Nutritinal Foods & Diet per l'artrite reumatoide

L'artrite reumatoide, una malattia autoimmune cronica, provoca infiammazione, dolore, arrossamento e gonfiore delle articolazioni. Anche se l'artrite reumatoide colpisce diverse zone del corpo, i polsi e le mani sono i luoghi principali in cui questa condizione si sviluppa. Il dolore associato con l'artrite reumatoide può interferire con i movimenti e diminuire la qualità della vita. La Arthritis Foundation dice che non c'è cura per l'artrite reumatoide, ma la diagnosi precoce e trattamento aiuta chi soffre di gestire la loro condizione e vivono una vita attiva e indipendente. Mangiare i cibi giusti nella vostra dieta è una modifica di lifestyle che possono contribuire a ridurre gli effetti debilitanti di questa condizione.

Mangiare una dieta equilibrata

La Johns Hopkins Arthritis Centro dice che anche se più ricerca deve essere condotta sui benefici di modificazione della dieta e l'artrite reumatoide, i medici incoraggiano i pazienti a mangiare una dieta equilibrata che contiene alimenti nutrizionali per mantenere un peso sano. L'eccesso di peso aumenta il dolore, soprattutto se l'artrite è nelle articolazioni della parte inferiore del corpo. Si dovrebbe mangiare una dieta varia che comprende un sacco di cereali integrali, frutta e verdura ed è a basso contenuto di grassi saturi, colesterolo e zuccheri. Si dovrebbe anche bere alcolici con moderazione. Invece di scegliere diete, attenersi alle raccomandazioni servono delineate dal Dipartimento dell'Agricoltura degli Stati Uniti della piramide alimentare.

Evitare cibi che sintomi trigger artrite reumatoide

Nutrizione Vegetariana, un gruppo di pratica dietetica della American Dietetic Association, dice che una dieta contenente alcuni alimenti scatenare sintomi di artrite reumatoide, come dolori articolari e rigidità in molte persone. Alcuni fattori scatenanti comuni includono proteine ​​da latte, mais, frumento, agrumi, uova, carne rossa, zucchero, grassi, sale, caffeina, patate e melanzane. Per determinare quale cibo nella loro dieta innesca i sintomi, chi soffre di artrite reumatoide eliminano sistematicamente questi alimenti e lentamente li reintroducono alla loro dieta uno alla volta per vedere se i sintomi di dolore e artrite ritorno.

Consumare Omega-3 acidi grassi

La Johns Hopkins Arthritis Centro, dice i ricercatori hanno studiato i benefici degli acidi grassi omega-3 a causa della loro capacità di contribuire a ridurre l'infiammazione. Il consumo di acidi grassi omega-3 non è una soluzione rapida per i sintomi di artrite reumatoide. I ricercatori dicono che i benefici non appaiono solo dopo circa 12 settimane di consumo e le prestazioni continuano dopo l'uso a lungo termine. La John Hopkins Arthritis Center non consiglia integratori di olio di pesce perché inibiscono la coagulazione del sangue e aumentare i rischi di ictus quando viene utilizzato con aspirina o altri farmaci anti-infiammatori. Invece, mangiare pesci come il salmone per gli acidi grassi omega-3.


articoli Correlati