L'alimentazione per i pazienti a basso renali funzione

La nutrizione è un aspetto molto importante della gestione di malattie renali. Diete renali malattia sono di solito a basso contenuto di proteine ​​e controllano con attenzione le quantità di sodio e fosforo che vengono consumati. Perché alcuni alimenti devono essere eliminati dalla dieta o consumati in quantità limitate, ottenendo la giusta quantità di calorie, proteine, grassi e carboidrati può essere difficile. Comprendere i principi nutrizionali possono aiutare i pazienti affetti da malattie renali fare scelte alimentari migliori.

Dieta di pianificazione

I medici e dietisti possono lavorare con pazienti affetti da malattie renali per pianificare una dieta in grado di garantire un adeguato apporto di nutrienti. Dieta piani individuali si baseranno sui risultati dei test di laboratorio che misura la funzione renale. Il medico può ordinare un pannello di funzione renale e analisi delle urine per determinare i livelli di sodio, fosforo e potassio nel sangue e proteine ​​e di albumina nelle urine. Lieve alterazione della funzionalità renale può richiedere solo restrizioni minime, mentre la malattia renale avanzata possono richiedere severe restrizioni sulle quantità di proteine, sodio, potassio, fosforo e fluidi che possono essere consumati.

Fonti alimentari

Perché le persone con funzionalità renale ridotta hanno bisogno di limitare la quantità di proteine ​​che consumano, può essere difficile ottenere il giusto numero di calorie ogni giorno. Le persone che sono a dieta di proteine ​​limitato devono essere sempre più delle loro calorie dai carboidrati complessi come pane di grano intero. Ciò contribuirà a ridurre al minimo l'assunzione di proteine ​​e di evitare le conseguenze del consumo di troppi grassi. Dietisti registrati possono lavorare con i pazienti affetti da malattie renali per determinare ciò che la corretta ripartizione di proteine, grassi e carboidrati dovrebbe essere basata sulla funzione renale e il peso.

Restrizioni

Restrizioni alimentari saranno basati sulla funzione renale in corso e le esigenze dietetiche particolari. Assunzione di sodio può essere ridotto evitando alimenti trasformati, zuppe, cibi in scatola, antipasti surgelati, pane e bevande analcoliche. L'assunzione di fosforo può essere ridotto evitando i latticini, bibite, mais, patate e cioccolato. Restrizione proteica può comportare mangiare solo piccole quantità di carne, pesce, carne di maiale e pollame.

Considerazioni particolari

Ci sono molte considerazioni speciali quando si pianifica la nutrizione per pazienti con funzionalità renale basso. Le diete a basso contenuto di proteine ​​può causare carenze di alcune vitamine e minerali, e anche alcuni degli amminoacidi essenziali. Malattia renale avanzata e una dieta povera di proteine ​​può anche portare a malnutrizione lieve. Fornitori di servizi sanitari possono raccomandare che un multivitaminico o supplemento giornaliero da intraprendere per contrastare gli effetti della dieta a basso contenuto proteico. Pazienti affetti da malattie renali non dovrebbero mai assumere integratori o vitamine senza consultare il proprio medico. I pazienti che hanno malattie renali e diabete hanno bisogno di sorveglianza speciale per garantire che la loro malattia e di zucchero nel sangue i livelli renali possono essere controllati con una corretta alimentazione.


articoli Correlati