La vitamina K Foods & sangue Diluenti

La vitamina K e di alcuni farmaci che fluidificano il sangue sono una combinazione potenzialmente pericolosa. Se sta assumendo uno di questi farmaci, è importante sapere quali sono gli alimenti ricchi di vitamina K e quanto dovrebbe essere incluso nella vostra dieta quotidiana.

La vitamina K

La vitamina K si trova in alcuni alimenti e negli integratori. Viene prodotto anche nel tratto gastrointestinale del vostro corpo. La vitamina K svolge un ruolo fondamentale nel mantenimento della buona salute chimica del sangue, in particolare nel mantenimento della funzione di coagulazione corretta. Una carenza di vitamina K può portare a condizioni potenzialmente pericolose quali ha un'emorragia interna.

La vitamina K e di sangue Diluenti

Se avete una storia di ictus, attacco cardiaco o eccessiva e pericolosa coagulazione del sangue, come la trombosi venosa profonda, il medico può prescrivere un diluente del sangue per proteggersi da ulteriori incidenti. Warfarin, anche commercializzato come Coumadin e Jantoven, è uno dei farmaci più comunemente prescritti per queste condizioni, e vitamina K possono interferire con e anche contrastare i benefici previsti per questo farmaco.

La vitamina K e dieta

La vitamina K si trova prevalentemente in verde scuro, ortaggi a foglia come cavoli, cavolini di Bruxelles, bietole, cavolo e prezzemolo. E 'presente in cereali, fagioli di soia e altri prodotti di soia anche. Se il medico prescrive un farmaco come il warfarin, le chiedo di linee guida dietetiche specifiche in modo da poter mantenere il vostro consumo giornaliero di vitamina K entro limiti di sicurezza.

Considerazioni

Solo perché si sta prendendo un anticoagulante, non eliminare gli alimenti che contengono vitamina K dalla vostra dieta. La vitamina K è un fattore importante nel mantenere ossa forti e sane. Chiedete al vostro medico la quantità di vitamina K è permesso nella vostra dieta quotidiana, quindi assicuratevi di soggiornare all'interno di questi parametri. Ampie fluttuazioni nella quantità di vitamina K ingerita in un giorno per giorno potrebbero causare complicazioni, in modo da essere coerente.

Avvertimento

Fluidificanti del sangue come wayfarin possono interagire negativamente con altri farmaci e rimedi omeopatici, e vitamina K possono essere presenti in vitamine e integratori. Informare sempre il proprio medico di qualsiasi ricetta medica o prescrizione farmaci, integratori a base di erbe e vitamine che lei assume.


articoli Correlati