Istruzioni per l'utilizzo di Masimo pulsossimetria

Istruzioni per l'utilizzo di Masimo pulsossimetria


Masimo pulsossimetri utilizzano una varietà di tecnologie per garantire la saturazione di ossigeno del paziente precise in numerose strutture sanitarie e sono dotati di una varietà di sensori sonda per garantire letture accurate di ossigeno.

Basics pulsossimetria

Standard tecnologia di pulsossimetria utilizza due diodi emettitori di luce (LED). Uno fasci una luce rossa e l'altra una luce ultravioletta. Entrambe le luci hanno diverse lunghezze d'onda e sono rivolti a un fotodiodo o dispositivo utilizzato per misurare lunghezze d'onda, all'altra estremità del sensore. Le differenze nei tassi di assorbimento tra le due ondate di molecole di ossigeno sui globuli rossi vengono misurati e visualizzati in percentuale. Per l'ossimetro al lavoro, deve essere collocato su una parte traslucida del corpo, come un dito, lobo o il piede di un bambino. Per il saturimetro per ignorare le variazioni causate da tessuti del corpo o smalto, il tasso minimo di assorbimento è sottratto dal massimo assorbimento quando il cuore pompa il sangue attraverso i vasi. Questo spiega perché un impulso è importante per il funzionamento ossimetro. Questo permette anche l'ossimetro per visualizzare la frequenza cardiaca insieme alla percentuale di ossigeno.

Utilizzo del sensore

Pulsossimetria ha applicazioni in molte strutture sanitarie in cui le misurazioni della saturazione di ossigeno critiche devono essere mantenuti. Masimo pulsossimetri impiegano quattro tecnologie, insieme con i diodi rossi / infrarossi, per ridurre al minimo la possibilità di errori, pur mantenendo la semplicità d'uso di ossimetri tradizionali.

La sonda dito riutilizzabile è un sensore comune per letture pulsossimetria. Può essere posizionato su qualsiasi dito semplicemente stringendo le estremità della clip, posizionando la sonda sopra la punta del dito desiderato e rilasciarlo. La cerniera a molla garantirà il dispositivo in posizione.

La sonda dito monouso è un altro tipo di sensore. Innanzitutto rimuovere il supporto adesivo, e posizionare il sensore sulla punta del dito desiderato. Quindi, piegare le metà in modo che i sensori corrispondono, con uno sopra l'unghia e l'altro sul pad del dito. Infine, premere i lati adesive del sensore saldamente contro i lati del dito.

Una terza sonda è chiamata la sonda orecchio. Applicare comprimendo la clip estremità aperte e l'immissione sul lobo del paziente, quindi rilasciandolo. La cerniera a molla si fissarlo in posizione.

L'ultimo tipo di sonda è chiamato il neonato getta. Applicare questo tipo rimuovendo il rivestimento adesivo e posizionando il sensore sull'unghia di un alluce. Completa l'applicazione avvolgendo il restante striscia adesiva intorno al resto della punta e del sensore.

Risoluzione dei problemi pulsossimetria

Il pulsossimetro Masimo utilizza una varietà di filtri per minimizzare gli errori, ma può essere soggetta a problemi. Se il display è imprecisa o legge zero per la saturazione di ossigeno o di impulsi, verificare che il cavo del sensore appropriato non sia danneggiato e che sia correttamente inserito nel monitor. Se non appare la lettura, verificare che il sensore sia posizionato correttamente e che il paziente non si muove il sensore eccessivamente.

Essere consapevoli del fatto che le altre variabili influenzano anche letture ossimetro, come cattiva circolazione alle dita, eccessiva illuminazione e di posizionare il sensore dito su un arto con un bracciale di pressione sanguigna.


articoli Correlati