Il trattamento delle infezioni del seno durante la gravidanza

Il trattamento delle infezioni del seno durante la gravidanza


La maggiore quantità di ormoni durante la gravidanza può essere responsabile di molto di più di sbalzi d'umore. La stimolazione del flusso di sangue dagli ormoni, in particolare per il rivestimento delle vie respiratorie, può portare a congestione nasale, naso che cola e infezioni del seno.

I fatti

Un infezione del seno, noto anche come sinusite, è l'infiammazione della membrana mucosa dei seni e dei passaggi nasali. La sinusite può essere causata da sostanze irritanti ambientali, come le allergie; irritanti chimici; o infezioni virali o batteriche.

Tipi

Infezioni del seno sono classificati come acuta, subacuta o cronica a seconda della lunghezza del tempo dell'infezione e il tipo specifico di infiammazione, che è o infettiva o non infettiva. Sinusite infettiva è causata da una infezione virale, mentre sinusite infettiva può essere causata da allergeni e irritanti.

Lasso di tempo

Infezioni acute del seno sono quelli che durano meno di 30 giorni; infezioni subacute del seno durano più a lungo di 1 mese, ma meno di 3; e le infezioni che durano 3 mesi o più sono classificati come cronica.

Sintomi

I sintomi di una infezione del seno includono mal di testa, tenerezza facciale, febbre, scolo nasale scolorita, naso chiuso, mal di gola e tosse. Prurito, lacrimazione e starnuti possono accompagnare sinusite che è causata da allergie.

Medicina

Se l'infezione del seno è legato allergia, un antistaminico come ad esempio Benedryl può essere presa in modo sicuro durante la gravidanza. Se si tratta di una infezione batterica, la penicillina di tipo antibiotici può essere raccomandato da un professionista sanitario. Le donne possono anche prendere paracetamolo durante la gravidanza come trattamento per la febbre o il dolore senza comprometterne il feto.

Il trattamento non medico

Le donne in gravidanza che soffrono di sinusite dovrebbero aumentare i liquidi per aiutare le secrezioni di muco sottili, utilizzare un umidificatore di notte, inalare vapore tre volte al giorno per 10 minuti ogni sessione e utilizzare salina gocce nel naso per alleviare il naso chiuso. Dal momento che un riposo adeguato è essenziale per la guarigione, dormire in una posizione semi-verticale si raccomanda di rendere più facile.


articoli Correlati