Lampade Solari & Depressione

Lampade Solari & Depressione


Terapia della luce è un metodo di trattamento dei sintomi di diversi disturbi depressivi, disturbo affettivo particolare stagionale (SAD). Terapia della luce comporta l'esposizione periodica di una lampada solare, o una casella di luce che emette una luce brillante simile alla luce solare. Secondo la Mayo Clinic, la terapia della luce non è stato approvato dalla Food and Drug Administration, anche se è considerato il corso principale del trattamento per SAD. Anche se gli effetti collaterali sono rari, ci sono alcuni che sono associati con l'uso di lampade solari per trattare la depressione.

SAD

Disturbo affettivo stagionale è caratterizzato da sintomi di depressione che si ripetono come le stagioni cambiano ogni anno. Secondo l'Alleanza Nazionale sulla malattia mentale (NAMI), la maggior parte dei casi di disturbo affettivo stagionale coinvolgono sintomi che ricorrono in inverno, quando c'è meno luce naturale disponibile. Alcune persone possono sperimentare depressione stagionale in estate, ma questo è raro, secondo il NAMI. I sintomi del SAD che ricorrono in inverno possono includere sensazioni persistenti di tristezza, dormire più del solito, la stanchezza, il ritiro da situazioni sociali e diminuito interesse di attività piacevoli.

Tipi

Secondo la Mayo Clinic, la terapia della luce può trattare tipi di depressione diversa da disturbo affettivo stagionale, tra cui la depressione post-partum. Terapia della luce può anche aiutare nel trattamento del disturbo ossessivo-compulsivo (OCD), che è un tipo di disturbo d'ansia e disturbo disforico premestruale.

Fototerapia

Conosciuto anche come fototerapia, terapia della luce comporta l'esposizione quotidiana a una lampada solare specializzato o scatola luminosa che emette luce bianca. "Spettro completo" lampadine non possono essere sufficienti per avere effetti curativi. Secondo NAMI, 50 a 80 per cento di coloro che si sottopongono a terapia della luce per il disturbo affettivo stagionale può verificarsi un'inversione dei loro sintomi depressivi. Trattamento di alcuni casi di depressione può richiedere una combinazione di farmaci antidepressivi e la terapia della luce.

Considerazioni

Ci sono molte lampade solari e light box disponibili per l'acquisto. Secondo il Center for Environmental Therapeutics (CET), qualsiasi lampada o la luce solare scatola usato per trattare la depressione dovrebbe essere in grado di "fornire 10.000 lux di illuminazione", così come filtrare i raggi ultravioletti, l'esposizione alla quale può danneggiare la pelle e gli occhi. CET consiglia anche l'acquisto di una lampada o luce solare di dialogo che è stato "testato con successo in studi clinici peer-reviewed".

Dosaggio

Quando si utilizza una lampada solare per trattare la depressione, oltre a fornire la necessaria 10.000 lux di luce, la lampada deve essere posizionata all'altezza degli occhi o leggermente superiore. Una sessione di fototerapia ultimi 20 minuti ad un'ora giornaliera, a seconda della gravità dei sintomi depressivi. Secondo NAMI, "la maggior parte dei pazienti" con disturbo affettivo stagionale possono ricevere il massimo beneficio dalla fototerapia al mattino, che può aiutare a regolare di una persona "orologio ritmo circadiano interno."

Effetti collaterali

Secondo NAMI, effetti collaterali della terapia della luce sono rari, e non vi è alcuna prova che la terapia della luce provoca "effetti negativi a lungo termine." Gli effetti collaterali possono includere nausea, mal di testa e irritabilità. Terapia della luce può causare mania in persone che hanno una qualche forma di disturbo bipolare e le persone il cui disturbo affettivo stagionale comporta episodi ipomaniacali o maniacali. Queste persone possono avere bisogno di integrare la loro luce-terapia con un farmaco stabilizzatore dell'umore.


articoli Correlati