Malattia di Kawasaki Prognosi

Malattia di Kawasaki Prognosi


La grande maggioranza dei bambini che sviluppano la malattia di Kawasaki recuperare entro due settimane e l'esperienza di effetti non duraturi. Come molti come il 25 per cento dei malati può sviluppare problemi cardiaci, ma tale percentuale scende drasticamente al di sotto del 5 per cento con il trattamento rapido. Solo circa l'1 per cento dei casi rivelarsi fatale, ma perché esiste questa possibilità, è necessario conoscere ciò che i sintomi da guardare per e quali misure prendere per prevenire le complicanze immediate e future.

Sintomi

Malattia di Kawasaki è anche conosciuta come la poliarterite infantile e sindrome linfonodale mucocutanea. Questi nomi alternativi più lunghi indicano che la malattia di Kawasaki coinvolge il gonfiore dei vasi sanguigni in tutto il corpo, soprattutto intorno al cuore, e che molti dei sintomi della malattia coinvolgono i linfonodi, le mucose e la pelle.
I bambini, in particolare i ragazzi di origine asiatica di età compresa tra 2 e 5 tra, sono a maggior rischio per la malattia di Kawasaki. Circa 4.200 bambini americani sono diagnosticati con la Kawasaki ogni anno.
Se il vostro bambino corre una febbre di 101,3 F (38,5 C) per quattro giorni, lui o lei può avere Kawasaki. Alta, febbre continua che non risponde al paracetamolo o ibuprofene potrebbe anche segnalare il morbillo, febbre delle Montagne Rocciose o la scarlattina, in modo da rendere un appuntamento con il pediatra al più presto possibile.
Secondo la Kawasaki Disease Foundation, i sintomi sono disponibili in due ondate. Le cose da guardare per durante la prima ondata sono
• Rash, soprattutto intorno ai genitali, non segnato da bolle
• gli occhi rossi (congiuntivite)
• Rosso, labbra screpolate
• Brillante, lingua maculata (cioè, "fragola lingua")
• mani gonfie con le palme rosse
• piedi gonfi con suole rosse
• linfonodi gonfi

I sintomi di seconda onda comprendono
• Dolore addominale
• Diarrea
• Peeling pelle intorno alle dita delle mani e dei piedi
• artrite temporanea
• perdita dell'udito temporanea
• Vomito

Forse inutilmente, un pamphlet KDF osserva, "I bambini con questi sintomi sono estremamente a disagio e irritabile."
Una diagnosi di malattia di Kawasaki richiede la presenza di almeno quattro di questi sintomi, più la febbre. Anche senza la diagnosi e il trattamento, i sintomi Kawasaki generalmente scompaiono entro 12 giorni.

Trattamento iniziale

Se il vostro bambino ha la malattia di Kawasaki, lui o lei sarà ricoverato in ospedale per ricevere aspirina ad alte dosi per via endovenosa e gammaglobuline. L'aspirina porterà giù la febbre, mentre la gamma globulina contribuirà a ridurre il gonfiore dei vasi sanguigni e aiutare a prevenire problemi cardiaci.
Aspettatevi una degenza di pochi giorni, durante i quali il vostro bambino sarà monitorato per lo sviluppo di problemi quali battito cardiaco irregolare (aritmia), arteria coronaria gonfiore (aneurisma) e infiammazione del cuore (miocardite).

Longer-Term Treatment

Dopo il ritorno a casa, il bambino dovrà continuare ad assumere basse dosi di aspirina per la durata di otto settimane. Il vostro bambino può anche prendere farmaci per trattare l'artrite temporanea o controllare le condizioni del cuore.
Avrete anche per monitorare la temperatura del vostro bambino ogni giorno per un massimo di due settimane e prendere il bambino per il monitoraggio di follow-up del suo cuore o di salute.

Supporto

Il KDF sponsorizza un forum intitolato Online Family Storie cui è possibile accedere dalla homepage della fondazione. La fondazione gestisce anche il programma KD Bridges, che corrisponde famiglie in malattia di Kawasaki con i volontari che possono condividere le proprie esperienze per aiutare le famiglie a far fronte.

Una nota su Aspirina

Una Kawasaki infatti malattia foglio dalla Mayo Clinic osserva, "trattamento Kawasaki è una rara eccezione alla regola contro l'uso di aspirina nei bambini."
Nei bambini fino a 18 anni di età, l'uso di aspirina aumenta il rischio di sviluppare la sindrome di Reye. I sintomi della sindrome di Reye includono vomito, disorientamento, svenimenti e forte mal di testa. I bambini possono morire rapidamente da insufficienza d'organo se la sindrome di Reye non viene riconosciuta e trattata entro ore dall'insorgenza dei sintomi, e sopravvissuti spesso incorrere in danni cerebrali.
Non dare l'aspirina o un farmaco combinazione contenente aspirina per il vostro bambino a meno che il vostro medico determina che i benefici della terapia con aspirina superano i rischi.


articoli Correlati