Il trattamento per la fascite plantare dolore al tallone

Fascite plantare è una causa comune di dolore al tallone. Il termine "plantare" si riferisce alla pianta del piede, e la fascia è una banda piatta di tessuto connettivo che racchiude muscoli e separa strati di tessuto. La fascia plantare è attaccata al centro del calcagno, e si estende attraverso la parte inferiore del piede, che collega il calcagno alle dita e sostenere l'arco. Dolore al tallone cronico è talvolta chiamato fasciosis plantare.

Storia

Fascite plantare si chiamava "tacco sindrome sperone" a causa dei speroni ossei che possono formare. Speroni ossei sono semplicemente una conseguenza del problema, tuttavia, non la causa del dolore al tallone. Il dolore della fascite plantare è causato dalla lacerazione della fascia in cui si collega al calcagno.

Identificazione

Il sintomo principale della fascite plantare è un dolore lancinante nel tallone che di solito è peggio la mattina, o durante i primi passi che fate dopo in piedi. Ci può anche essere un po 'di gonfiore e dolore quando si spinge via con le dita dei piedi durante l'assunzione di un passo. Di solito si sviluppa gradualmente, e può essere solo in un piede, o peggio in un piede che nell'altro. Un medico può diagnosticare fascite plantare, e può ordinare una radiografia o risonanza magnetica per escludere altre possibili cause di dolore al tallone, come la sciatica, sindrome del tunnel tarsale, Achille tendinite o rottura fascia plantare.

Cause

La fascia plantare normalmente sostiene l'arco del piede come un arco corde e funge da ammortizzatore durante camminare e correre. Il movimento di rotolamento del piede leggermente verso l'interno durante una fase si chiama pronazione. Alcune persone overpronate, o rotolare verso l'interno troppo, durante camminando o correndo. Durante questo pronazione eccessiva, o "iperpronazione," l'arco del piede si appiattisce, provocando la fascia di allungare troppo lontano e il piede a diventare instabile. Fascite plantare è anche più comune negli uomini oltre 40, forse perché la loro fascia plantare è meno elastica, e le donne incinte.

Altri fattori possono contribuire a fascite plantare. Parte del rischio di sviluppare la fascite plantare è genetica, relative a come si formano il piede e le caviglie. Essere in sovrappeso può causare eccessivo stress sulla fascia plantare, come può indossare scarpe che si piegano di fronte alla punta giunto o sono troppo flessibili in arcata. Drasticamente aumentando la durata delle corse può contribuire a fascite plantare pure.

Trattamenti

Se si sviluppa dolore al tallone, dopo un aumento della lunghezza, l'intensità o la frequenza di funzionamento, ridurre l'attività. Una volta recuperato, a poco a poco costruire l'intensità dei vostri allenamenti, e comprare scarpe da corsa che forniscono più stabilità e corretta iperpronazione.

Tratti vitello quotidiane Gentle può aiutare, anche. Appoggiare le mani contro il muro e tenere una gamba leggermente piegata di fronte a voi, e l'altra gamba dietro di voi e dritto, Tenere il tratto per 10 secondi, quindi passare le gambe. Non rimbalzare mentre si estende. Eseguire 10 ripetizioni due volte al giorno. Provate anche "riccioli punta" per 20 secondi due volte al giorno per rafforzare i muscoli del piede (vedi Risorse).

Dispositivi come pendenze o ruote a forma di mezza luna può aiutare con un tratto a piedi, ma essere sicuri di seguire le istruzioni, e si fermano se fa male. Ci sono anche i calzini fascite plantare che utilizzano una cinghia per tirare delicatamente le dita dei piedi indietro per allungare il piede mentre si dorme di notte.

Altre cose che potete fare a casa per aiutare ad alleviare la fascite plantare è di ghiaccio al piede due volte al giorno per 15 minuti ogni volta. È inoltre possibile acquistare over-the-counter plantari per fornire maggiore supporto di arco e stabilità, ed evitare di camminare a piedi nudi, anche in giro per la casa, per sei settimane dopo un flare-up di fascite plantare. Se casa trattamenti non sono efficaci, consultare un podologo. Un podologo può valutare la vostra andatura, e prendere in piedi radiografie dei piedi e prescrivere un regime di terapia fisica.

Prevenzione / Soluzione

Un buon modo per prevenire la fascite plantare e altre lesioni legate allo sport è quello di aumentare la durata e l'intensità dei vostri allenamenti gradualmente e con attenzione. Indossare una buona scarpa con un sacco di plantare e assorbimento degli urti. Se si esegue regolarmente o lunghe distanze, è importante indossare una scarpa che è stato progettato per questo scopo.

Runners spesso sviluppano eccessivo senso di oppressione polpacci e bicipiti femorali, quindi devono allungare regolarmente per prevenire qualsiasi squilibrio. Cross-training con una varietà di attività può anche aiutare a prevenire le lesioni ripetitive motion che possono innescare fascite plantare.

Più importante, ascoltare il tuo corpo. Prestare molta attenzione a quali attività portare a dolore al tallone. Tenere un diario di allenamento per monitorare ogni possibile causa ed effetto del dolore al piede.


articoli Correlati