Le caratteristiche di Vata

Le caratteristiche di Vata

In medicina Aryuvedic, ci sono tre principali dosha, o energie, che governano il corpo umano. Questi dosha si combinano e interagiscono per creare le caratteristiche individuali di ogni persona, ma solo uno o due emergeranno come il dosha dominante. Il dosha vata, che significa "vento" in sanscrito, controlla il movimento del corpo, così come le attività del sistema nervoso e le viscere. Le persone con una costituzione prevalentemente Vata presentano caratteristiche specifiche che gli altri dosha non espongono. Allo stesso modo, un vata squilibrata mostra segni specifici unici a quel dosha.

Aspetto fisico

Le persone con una costituzione Vata tendono ad essere snello e sottile, fino al punto di apparire fisicamente sottosviluppati. La loro pelle è secca e delicata, rendendo le vene o tendini sotto molto più prominente. Dito e unghie sono fragili o ruvida.

Aspetti fisiologici

Quando le regole dosha Vata, il sonno è leggero e spesso disturbati. Energia viene rapidamente e viene sostituito da improvvisa stanchezza. Il sistema di digestione è sensibile e sgabello è asciutto, duro e scarsa. Le mani ei piedi sono spesso freddo.

Emotional Costituzione

Prevalentemente dosha vata amano il cambiamento, emozione e il fascino di qualcosa di nuovo. Vatas hanno poca forza di volontà e può comprendere rapidamente ma dimentica presto. Sono molto vivace e fare amicizia con facilità, e mostrare un alto grado di creatività e passione. Fanno tutto in fretta, che si tratti di camminare, parlare o stati d'animo.

Segni di squilibrio

Ogni dosha mostra segni unici di equilibrio, e lo stesso vale per un dosha aggravato. Emotivamente, un vata squilibrata sperimenterà eccessiva ansia o preoccupazione, depressione, sentimenti di timidezza o di inferiorità e di agitazione mentale. Fisicamente, essi sperimentano irrequietezza, perdita di peso, stipsi, la sensibilità di ondate di freddo o svenimento.


articoli Correlati