I sintomi di Mono in una femmina

Mononucleosi, o mono, è una malattia infettiva causata dal virus di Epstein-Barr, che solleva linfociti, un globulo bianco. Mono è più comune negli adolescenti, dal momento che la maggior parte delle persone con più di 30 anni hanno avuto l'esposizione al virus di Epstein-Barr, creando anticorpi preventive.

Causa

Mononucleosi si diffonde attraverso la saliva, guadagnandosi il soprannome di "malattia del bacio". Starnuti e tosse anche causare la diffusione di mono espellendo saliva infetta in aria.

Sintomi

I sintomi di mono assomigliano a una febbre in un primo momento, seguiti da stanchezza, debolezza, perdita di appetito e sudorazione notturna. Gonfiore dei linfonodi, un grave mal di gola, eruzioni cutanee, mal di testa e una milza gonfia sono alcuni degli aspetti più scomode o dolorose di mono.

Prevenzione

Non ci sono vaccinazioni per prevenire mono, quindi è importante per prevenire la diffusione dell'infezione da non baciare o la condivisione di cibo e liquidi con gli altri, mentre nel periodo infettivo.

Trattamento

Non ci sono anticorpi per mono, ma va via da solo dopo circa un mese. Il trattamento di mono è limitato ad attenuare il disagio dei sintomi. Malattie secondarie come ad esempio mal di gola sono anche comuni e sono trattati con anticorpi, come amoxicillina.

Avvertimento

Mono solito non diventi una condizione grave, ma può causare problemi interni. L'ingrossamento della milza potrebbe rompersi, con conseguente dolore. Un medico è di fondamentale importanza se questo accade, dal momento che la chirurgia può essere necessaria.


articoli Correlati