Ipertensione linee guida cliniche

Lo scopo di ipertensione linee guida cliniche è quello di fornire gli operatori sanitari e pazienti un metodo di approccio per affrontare tutti gli aspetti di ipertensione dalla diagnosi al trattamento e la prevenzione di ripetersi. Queste linee guida dovrebbero riguardare tutti gli aspetti della malattia e rendere più facile per gli operatori sanitari per la cura e il trattamento di pazienti.

Prevenzione

Ipertensione svolge un ruolo importante nello sviluppo di malattie cardiovascolari e renali e ictus. Vari fattori che predispongono allo sviluppo di ipertensione sono stati identificati. Questi includono l'obesità, l'assunzione di sale, mancanza di esercizio fisico, assunzione di alcol in eccesso e inadeguato apporto di frutta e verdura. Modifica di questi fattori attraverso la partecipazione della comunità e l'educazione alla salute può prevenire o ritardare l'insorgenza di ipertensione.

Classificazione

L'obiettivo del trattamento dell'ipertensione è quello di portare i livelli di pressione arteriosa al di sotto di 140/90 mm Hg. In diabetici e le persone con malattia renale l'obiettivo è quello di avere BP sotto 130/90 mmHg.

Normale pressione sanguigna nei adulti è una lettura di 120/80 o inferiore. Prehypertension è classificato come una pressione sistolica da 120 a 139 e una pressione diastolica di 80 a 89. Nella fase 1 ipertensione la pressione del sangue sarà una pressione sistolica tra 140 e 159 e una pressione diastolica di 90 a 99. 2 ipertensione fase la livello di pressione sanguigna sistolica è 160 o più e la pressione diastolica è 100 o più.

Questa classificazione si basa su due o più letture BP seduta, su due o più visite.
Prehypertension non è una malattia.

Valutazione

La valutazione dei pazienti ipertesi è necessario per escludere cause secondarie di ipertensione come le malattie renali, feocromocitoma e coartazione dell'aorta, e per valutare fine danno d'organo a reni, retina o di altri organi che potrebbero già si sono verificati. Le valutazioni anche identificare altri fattori di rischio concomitanti come il diabete, il colesterolo LDL, diminuzione del colesterolo HDL, abitudine al fumo, assunzione di alcol e l'obesità. La valutazione avviene attraverso prove di storia, di esame e di laboratorio.

Trattamento

L'obiettivo della terapia è quello di ridurre la morbilità e la mortalità cardiovascolare e renale. Questo risultato è ottenuto attraverso una combinazione di modifiche stile di vita e trattamento farmacologico.

Modifica lo stile di vita comprende la riduzione del peso con l'accento è sul mantenimento di un peso normale.
Una dieta ricca di frutta e verdura e povera di grassi e sodio è sostenuto. L'assunzione giornaliera di sale deve essere inferiore a sei grammi. Una regolare attività fisica di 30 minuti al giorno, almeno cinque giorni si consiglia una settimana. Ogni singolo paziente deve limitare la sua assunzione di alcol ad un importo dettagliato dal suo medico, ma le linee guida generali sono una bevanda alcolica al giorno per le donne e due bevande alcoliche al giorno per gli uomini.

Se la modifica stile di vita non raggiunge è iniziata l'obiettivo farmacologico cure necessarie. Un'ampia varietà di farmaci sono disponibili per il trattamento dell'ipertensione. Numerosi studi clinici hanno dimostrato che tutti questi farmaci forniscono una protezione cardiovascolare molto simili quando si abbassa la BP. Pertanto la scelta dei farmaci dipende dalla tolleranza del paziente e malattia associata. Inizialmente, il trattamento inizia con diuretico per ipertensione di stadio 1 e diuretico con uno degli altri farmaci del gruppo, come beta-bloccanti, calcio-antagonisti, ACE-inibitori o altri per 2 ipertensione tipo. Se l'obiettivo non viene raggiunto, la dose viene regolata o più farmaci vengono aggiunti finché non viene raggiunto l'obiettivo.

Vantaggi

Gli effetti benefici di abbassamento della pressione sanguigna sono numerosi. Secondo un epidemiologo presso la Oxford University, Sarah Lewington, una riduzione della pressione arteriosa da parte del pubblico di pochi millimetri potrebbe fermare il 7 per cento delle malattie coronariche fatali e il 10 per cento dei colpi mortali.

Compliance del paziente e la partecipazione attiva al trattamento è importante per raggiungere l'obiettivo. Quindi è importante educare i pazienti circa la malattia ed i vantaggi di controllarlo.


articoli Correlati