L'obesità e malattia coronarica

L'obesità e malattia coronarica


Il moderno stile di vita americano è uno che ruota intorno al cibo, senza molta attività fisica per bruciare le calorie consumate. A causa di questo, più del 31 per cento della popolazione è considerato clinicamente obeso. Se si rientra in questa categoria, si faccia un rischio grave per la salute. Numerosi studi pubblicati dalla American Heart Association hanno dimostrato che l'obesità è un fattore di rischio enorme per la malattia coronarica, una delle principali cause di attacchi di cuore fatali negli Stati Uniti.

Obesità intesa

L'obesità è una condizione in cui un individuo ha una quantità eccessiva di grasso corporeo. Scientificamente parlando, l'obesità è definita come avente un indice di massa corporea (BMI) misura maggiore di 30. E 'una misura del grasso corporeo totale su una persona, non solo il numero di chili lui o lei pesa. Essere obesi aumenta il rischio di un individuo di molte condizioni di salute gravi, tra cui la malattia coronarica, il diabete, l'ipertensione, cancro, ictus, apnea del sonno e l'osteoartrite.

Capire malattia coronarica

La malattia coronarica, la condizione di cuore più comune, si verifica quando le arterie che assumono sangue ricco di ossigeno dai polmoni al cuore induriti e si strinsero a causa di accumulo di placca. La placca è fatta di colesterolo presente nel sangue. Quando il sangue scorre sufficiente al cuore, può causare dolori al petto e alla fine un attacco di cuore. Se non trattata, la malattia coronarica può indebolire il muscolo cardiaco, sottraendogli la ossigeno, che può portare a insufficienza cardiaca totale.

L'obesità e il rischio di malattie cardiache

L'American Heart Association riconosce l'obesità come uno dei principali fattori di rischio per la malattia coronarica, una delle principali cause di attacchi di cuore. Secondo il Framingham Heart Study, l'obesità aumenta il rischio di un individuo di insufficienza cardiaca per malattia coronarica del 104 per cento. Questo è perché l'obesità aumenta i livelli di colesterolo e dei trigliceridi, che portano a più accumulo di placca nelle arterie. Inoltre, gli individui obesi hanno meno colesterolo HDL, il colesterolo "buono" che combattere l'accumulo di placca, di individui di un tasso accettabile. L'obesità aumenta la pressione sanguigna e può portare al diabete. La presenza di diabete aumenta anche il rischio di malattia coronarica.

Trattamento per l'obesità

I pazienti obesi che sono anche fare con malattia coronarica richiede una combinazione di una dieta ristretta e una maggiore attività fisica. Prendendo in un minor numero di calorie che vengono bruciate attraverso l'esercizio è la chiave per perdere grasso corporeo. Per gli individui con obesità grave, che è un indice di massa corporea di 35 o superiore, l'American Heart Association afferma che perdita di peso chirurgia è un'opzione, ma solo quando le altre condizioni, come la malattia coronarica, sono presenti. Per i pazienti con un BMI superiore a 40, perdita di peso chirurgia è il trattamento di scelta secondo l'AHA.

Piccoli cambiamenti

Per gli individui obesi, la perdita di peso sembra un compito arduo, ma piccoli cambiamenti nello stile di vita può aiutare. In uno studio pubblicato dalla rivista Pediatrics nel 2007, i ricercatori hanno scoperto che semplicemente tagliando 100 calorie al giorno e aumentare i livelli di attività entro il 2000 passi ogni giorno, le famiglie potrebbero lavorare insieme per abbassare i livelli di BMI. Secondo la National Library of Medicine, perdendo soli cinque al dieci per cento del peso corporeo può ritardare o prevenire l'insorgenza di malattie obesità-triggered, tra cui la malattia coronarica.

L'obesità infantile e problemi cardiaci

Purtroppo, l'obesità e malattia coronarica stanno iniziando a colpire i bambini e ragazzi. Nel 2005, l'American Heart Association ha stimato che quasi 10 milioni di bambini di età compresa tra 6 e 19 anni sono stati considerati sovrappeso. I bambini che sono in sovrappeso hanno spesso danno delle arterie, un precursore di malattia coronarica. Dal momento che la malattia coronarica è progressiva, i ricercatori si aspettano AHA bambini obesi abbiano durata di vita ancora più brevi rispetto agli adulti obesi, a meno che qualcosa è fatto per combattere l'obesità infantile.


articoli Correlati