esterna ("corion"), proprio accanto alla placenta in via di sviluppo. Ciò può provocare sanguinamento, sanguinamento a volte molto pesanti. Di solito, il sangue o coaguli innocuo riassorbire. Tuttavia, se il sanguinamento o coaguli diventano grandi abbastanza possono causare la placenta rottura dalla parete uterina, che causerà un aborto spontaneo. Non esiste un trattamento coerente per ematomi subchorionic: alcuni medici consigliano la madre di riposare e astenersi dal sesso; un po 'di prescrivere fluidificanti del sangue, come Enoxaparina o eparina. Secondo Justmommies.com, 97-99 per cento delle donne con un subchorionic sanguinare andare avanti per avere gravidanze sane, anche se a maggior rischio di distacco di placenta nel corso della gravidanza.

Aborto Spontaneo

Il sanguinamento può anche essere un segno di imminente aborto spontaneo, soprattutto durante la gravidanza iniziale. Se una donna è il sanguinamento sangue rosso vivo e sperimentare crampi o passando il tessuto, c'è una buona probabilità che lei sta avendo o in procinto di avere un aborto spontaneo. L'American Association gravidanza riferisce che dal 15 al 20 per cento di tutte le gravidanze finisce in aborto spontaneo, e la maggior parte si verifica nelle prime 12 settimane. La maggior parte degli aborti si verificano perché c'era un problema con il feto in via di sviluppo, non a causa di qualsiasi atto della madre.

Gravidanza ectopica

Di tanto in tanto, un ovulo fecondato si impiantare un posto diverso in utero, più frequentemente nella tuba di Falloppio. Quando questo accade, il sanguinamento può verificarsi, con crampi e dolore addominale severo. Purtroppo, se una gravidanza ectopica viene diagnosticata, non c'è altra scelta se non quella di porre fine alla gravidanza.

Placentare Problemi

Sanguinamento durante il secondo e terzo trimestre di gravidanza è spesso causato da problemi placentari, come distacco della placenta o placenta previa. Distacco di placenta si verifica quando la placenta si stacca dalla parete uterina. I sintomi sono il sanguinamento e il dolore di stomaco. Questo problema riguarda solo l'1 per cento delle donne in gravidanza e di solito si verifica durante le ultime 12 settimane di gravidanza. Un problema più comune della placenta, placenta previa, si verifica quando la placenta copre il collo dell'utero parzialmente o del tutto. Questa è una condizione grave che può mettere a rischio la gravidanza, se il sanguinamento si verifica. Se le è stato diagnosticato con placenta previa e si sta sanguinamento, si consiglia di consultare immediatamente il medico.


articoli Correlati