L'allattamento al seno e osteoporosi

L'allattamento al seno e osteoporosi


L'osteoporosi è stata chiamata "malattia vecchia donna" un perché affligge alcune molte donne nei loro anni '60 e '70. Ma l'osteoporosi è in realtà una condizione pediatrica con un risultato geriatrica, perché la densità ossea è costruito principalmente durante gli anni dell'adolescenza. Secondo il National Institute of Arthritis e muscoloscheletrico e malattie della pelle, la gravidanza e l'allattamento al seno hanno un effetto sulla osteoporosi.

Identificazione

L'osteoporosi è una malattia delle ossa che causano la perdita di densità ossea che può provocare interruzioni ossee dolorose. Secondo il Dipartimento di Salute e Servizi Umani è più comune nelle donne che hanno una piccola cornice e una storia familiare di osteoporosi. Le donne di caucasici e asiatici decente sono più probabilità di sviluppare l'osteoporosi rispetto a quelle di latino-americano di origine africana, ma le donne di tutte le etnie sono a rischio.

Effetti

Sebbene l'osteoporosi si presenta tipicamente in donne anziane, può essere diagnosticata in qualsiasi fase della vita, anche durante la gravidanza e durante l'allattamento. Osteoporosi della colonna vertebrale può causare pendenza delle spalle, una curvatura della schiena, perdita di altezza, un addome sporgente, mal di schiena e curvo sull'apparenza. Facilmente ossa rotte sono un effetto comune di osteoporosi, in particolare nei polsi e fianchi.

Lineamenti

Secondo il National Institute of Arthritis e muscoloscheletrico e malattie della pelle gravidanza aggiunge un ulteriore domanda sull'offerta di calcio della madre perché i bambini in via di sviluppo hanno bisogno di un notevole apporto di calcio al fine di sviluppare adeguatamente il loro sistema scheletrico. Le madri che allattano possono perdere tra il tre e il cinque per cento della loro massa ossea durante l'allattamento. Il National Institute of Arthritis e muscoloscheletrico e malattie della pelle nota che le donne che allattano più recuperare qualsiasi massa ossea perso subito dopo lo svezzamento.

Considerazioni

Secondo il National Institute of Arthritis e muscoloscheletrico e malattie della pelle, gli adolescenti che rimangono incinte possono essere a più alto rischio di osteoporosi più tardi nella vita. Al fine di minimizzare la perdita di tessuto osseo durante la gravidanza e l'allattamento, e per ridurre il rischio di sviluppare l'osteoporosi più tardi nella vita, il National Institute of Arthritis e muscoloscheletrico e malattie della pelle raccomanda adolescenti incinte ottenere sufficiente calcio, sia attraverso la dieta o integratori.

Vantaggi

Il National Institute of Arthritis e muscoloscheletrico e malattie della pelle raccomanda donne che sono in gravidanza o allattamento mangiare una dieta sana e bilanciata che includa alimenti che sono ricchi di calcio. Regolare in carico esercizio, eliminando il fumo dall'ambiente della madre e il mantenimento di uno stile di vita sano può aiutare a costruire e mantenere la massa ossea. Il National Institute of Arthritis e muscoloscheletrico e malattie della pelle rileva inoltre che la gravidanza può essere buono per la salute delle ossa generale di una donna e può effettivamente portare a una maggiore densità ossea e un minor rischio di fratture. Secondo AskDrSears.com, le donne che non hanno mai allattato al seno sono quattro volte più probabilità di sviluppare l'osteoporosi rispetto alle donne che allattano.


articoli Correlati