Il loro naso per le ginocchia: la prospettiva del vostro cane

Il loro naso per le ginocchia: la prospettiva del vostro cane


Un commento di Alexandra Horowitz di "interno di un cane: Cosa Cani vedere, odorare e sapere"

Il 4 ottobre 2012 l'Istituto degli animali e la società ha collaborato con il Michigan Humane Society per ospitare una serata con Alexandra Horowitz, autore di "Dentro di un cane: Cosa Cani vedere, odorare e sapere". Alexandra Horowitz insegna psicologia al Barnard College, Columbia University. Ha conseguito il dottorato di ricerca in Scienze Cognitive presso l'Università della California a San Diego, e ha studiato la cognizione di esseri umani, rinoceronti, bonobo e cani.

Presentazione di Alexandra quella sera copriva alcuni dei grandi temi nel suo libro tra cui l'importanza dei nostri occhi e cani viso e come sono così profondamente in sintonia con cui la nostra attenzione si trova. Ha mostrato un esperimento per dimostrare come un cane "sguardo colpevole" è davvero basa sull'interpretazione del cane delle nostre reazioni. Ha descritto la gamma straordinaria a sensi di un cane e come il loro olfatto prevale informazioni visive. Ha esaminato i fattori fisici come il volto di un cane piatta, che funziona più come gli occhi di un umano, rispetto a un muso lungo che è più in grado di attirare rapidamente movimenti orizzontali meglio e come i coni negli occhi di un cane prendono per lo più blu, verde e giallo che possono influenzare ciò che attira la loro attenzione. Un ottimo punto finale è stata fatta, mostrando una foto di un ingresso di un parco cane. Dal punto di vista umano il parco del cane è stato un percorso concreto che conduce a una zona verde fiancheggiato da un muro di pietra e alberi ad alto fusto. Dal punto di vista del cane quello che hanno "visto" è stata la zona sulla parete dell'ingresso dove i cani smesso di segnare, così loro "ginocchia in giù" visione del mondo ha avuto l'accento posto sulla odore, osservando il parco in tutta un'altra angolazione.

Che cosa troveremo, nel guardare i cani attraverso una lente scientifico, è che alcuni di ciò che pensiamo di sapere circa i cani è interamente a carico fuori; altre cose che appaiono palesemente vero sono, a ben guardare, più incerta di quanto pensassimo. E, cercando in nostri cani provenienti da un altro punto di vista - dal punto di vista del cane - possiamo vedere le cose nuove che non si verificano naturalmente a quelli di noi ingombro di cervelli umani. - Alexandra Horowitz

Uno scienziato, non un allenatore

Alexandra certamente non è un allenatore animale domestico e alcune delle domande alla fine del colloquio è venuto da membri del pubblico chiedendo su più argomenti di formazione legati. Li ha gestito bene e non confondere la linea di demarcazione tra scienziato e allenatore. Allo stesso tempo, ha sottolineato l'importanza di rimuovere la proiezione che i nostri animali domestici sono piccoli esseri umani che pensano, agiscono e ragione il modo esatto che facciamo. Il suo lavoro sulla cognizione degli animali credo è l'apprendimento essenziale per qualsiasi allenatore animale domestico in quanto conferisce quanto sia importante fermarsi e di osservare in modo imparziale un comportamento, l'ambiente in cui si svolge, e di dare suggerimenti per una formazione che può contribuire a plasmare il comportamento di un cane in un modo che è gratificante dal punto di vista dell'animale. Un allenatore ha l'incarico di aiutare il proprietario di un animale domestico per sensibilizzare se stessi per "caninità" e di essere realistici su come il cane può andare bene nel ruolo in casa. Metodi di formazione corretta applicazione include la comunicazione che è chiara e coerente. Il cane deve essere in grado di discernere la nostra azione e reazione quando hanno fatto "destra" e il premio devono essere motivanti per lui. Per la comunicazione per essere chiari, è assolutamente necessario che il donatore (l'umano) capisce come il ricevitore (il cane) riceve ed elabora le informazioni. Si consideri che la formazione (o che vivono in questo caso) non esiste in un vuoto e che ci sono le influenze di tutto che influenza il modo in cui cerchiamo di ottenere le nostre esigenze soddisfatte.

"Ci sta stretto l'abitudine di guardare. Un bambino curioso guarda affascinata lo straniero zoppicando per la strada: sarà insegnato questo non è educato. Un bambino potrebbe essere rapito da un turbinio di foglie cadute sul marciapiede; con l'età adulta, sarà dimenticarlo. ... Con l'età siamo tutti ancora in grado di fare tutto questo, ma cadiamo l'abitudine. "- Alexandra Horowitz

Guardando il tuo cane, guardando a voi

Grande lavoro come quello fatto da Alexandra Horowitz ci avvicina apprezzamento per una vista del cane. Considerate queste attività proposte nel capitolo "L'importanza di Mornings" per portare più pienamente 'caninità'.

  • Vai a fare una 'odore passeggiata'. Si consideri la passeggiata che il vostro cane vuole. Il vostro cane va a fiutare un milione di cose meravigliose. Si cerchi, vira a destra ea sinistra, e persino stabilisce in un po 'di sole o all'ombra, come è il suo piacere.
  • Consentire caninità. Lascialo rotolare in giro e camminare nelle pozzanghere di fango. Se è possibile, fargli sperimentare un veloce, selvaggio off-guinzaglio romp. Lasciatelo annusare mozziconi di cane. Accettare che è come si suol dire ciao.
  • Dategli qualcosa da fare. Coinvolgere il cane. Fornire lui cose da tana in, naso, masticare, bob, agitare, perseguire o guardare. La felicità è la novità.
  • Look nuovo. Notare le caratteristiche invisibili visibili del vostro cane. Come fa a ottenere la vostra attenzione? Egli corteccia o stare a voi malinconicamente? Egli sospiro, passo o semplicemente posare il capo sul grembo? Guarda come le orecchie drizzare quando sente un lontano sound.See la frenesia nel naso quando ci sono nuovi odori interessanti. Il suo camminare, trotto o correndo. Lui si accorge. Notate lui.

Argomenti correlati

  • Perché i cani abbaiano? E noi umani possono capire quello che i cani stanno cercando di comunicare? Questo è al centro di alcune recenti ricerche del Dr. Adam Miklosi, e etologo da Budapest, Ungheria. Ascoltate la sua intervista su Behavior Discussione
  • Comparative Cognizione sociale: Da lupo e cane per l'uomo. «Trattamenti domesticazione speciali, la loro socializzazione naturale per gli esseri umani, e la possibilità di tracciare i cambiamenti evolutivi confrontando cani Cani comportamento a quello dei lupi, cani rendono del tutto unica per studiare l'evoluzione del complesso comportamento sociale. I risultati indicano che l'attrazione sociale, presumibilmente la sincronizzazione comportamento e le abilità comunicative di cani cambiato notevolmente durante il processo di addomesticamento.
  • Segugi Clever: cognizione sociale nel cane domestico (Canis familiaris). I cani sono un ottimo specie modello per gli esseri umani. Essi possono essere usati per studiare processi cognitivi relativi alla vita sociale. La carta va anche un certo numero di approcci sperimentali che possono essere adattate per indagare questi processi.

articoli Correlati