Malattia di Crohn FAQ

Malattia di Crohn è una condizione che provoca l'infiammazione in porzioni del tratto digestivo di una persona. Chiamato per il medico che per primo descrisse la malattia malattia di Crohn è quello che viene chiamato una malattia infiammatoria intestinale. La causa esatta della malattia di Crohn non è nota, ma la sensazione nella comunità scientifica è che essa è causata da un problema del sistema immunitario ed è associato ad un collegamento genetico come il 20 per cento delle persone con Crohn hanno un parente stretto che ha anche il malattia.

Quali sono i sintomi della malattia di Crohn?

La diarrea è uno dei più frequentemente visto segni della malattia di Crohn, come la malattia rende intestini secernono grandi quantità di acqua che non possono essere interamente assorbite, con conseguente perdita di feci. Crampi intenso nella regione intestinale è comune con dolore addominale un sintomo classico della malattia di Crohn. Porzioni di parete del viscere di una persona sono influenzati da infiammazione e ulcere quando Crohn è presente, con piccole piaghe sviluppo su intestini e talvolta anche nella bocca della persona. Sangue nelle feci della persona è possibile, insieme con la perdita di appetito e perdita di peso potenziale.

Che cosa è una fistola?

L'infiammazione che precipita con malattia di Crohn può fare la sua strada attraverso le pareti dell'intestino e in organi come la vescica. Quando si verifica ciò, si può formare una struttura a tunnel anomalo conosciuto come una fistola. Fistole possono scavare attraverso la pelle della persona, di solito nella zona dell'ano. Ascessi in genere si svilupperà che si riempiono di pus e spesso defluire dalle aperture della fistola.

Quali fattori di rischio possono portare alla malattia di Crohn?

La malattia colpisce uomini e donne allo stesso modo e può colpire qualsiasi fascia di età. Tuttavia di solito comincia a manifestarsi quando la persona è compreso tra i 20 ei 30 anni di età. Caucasici hanno la più alta incidenza della malattia di Crohn, ma qualsiasi razza o gruppo etnico può venire giù con esso. Una storia familiare di Crohn aumenta il rischio di una persona e morbo di Crohn sembra legato in qualche modo agli ambienti urbani. I fumatori sono più suscettibili alla malattia di Crohn di quelle persone che non fumano.

Come viene diagnosticata la malattia di Crohn?

Gli esami del sangue che rilevano un anticorpo specifico, l'anemia e alcune infezioni possono aiutare nella diagnosi di malattia di Crohn. Test come una colonscopia sono estremamente utili quando si tratta di identificare questa malattia intestinale. L'intestino può essere esaminato da una colonscopia e una sigmoidoscopia flessibile, clisma opaco, piccolo intestino a raggi X, e una TAC. Questi test possono rivelare la presenza di ulcere sulla parete intestinale e infiammazione che può portare a una diagnosi di malattia di Crohn.

La malattia di Crohn può essere trattata?

Crohn non può essere curata, ma può essere trattata con successo nella maggior parte dei casi. Farmaci anti-infiammatori, come Mesalamine sono utilizzati per ridurre l'intestino infiammato. Soppressori del sistema immunitario come Remicade sono stati utilizzati per mantenere il sistema immunitario sotto controllo, che poi porta una riduzione dei sintomi di Crohn. Gli antibiotici come Flagyl può guarire le ascessi e fistole che si possono sviluppare in un paziente di Crohn. I sintomi della malattia possono essere aiutati da farmaci come lassativi, farmaci antidiarroici, antidolorifici e integratori di ferro. La chirurgia è un'altra opzione di trattamento per il morbo di Crohn e spesso è possibile operare e rimuovere le parti malate dell'intestino per fornire sollievo, ma la malattia spesso si ripresenterà nei pressi del sito della chirurgia.


articoli Correlati