I sintomi di Mono malattia

La mononucleosi infettiva (mono), meglio conosciuta come la "malattia del bacio", è noto per essere incredibilmente contagiosa, con sintomi incredibilmente sottili. Una volta infettato, mono può mettere una persona fuori servizio per un massimo di due mesi. Per fortuna, mono è noto solo di nome; in realtà è meno contagiosa rispetto al resto comune a freddo e con fluidi e il paziente sarà sulla strada della ripresa.

Sintomi

I sintomi di mono sono di solito scambiato per un brutto raffreddore o mal di gola, ed è per questo mono è pensato come una tale malattia sottile. Si potrebbe avere la malattia per settimane e non hanno idea di esso. I bambini con mono può anche non presentare alcun sintomo.

Sintomi consueti comprendono affaticamento, mal di testa, febbre, mal di gola (a volte con macchie bianche indicativi di streptococco), ingrossamento dei linfonodi e le tonsille, perdita di appetito, sudorazione notturna e, in alcuni casi, un ingrossamento della milza.

Il virus di solito dura 4-8 settimane, con sintomi simili a quelli freddi in genere cedimento dopo due settimane e altri sintomi come la stanchezza e nodi gonfie e milza della durata di quattro o più settimane.

Cause e fattori di rischio

Mono è causata dal virus di Epstein-Barr e si diffonde attraverso il contatto con la saliva infetta, mucosa e talvolta lacrime. Mono è una malattia comune per i bambini e per ottenere i sintomi sono generalmente lievi. Gli adulti sono meno probabilità di essere infettati con mono perché hanno costruito più di un immunità al virus. Tutti coloro che vivono o lavorano in una zona con una maggiore concentrazione di persone è a più alto rischio di infezione.

Fatti

Mono è simile alla varicella in che una volta che si diventa infettati con il virus e la malattia con esperienza, potrete costruire un'immunità e non ammalarsi con mono nuovo. Un altro fatto interessante è che una volta che si sono infettati con il virus di Epstein-Barr, che sarà per sempre rimanere latente nel vostro sistema. Non vi è alcun sbarazzarsi del virus una volta che lo avete, ma per fortuna in genere non diventa di nuovo attivo.

Trattamento

Il miglior trattamento per mono viene semplicemente a riposo e bere molti liquidi. Assunzione di farmaci antidolorifici e gargarismi con acqua salata può aiutare ad alleviare alcuni sintomi. I medici suggeriscono di evitare troppa attività pesante per almeno un mese dopo che i sintomi sono scomparsi al fine di evitare una ricaduta.

Gli antibiotici non funzionano per le infezioni virali, anche se il medico può prescrivere antibiotici se si sviluppano sintomi di mal di mono. Tuttavia, alcuni antibiotici, in particolare amoxicillina, possono provocare irritazioni se preso durante un'epidemia mono. In alcuni casi gravi di tonsille, nodi e / o milza gonfiore, il medico può prescrivere un farmaco corticosteroide per ridurne le dimensioni.

Prevenzione

L'unico modo per aiutare a prevenire mono è quello di evitare il contatto con coloro che sono o sono stati recentemente malati e per evitare altri se voi stessi sono stati malati. Non esiste un vaccino per mono, quindi il contenimento è la politica migliore.


articoli Correlati