Midollo Osseo malattia metastatica

Midollo Osseo malattia metastatica


Cancro metastatico si verifica quando le cellule tumorali diffuse dal tumore originale ad altre parti del corpo. Le ossa sono un luogo comune per queste cellule cancerose per cominciare a crescere, e questo provoca il cancro osseo metastatico. Bone malattia metastatica si verifica in molti pazienti con cancro ad un certo punto durante il corso della loro malattia, e può interessare il midollo o la parte esterna delle ossa.

Cancro metastatico

Quando le cellule tumorali si staccano dal tumore originale, possono viaggiare attraverso il flusso sanguigno o il sistema linfatico (questo include linfonodi e vasi) ad altre parti del corpo. Di solito queste cellule muoiono lungo il cammino, ma di tanto in tanto si stabilirsi in una nuova area, come il midollo osseo. Questo può verificarsi in qualsiasi osso del corpo, ma più spesso accadere nei pozzi delle ossa lunghe del corpo, come le gambe.

Segni e sintomi

Il sintomo più comune di metastasi del midollo osseo è il dolore osseo. In un primo momento, questo dolore può andare e venire ed essere alleviato con l'esercizio fisico; tuttavia, come la malattia progredisce, il dolore può diventare costante e peggiorato con l'attività. I pazienti possono anche sperimentare gonfiore, rigidità e tenerezza nelle ossa. Anemia, o una bassa conta dei globuli rossi, può anche indicare il cancro del midollo osseo. Questi sintomi possono avere molte cause, quindi è importante consultare un medico per determinare se essi sono causati dal cancro.

Diagnosi radiografica

E 'importante discutere con un medico qualsiasi dei sintomi che sono legati al midollo osseo metastasi. Una scansione a raggi X è un modo di rilevare alcuni tipi di metastasi ossee. E 'in grado di rilevare sia metastasi osteolitiche, dove le ossa sono state fatte meno densa dal cancro e metastasi osteoblastiche, dove le ossa sono state rese più denso. Metastasi osteolitiche si presenta su una scansione a raggi X come macchie scure, e osteoblastica metastasi si presenta come macchie bianche.

Altri Bone scansioni

Una scintigrafia ossea è spesso usato per determinare se un tumore ha metastatizzato al midollo osseo. In questa tecnica, il paziente viene iniettato con una sostanza radioattiva chiamata un "marker", che viene attratta malato midollo osseo in tutto il corpo. Tomografia computerizzata (CT) scansione è simile a scansione a raggi X, ma invece di una singola immagine, ruota attorno al paziente, prendendo vari da diverse angolazioni per fornire una sezione trasversale dettagliata di una parte del corpo. La risonanza magnetica (MRI) utilizza forti onde radio e magneti per fare una mappa del corpo. Scansioni MRI sono utili per guardare il midollo spinale. In una topografia scansione ad emissione di positroni (PET), zuccheri radioattivi sono iniettati nel flusso sanguigno. Aree cancerose in grado di assorbire questi zuccheri più velocemente rispetto alle cellule normali, dando al medico un quadro di dove il tumore è. Gli esami del sangue, come i test per monitorare il livello di calcio del sangue o di rilevare anemia, possono anche essere utilizzati per diagnosticare la malattia metastatica ossea. Una volta che viene rilevata una zona cancerosa, una biopsia può essere necessaria.

Trattamento

Il midollo osseo Metastasi è tipicamente trattata di mira il tumore originale che ha causato. Questo tipo di tumore può essere trattato con la chemioterapia o terapia ormonale. Se il tumore metastatico ha distrutto una notevole quantità di midollo osseo, un trapianto di midollo osseo può essere necessario. Se la chemioterapia è efficace nel trattamento del cancro, i sintomi di midollo osseo metastasi spesso scompaiono.

Prevenzione

L'unico modo per mantenere un cancro di diffondersi al midollo osseo o di qualsiasi altra parte del corpo è quello di trattare prima che abbia la possibilità di diffondersi. La diagnosi precoce è fondamentale, e proiezioni, come le mammografie sono necessarie per rilevare il cancro prima che possa cominciare a diffondersi. E 'importante discutere con un medico quali sono necessarie proiezioni e con quale frequenza devono essere somministrati per rilevare il cancro più presto possibile.


articoli Correlati