Ingredienti da evitare in Dentifricio

Ingredienti da evitare in Dentifricio


Nel corso degli ultimi 50 anni, più di 11.000 gli additivi chimici sono stati sviluppati per l'uso in prodotti per l'igiene personale, il 90 per cento dei quali non sono stati stabiliti come sicuri per l'uso da parte dell'uomo. Produttori di dentifricio sono tenuti a stampare le avvertenze sulle etichette di non permettere il suo uso da parte di bambini sotto i 6 anni di età e consigliare che, se il dentifricio viene ingerito accidentalmente, a cercare l'attenzione immediata ad un centro antiveleni.

Biossido di titanio

Il biossido di titanio è un agente sbiancante presente in molti dentifrici. L'Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC) ha classificato il biossido di titanio come cancerogeno di gruppo 2B.

Parabeni

Ethylparaben, Methylparaben, Propylparaben Butylparaben e sono usati come conservanti in molti dentifrici (e molti altri prodotti per l'igiene personale). La famiglia parabene di sostanze chimiche ha dimostrato di alterare il sistema endocrino, la rete di ghiandole nel corpo che regolano la crescita e lo sviluppo sessuale attraverso il rilascio di ormoni. Parabeni sono stati anche noto per provocare dermatiti da contatto e si ritiene di aumentare il rischio di cancro al seno.

Sodio laurilsolfato

Questo ingrediente viene spesso indicato come "SLS", o laureth solfato di sodio o semplicemente "solfato", utilizzato per l'effetto schiumatura che produce. Si può trovare anche in sgrassanti motore e pulizia garage. E 'noto per essere tossico per il fegato umano e dei reni, causare ulcere in bocca e innescare focolai di eczema e altre malattie della pelle. E 'anche tossico per i pesci.

Triclosan

Triclosan è un agente antibatterico trovato in collutorio e dentifricio (e molti altri prodotti per la casa e per la cura personale). L'Environmental Protection Agency (EPA) ha registrato come pesticida, che è tossico per l'uomo e per l'ambiente. Quando si entra in contatto con il cloro in acqua di rubinetto, una reazione chimica avviene trasformandolo in cloroformio, una sostanza chimica altamente tossici e cancerogeni.

FD & C blu tipo n ° 1 e n ° 2

Questi coloranti sono sintetizzati dal petrolio e sono stati conosciuti per causare gravi reazioni allergiche, attacchi di asma e mal di testa, oltre ad essere agenti cancerogeni che interferiscono con le funzioni cerebrali. Anche se il dentifricio non viene ingerito, l'efficienza di assorbimento della mucosa della bocca è oltre il 90 per cento in modo da queste sostanze chimiche trovare la loro strada nel flusso sanguigno.


articoli Correlati