Olio di cocco rischi per la salute

L'olio di cocco viene dalla polpa di cocco fresca ed è sempre stata la fonte primaria di olio nei tropici. Ha un leggero sapore di noce di cocco e l'aroma con qualità uniche e salutari a differenza di qualsiasi altro olio alimentare. Tuttavia, il suo solido, aspetto bianco e il fatto che è un grasso saturo è stato male interpretato, causando la gente a supporre che l'olio di cocco alzerà il colesterolo o contribuire alla malattia di cuore. Tuttavia, in realtà il contrario è vero. L'olio di cocco è effettivamente un bene per il cuore.

Fraintendimenti

La maggior parte della disinformazione circa l'olio di cocco è avvenuto per motivi economici, piuttosto che motivi di salute. Sotto l'influenza del settore olio vegetale (che include il domestico industriale giganti di soia e mais, e numerosi altri), i grumi FDA grassi saturi con acidi grassi trans (TFA), che hanno molte qualità brughiera negative. Tuttavia, si tratta di due questioni separate. I grassi trans sono instabili e contribuiscono alla malattia di cuore. Gli scienziati e nutrizionisti sanno che ci sono buoni grassi saturi e quelli cattivi e riconoscono che il contenuto di grassi in olio di cocco è salutare e sano nella dieta.

Lineamenti

L'olio di cocco ha una serie di proprietà uniche:

• Si tratta di un liquido incolore sopra 76 ° F (24 ° C) e solidifica a temperature inferiori a quella. A differenza di molti oli da cucina, olio di cocco è lento a ossidare e può durare fino a due anni senza andare rancido. Si tratta di un ottima cucina o olio per friggere perché è molto stabile al calore.

• La maggior parte dei grassi vegetali sono acidi grassi a catena lunga (LCFA). La maggior parte dei grassi di olio di cocco sono acidi grassi a catena media (MCFA). La dimensione degli acidi grassi è importante. MCFAs sono digeriti nello stomaco e assorbita dal fegato dove vengono convertiti in energia rapida.

• Poiché è facilmente metabolizzato ed utilizzato immediatamente, olio di cocco è improbabile che venga immagazzinato nel corpo e causare aumento di peso.

• A differenza LCFAs, MCFAs non alzare il colesterolo, o contribuiscono ad aterosclerosi o malattie cardiache.

Vantaggi

Il MCFAs in olio di cocco a metabolizzare in modo rapido ed efficiente, che agisce come un carboidrato per aumentare la resistenza e fornire energia immediata per gli atleti, dieta, quelli con sistema immunitario compromesso e le persone che hanno difficoltà a digerire i grassi.

Altri usi

Insieme a considerazioni nutrizionali, l'olio di cocco è noto per avere numerose proprietà curative, ed è usata nella medicina tradizionale per una vasta gamma di condizioni:

• Olio di cocco mantiene piastrine del sangue si attacchino e causando coaguli di sangue, e può ridurre il rischio di aterosclerosi (ostruzione delle arterie) e arteriosclerosi (indurimento delle arterie).

• Contiene un componente antimicrobico, acido laurico, che aiuta a prevenire fungine, virali e infezioni batteriche.

* L'olio di cocco è un antiossidante naturale. Protegge il corpo dai danni dei radicali liberi e previene l'invecchiamento precoce e malattie degenerative.

• L'olio di cocco è popolare in prodotti per la cura della pelle per le sue qualità idratanti. Poiché è un antiossidante si dice per prevenire l'invecchiamento precoce. E 'anche antimicrobica ed è quindi utile nelle infezioni della pelle e migliora i tempi di guarigione su contusioni.
malattie degenerative.

• L'olio di cocco è stato tradizionalmente usato come un olio per capelli per rendere i capelli più forti, più brillanti e proteggerlo dai danni ultravioletti. Si tratta di un ottimo balsamo per cuoio capelluto secco e asciutto o capelli danneggiati.

Potenziale

Farmaci tropicali tradizionali hanno da tempo fatto uso della capacità di olio di cocco per combattere batteri e virus. Uno studio del 2009 presso Zheijang University in Cina ha confermato questi risultati. Essi hanno scoperto che un derivato di olio di cocco può essere usato come conservante alimentare. Non solo mantenere gli alimenti freschi ma impedisce anche la crescita di batteri comuni. Come risultato di questa ricerca si può essere visto più olio di cocco in prodotti alimentari in futuro.


articoli Correlati