Le cose che non conoscevo sui gatti

Le cose che non conoscevo sui gatti


1) Gatti comunicano attraverso il naso.
Toccando il naso con un altro gatto mette sia in una posizione vulnerabile. Essere confortevole al tatto naso con un altro gatto indica che si sentono al sicuro intorno a vicenda e vuole acquisire informazioni su come l'altro gatto è e dove è stato e di ciò che ha fatto.

2) Un fusa ISNA € ™ t sempre bene.

Fusa di solito indica contentezza ma nervoso gatti possono anche fare le fusa. Un ronzio profondo è un'indicazione di dolore.

3) I gatti preferiscono linguaggio infantile

I gatti ritornano al gattini quando comunicano con gli umani e usano i loro gattino suoni vocali. Tuttavia, essi utilizzano un repertorio adulta di suoni con altri gatti.

4) Gatti e cioccolato non si mescolano.
Simile a cani, gatti diventano molto male dopo aver mangiato cioccolato. Mancano l'enzima per metabolizzare in modo sicuro i principi attivi in ​​cioccolato. Il principale ingrediente attivo in cioccolato è simile alla caffeina causando segni di malattia simile al sovraccarico di caffeina.

5) Gatti dona € ™ t sempre sonnellini.
I gatti preferiscono pisolino piuttosto che dormire. Se rilassato abbastanza per entrare in un sonno profondo, producono modelli di onda che indicano sognare.

6) Gatti donâ € ™ t vedere sempre negli occhi.
Anche se il vostro gatto può impegnarsi voi a concorsi staring lunghi, quando guarda in altri gatti eviterà il contatto visivo facendo lampeggiare o socchiudendo gli occhi. Se si vuole fare amicizia con un gatto estraneo, quando si cattura il suo sguardo, lampeggiare e guardare lontano.

7) Gatti godersi il sole
Antenati CATA € ™ s erano animali deserto di vita che si sono sviluppate meccanismi per tollerare il calore come ansimante e la pelle ben adattati per dissipare efficacemente il calore. Eppure, sono ancora suscettibili di surriscaldamento e può soccombere al colpo di calore.

8) fusa CATA € ™ s rimane un mistero
Esattamente come è fatto il suono fusa una Cata € ™ s rimane ancora un mistero. Alcuni credono che origina nel sistema cardiovascolare, piuttosto che la gola, mentre altri credono che proviene dalle ossa che sostengono la laringe.


articoli Correlati